Addio Nino Buttitta, interprete della cultura popolare siciliana

By on 4 febbraio 2017

[lavoceweb.com] La cultura siciliana perde uno dei suoi interpreti più attenti e vivaci. È morto l’antropologo Nino Buttitta, studioso delle tradizioni popolari. Era nato a Bagheria, avrebbe compiuto 84 anni a maggio. Figlio del poeta dialettale Ignazio Buttitta, a cui è intestata una Fondazione, Buttitta era stato anche deputato nazionale tra il 1992 e il 1994 e segretario regionale del Psi.
Per molti anni è stato docente di antropologia culturale, preside della facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Palermo, presidente dei corsi di laurea in Beni demo-etno-antropologici. L’antropologia è stata una scienza con solid fondamenti a casa Buttitta: anche il figlio Ignazio Emanuele e la moglie Elsa Guggino sono antropologi e docenti universitari.
Buttitta si è occupato soprattutto dei percorsi simbolici della cultura popolare siciliana. Si è occupato delle arti figurative e dei miti, ha scritto libri sulla Pasqua e sulle feste natalizie in Sicilia. Era stato anche consulente e autore delle case editrici Sellerio, Flaccovio e Palumbo e ideatore e direttore di varie collane e riviste culturali tra cui «Uomo & cultura». È stato pure presidente del Centro studi linguistici e filologici siciliani e della Scuola di Scienze umane.
Dotato di una grande simpatia e di un carisma trascinante, è stato un protagonista della vita accademica e culturale siciliana. Amico di Renato Guttuso, con il quale divideva le origini bagheresi, aveva avuto un rapporto personale e un sodalizio culturale con Enzo Sellerio.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close