Assedio di fuoco a Cefalù, appiccati altri incendi

By on 11 maggio 2017

[lavoceweb] Ormai è chiaro: gli incendiari stringono Cefalù in una morsa di fuoco. La conferma questa mattina con nuovi roghi, per la terza volta in pochi giorni, divampati a Ferla e in località Granato. Il focolaio si è subito propagato, è risalito lungo il fiume Carbone e ha raggiunto l’area sottostante i piloni dell’autostrada Palermo-Messina.
Per domare le fiamme, oltre ai volontari e agli uomini della Protezione, è intervenuto un Canadair.
Ieri il sindaco Rosario Lapunzina aveva lanciato un allerta incendio. Le previsioni meteo annunciavano scirocco, che è la condizione ideale per la propagazione degli incendi. Il Comune ha anche istituito un numero verde (800208129) e chiesto la collaborazione dei cittadini. L’allarme ha funzionato: il nuovo rogo è stato infatti segnalato da residenti nella contrada Granato.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi