Cefalù, s?insedia il commissario ?Penso a rilanciare l?ospedale?

[LAVOCEWEB] ?Sono qui per consolidare questa struttura d?eccellenza e proiettarla anche a livello nazionale seguendo la via indicata dal presidente Crocetta e dall?assessore Borsellino?. Si presenta con un progetto di rilancio il commissario straordinario della Fondazione San Raffaele Giglio di Cefalù, Nenè Mangiacavallo, che si è insediato nel nuovo incarico alla presenza del personale, del direttore generale Carmela Durante, del direttore e sanitario Giuseppe Ferrara e del sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina.
?Arrivo al San Raffaele Giglio ? ha sottolineato il neo commissario ? non nella veste politica ma professionale con l?obiettivo di instaurare un clima di collaborazione con tutti e in maniera particolare con i soci della Fondazione: l?assessorato regionale alla salute, l?Asp 6 e il comune di Cefalù. Vuole essere un impegno ? ha aggiunto ? non fine a se stesso ma che si dovrà sviluppare anche nella didattica, nella formazione e nella ricerca oltre che nell?assistenza. Al termine del mio mandato spero di poter dire di avere contribuito al riconoscimento dei meriti?.
Nenè Mangiacavallo, 58 anni, medico pneumologo originario di Ribera, città di cui è stato sindaco tra il 1992 e il 1993, è stato anche deputato eletto nel 1996 con l?Ulivo e sottosegretario per la sanità tra il 1998 e il 2000 nel primo e secondo governo D?Alema, quindi sottosegretario ai lavori pubblici nel secondo governo Amato. Per 5 anni ha ricoperto la carica di presidente della Società italiana di pneumologia. Da settembre 2007 è commissario regionale per la Sicilia della Lega italiana per la lotta ai Tumori.
L?esperienza professionale di Mangiacavallo è stata sottolineata dal direttore generale, Carmela Durante, che ha comunicato ?la chiusura della sperimentazione gestionale con il San Raffaele di Milano, dopo la rinuncia della nuova proprietà dell?ospedale milanese a proseguire l?impegno in Sicilia?. Il direttore sanitario, Giuseppe Ferrara, si è detto ?emozionato nel presentare un collega (anch?egli è pneumologo ? ndr) e un amico che porterà ? ha detto – un grande vantaggio a questa struttura?.
Per il sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina, ?dall?esperienza di Mangiacavallo arriveranno soluzioni idonee per il futuro dell?ospedale che deve continuare ad assicurare una sanità d?eccellenza e garantire tutto il personale assunto?.
L?insediamento del commissario straordinario è stato preceduto dal saluto del presidente uscente, Stefano Cirillo.