Ancora riconoscimenti per il fotografo Michele Di Donato

Da un po’ di tempo seguiamo il lavoro di Michele Di Donato, castelbuonese d’adozione, le cui fotografie sono state negli ultimi anni oggetto di importanti riconoscimenti in tutto il mondo.
Il fotografo è stato selezionato per far parte di Italian Street Photographers (IPS), un progetto che punta allo sviluppo della fotografia Street Italiana in ottica autoriale.
Dal 2018 IPS seleziona autori che abbiano una forte connotazione stilistica e know how  per poter diventare punti di riferimento in operazioni di teaching B2B e B2 che riguardino la street photography. Grandi nomi della fotografia internazionale ne fanno parte, quali Giorgio Galimberti, Graziano Perotti, Ania Klosek e Tadashi Onishi. All’interno di questo progetto, Michele Di Donato farà da mentore e punto di riferimento per una full immersion nei luoghi di Montalbano, il 20-21-22 aprile a Modica e Scicli, in occasione di CITIES 2018.

Inoltre, dal 18 al 20 maggio 2018, nell’ambito dello STREET SANS FRONTIERES, uno dei maggiori festival di fotografia Street, che si svolge a Parigi, verrà esposto il suo portfolio “I Siciliani”, in cui la maggior parte degli scatti sono stati realizzati a Castelbuono. il progetto sarà oggetto di una fanzine monografica omonima, che sarà presentata la prossima estate a Castelbuono in prima battuta e poi in parecchie città italiane.

Un 2018 pieno di novità per Michele Di Donato, con mostre e workshop in tutta Europa esponendo a Londra (London Photo Festival), Parigi (street Sans Frontieres), Atene (Blank Wall Gallery), Trieste e nel Circuito OFF del Festival di Fotografia Europea di Reggio Emilia.

Complimenti e buon lavoro a Michele Di Donato!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.