Accademia dei Curiosi. Il viaggio de “Il Labirinto” sulla pietra filosofale

By on 27 Nov 2018

[riceviamo e pubblichiamo] La pietra filosofale secondo gli alchimisti era un amuleto capace di tramutare i metalli in oro, o di produrre l’elisir di lunga vita. Rappresentava inoltre la via alla saggezza e alla conoscenza assoluta. Sull’origine di queste credenze vi sono molte teorie. Ah quante leggende, quante dialoghi, idee e guerre intellettuali, essa ha mietuto. Quanti ragionamenti, voglia di conoscenza, di agguantare il più prezioso tra i tesori. Magari si trova nascosto proprio sulle Madonie, nella sua arte, nei paesi arroccati sulle accoglienti montagne. L’Accademia dei Curiosi, seguendo la strada della conoscenza, si interroga sulla Pietra filosofale, Domenica 2 dicembre alle ore 17 in via Cavour n. 90 a Castelbuono. Ne parleremo con Camillo Palmeri e Francesco Paolo Pinello.
Il viaggio del Labirinto si presenta sempre più interessante, fatto di ostacoli e intrecci magnifici, denso di curiosità e conoscenza.

Vi aspettiamo per continuare a cercare, insieme, il filo di Arianna per trovare la via giusta d’uscita.

Fatevi avanti Curiosi.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi