Candidati belanti

By on 21 aprile 2012

Poesiuole
vocabolipersiperversi

Candidati belanti

Guidato da colui che lo protegge,
compatto avanza quell?ardito gregge.

Sebbene pecora l?animale è astuto,
riserva a tutti quanti un gran saluto.
Elargisce sorrisi assai belanti
e volentieri ne fa credito ai passanti.

Giammai la bestia fu così cordiale
come in codesto clima elettorale.
Eppur se avesse un minimo di ingegno
si doterebbe pure di contegno,
se vuol vestire la fascia tricolore
mi chieda il voto almeno con pudore.

Segno la croce con vigile perizia,
non certamente guardando l?amicizia.
Esprimo il voto guidato da sapienza
non solamente per la conoscenza.

Se fossi asino come sono e fui
senza alcun dubbio voterei per  lui.

La Sgricia

A proposito di la Sgricia

Non disdegna alcuna affettazione di serietà che elabora in prosa o in versi cogliendone il sagace aspetto umoristico che questa possa suscitare. Incline ad un alacre critica semiseria di natura goliardica.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi