F5. 5 candeline per Castelbuono.Org. Comincia la festa

Sono passati 5 anni da quando, con un articolo sull’approvazione della variante della circonvallazione, debuttavamo sul web con un progetto, ambizioso e impegnativo, che avrebbe rivoluzionato il modo di condividere le informazioni in paese.

Lo diciamo senza alcuna falsa modestia: con una media storica di oltre 500 visitatori al giorno (per un totale di quasi 2.000 pagine quotidianamente lette), in questi anni Castelbuono.Org è stato ed è il mezzo di comunicazione più fruito dalla comunità castelbuonese. Un’abitudine quotidiana (dicevamo: “il buon castelbuonese visita regolarmente la nonna e castelbuono.org”), oramai consolidata e incrementata da cinque anni di servizio gratuito e mai interrotto. Numeri che si raddoppiano e talvolta triplicano in giornate particolari, ad esempio quando la comunità si stringe nel ricordo di un defunto, a conferma della leggittimità e del ruolo raggiunto dalla piattaforma: quasi una propagazione virtuale della piazza, sia per i residenti che per i tanti emigrati.

Costanza, celerità, imparzialità, sintesi: Castelbuono.Org ha riportato le notizie d’interesse locale vagliando e citando le fonti, ha raccolto e dato spazio ai comunicati stampa degli amministratori e delle associazioni locali, alla critica delle opposizioni, si è proposto come terreno di confronto e si è fatto tavolta promotore di iniziative sociali e civiche autonome, secondo un principio di condivisione delle idee dal basso.

Sono passati 2.473 articoli, 4268 commenti, un importante premio nazionale, centinaia di migliaia di visitatori, milioni di pagine lette.
Tantissimi hanno dato il loro contributo: quasi 200 gli autori diversi, ad esempio, che hanno firmato almeno un articolo.

Vogliamo festeggiare con voi in vari modi, da qui alla fine del 5° anno.
Cominciamo annunciando il ritorno, in settimana, della rubrica che servì da lancio al progetto, da stimolo al passaparola: Gli Insindacabili, allora, “L’Insindacabile” oggi. Il primo commento lasciato in questo sito fu proprio fatto al primo pezzo di quella fortunata rubrica.
Ci vedemmo giusto, e da allora fu un successone.

Per rinfrescarvi la memoria vi regaliamo un bel pdf, la prima edizione impaginata (di una lunga serie?) targata Castelbuono.Org: un libro che raccoglie proprio la divertente fantacronaca della campagna elettorale di quei giorni.

E preparatevi, ché si ricomincia.

Grazie a tutti.

9 Commenti

  1. Incredibile caro Michele sono già passati 5 anni. Io come tanti altri castelbuonesi, l’abbiamo visto nascere e crescere. L’abbiamo allevato come un figlio, tutti noi con i commenti e gli articoli. Se ci pensate oltre a essere una tua creatura, lo è anche un pò, anche nostra, ma non per prenderci meriti, ma perché ci siamo affezionati. Come hai descritto tu, il tuo blog è diventato un pò l’agorà, ma forse più senza esagerare, “a chiazza nintra” della Castelbuono digitale. Io vorrei ringraziarti per questa tua idea, per questa tua creatura, che oramai cammina con le sue gambe ed è diventato un punto cardine dell’informazione castelbuonese e non. In particolare vorrei ringraziarti per lo spazio e la visibilità che hai dato a molti di noi, proprio qui sul tuo blog. Permettendoci di dare voce a chi normalmente non ha voce. Quindi tanti auguri, con affetto a te e a Castelbuono.org.

    Daniele Di Vuono

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.