Castelbuono Ambiente. A novembre minimo storico di produzione dei rifiuti

By on 1 dicembre 2017

Dalla pagina Facebook “Castelbuono Ambiente” pubblichiamo qui di seguito i resoconto della raccolta di rifiuti del novembre 2017.

Cara Comunità di Castelbuono, i dati della raccolta di novembre ci regalano buone notizie segnando il record minimo storico per la produzione di rifiuti (escludendosi febbraio, il mese più corto):

Organico: 58.750 kg
Sfalci: 1.780 kg
Indumenti: 900 kg
Carta e cartone: 11.460 kg
Imballaggi carta e cartone: 21.270 kg
Imballaggi in plastica: 11.260 kg
Plastica: 2.090 kg
Vetro: 15.100 kg
Legno: 2.890 kg
TV e monitor: 690 kg
Apparecchiature elettriche: 180 kg
Batterie: 90 kg
Medicinali: 60 kg

Totale ufficioso rifiuti differenziati: 126.520 kg
Totale ufficioso rifiuti urbani: 107.590 kg

Secondo il calcolo ufficioso della raccolta di novembre abbiamo raggiunto il 54,1% innalzando ancora la media annuale del 53,5%.

Il risultato è enorme se confrontato ai dati passati, specie del novembre 2016, quando in piena crisi continuava l’opera di cernita dei rifiuti dopo che i conferimenti dei comparatori erano stati bloccati in discarica:

novembre 2016: 52,5%
novembre 2015: 26%
novembre 2014: 24%
novembre 2013: 39%

Valori annuali in precedenza registrati:
2006: 30%
2007: 33%
2008: 31%
2009: 26%
2010: 30%
2011: 31%
2012: 40%

A novembre abbiamo contenuto la produzione di rifiuti indifferenziati, segnando appunto il record minimo storico prima appartenuto a maggio 2017 (tot. 108.720 kg):

Novembre 2017: 107.590 kg
Novembre 2016: 113.030 kg
Settembre 2015: 167.560 kg
Novembre 2014: 167.449 kg
Novembre 2013: 191.459 kg

Complessivamente fino a novembre, la gestione ha conferito 1.188.020 kg di rifiuti mentre nel 2016 il medesimo dato era di 1.63.610 kg, con una differenza positiva di ben 447.590 kg di rifiuti conferiti in meno in discarica!

Crescono ancora i conferimenti differenziati alla cifra di 1.372.512 kg a fronte di 941.270 kg nel 2016, con un aumento positivo di 431.242 kg.

Da sottolineare quindi che la gestione ordinaria sta dando risultati migliori rispetto a quella straordinaria dettata dall’emergenza.

Occorre impegnarsi sempre di più nel produrre meno rifiuti, differenziando con molta attenzione, insistendo nella filosofia del riuso e conquistare quanto prima il nostro 65% per garantire un futuro splendido al nostro territorio!

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi