Aumento degli ingressi al Museo Civico di Castelbuono

[RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO] Il 2013 si conferma un anno di crescita per gli ingressi dei visitatori al Museo Civico. I dati ufficiali, confermano una crescita importante che fa ben sperare per l’aumento del turismo a Castelbuono.
Il Museo Civico si conferma una delle mete preferite della Sicilia, molti sono i tour operator che sono tornati a scegliere il Castello comunale dei Ventimiglia e l’intera Castelbuono con le sue eccellenze artistiche ed eno- gastronomiche.
Il 2012 si era chiuso con 31.521 visitatori il 2013 fa un balzo in avanti importante con 35.270 visitatori.
Premia la scelta di collaborare con la Proloco di Castelbuono, così come con le agenzie che hanno fatto ritorno al Museo Civico, dopo l’assenza di diversi anni. Il dato più importante è il rientro dei francesi e dei tedeschi, in vari mesi dell’anno, come attestano le schede di monitoraggio.
Analizzando i dati mese per mese, risultano indubbiamente importanti, per la portata culturale che ha richiamato molti visitatori, i laboratori didattici per le scuole di ogni ordine e grado, le visite delle scolaresche che giungono al Museo Civico da ogni parte della Sicilia, eventi come il Centenario della Donazione del Teschio di Sant’Anna alla popolazione, le mostre “Amor Sacro” e “Codalunga”.
Si conferma efficace, il progetto culturale, fatto di tantissimi ed importanti eventi, che il C.d.A del Museo Civico ha intrapreso più di un anno fa accompagnato dalla divulgazione comunicativa, attraverso l’incremento di comunicati e di mezzi di comunicazione, sparsi in ogni parte di Italia che, collaborano costantemente con la Direzione del Museo Civico.
Il lavoro che ci attende per il 2014 sarà inteso a rafforzare la presenza di turisti al Castello comunale dei Ventimiglia, per far crescere ancora di più, la conoscenza della nostra storia, della nostra arte e dare quella spinta fondamentale per contribuire fattivamente a fare accrescere l’economia del comparto turistico a Castelbuono.

F.to Il Direttore
Dott.ssa Francesca Cicero

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.