Cefalù: Scuola vara una pagina Facebook per essere social con gli studenti

By on 30 Nov 2018

[Riceviamo e pubblichiamo] Una pagina Facebook per essere social accanto agli studenti. Accade a Cefalù all’IISS “Jacopo Del Duca – Diego Bianca Amato” dove con l’arrivo del nuovo Dirigente scolastico, Francesco Di Majo, è stata inaugurata una pagina social ufficiale per far conoscere le tante attività che porta avanti la scuola. Si trova all’indirizzo https://www.facebook.com/ducamato/

Ad aggiornare la pagina pensano tre docenti responsabili, uno per ogni plesso della scuola: l’artistico, il tecnico e lo scientifico di Campofelice di Roccella. Sono stati nominati dallo stesso Dirigente scolastico che nel suo dispositivo indica anche l’obiettivo della nuova pagina facebook: «pubblicare notizie, commenti, video, immagini, registrazioni audio, sondaggi, link ad altre pagine internet su manifestazioni, iniziative, uscite didattiche, viaggi di istruzione, progetti, concorsi, premiazioni, eventi in genere riguardanti il nostro Istituto». Il tutto per «promuovere all’interno della scuola – continua ancora il Dirigente – la cultura social della condivisione che nella società di oggi chiede di condividere su Facebook quelle informazioni dell’Istituto scolastico che interessano gli studenti, i genitori, le Istituzioni del territorio e le realtà che interagiscono con il mondo della scuola».

La nuova pagina Facebook, sempre secondo il Dirigente, favorisce fra i docenti la cultura della condivisione sulla piattaforma Facebook ed apre la scuola al territorio facendo conoscere quelle attività scolastiche che raccontano la vita quotidiana di studenti e docenti che si svolte all’interno dell’Istituto.

Tra le ultime attività che la pagina ha fatto conoscere c’è una visita che gli studenti dello scientifico di Campofelice di Roccella hanno fatto alla Chiesa dell’Immacolata al Capo di Palermo accompagnati dal professore Rosario Dispenza ma anche le foto di alcune opere che stanno realizzando gli alunni del Liceo Artistico per il progetto Erasmus+. Opere che saranno donate ai rappresentanti dei paesi partecipanti ai vari incontri: Romania, Germania, Francia, Turchia, Lituania, Repubblica Ceca, Portogallo, Svezia, Grecia, Spagna, Germania, Regno Unito, Bulgaria. Il prossimo appuntamento a dicembre sarà a Vienna.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi