Mario Cicero riconfermato Sindaco

Pubblicato da il 14 maggio 2007

** Ci scusiamo con i lettori del blog, ma l’insospettabile numero di visitatori (ben oltre il migliaio) ha letteralmente congestionato il sito e reso vani gli aggiornamenti durante lo spoglio del 14 maggio. **

Mario Cicero è rieletto Sindaco di Castelbuono. “L’enorme” e determinante voto disgiunto, e comunque il distacco di c.a. 12 punti percentuali su Antonio Campo, sanciscono la riconferma del candidato uscente e la maggioranza in consiglio, nonostante i minor voti di lista. Seguono rispettivamente Bonomo e Di Napoli, come da grafica seguente.
risultati.jpg

About Redazione

https://plus.google.com/+MicheleSpallino37

85 Comments

  1. fiasco

    14 maggio 2007 at 23:24

    nella speranza che i prossimi anni siano produttivi per il paese e per i suoi cittadini rinnovo al nuovo sindaco i migliori auguri consapevole di un suo incessante impegno

  2. Socrate (Ovvero:Il vero Sapere sta nel non sapere!)

    14 maggio 2007 at 23:45

    Signori e signore!Ora posso essere sincero credo ke dopo un risultato del genere nessuno possa sostenere ke questo è un paese di scontenti!Quasi un plebiscito!Ed ora posso finalmente sbilanciarmi,era doveroso dare continuità a questo paese!E dare anke una risposta a certi atteggamenti presuntuosi mantenuti durante queste elezioni ed io ne sono stato un diretto testimone,ora posso dirlo!E da domani si continua a lavorare con una certezza ke il risultato di oggi è un altro impegno x i prossimi 5 anni xké io e molti ke hanno ridato fiducia al Sindaco Mario Cicero,vigileranno il loro operato xké loro sono i garanti di tutti coloro ke oggi hanno insindacabilmente riconfermato come loro Sindaco Mario Cicero!A Mario Cicero e alla sua squadra i miei migliori auguri!

  3. Cyrano

    15 maggio 2007 at 01:01

    Auguri al sindaco vincente.
    Ma dopo la pratica dei Progetti NOC,
    caro Mario, dicci qualcosa di sinistra.

  4. populista, qualunquista, pericoloso fascista

    15 maggio 2007 at 08:44

    ogni commento penso sia superfluo…d’altra parte basta leggere i nomi di sindaco, assessori e consiglieri di maggioranza…..penso che si commentino da soli……voglio solo fare una riflessione e insieme una domanda: ma la gente ci abita a Castelbuono o viene solo ogni 5 anni per votare?

  5. Anna Lisa

    15 maggio 2007 at 10:33

    Caro popolulista, qualunquista e pericoloso fascista, i commenti non sono superflui e la gente a Castelbuono ci abita, e propro perchè ci vive che ha deciso di votare MARIO CICERO! Mi dispiace per te e tutti quelli come te, ma i voti si conquistano, non si comprano, e visto che sostenevate che vincono sempre gli intelligenti ed eravate sicuri che Campo fosse sindaco, oggi lo gridiamo noi: VINCONO SEMPRE GLI INTELLIGENTI! Solo noi possiamo dire che sarebbe meglio non commentare, il vostro non è stato fare politica, ma meglio chiudere qui il discorso e festeggiare.
    Alla faccia degli arroganti, dei presuntuosi e della gente che sconosce il significato della parola “umiltà”.
    A questo punto ringraziamo tutti, tutti quelli che come noi hanno sostenuto la ricandidatura di Cicero Sindaco, Cicero un uomo capace, che ha fatto tanto per il nostra paese e ancora tanto dovrà fare.
    Grande MARIO!!!!!!!!!!!!!!!!
    Auguroni sinceri al Sindaco e a tutta la sua squadra!

  6. Scirocco

    15 maggio 2007 at 11:08

    E’ stato confermato che i castelbuonesi, sono davvero persone intelligenti…l’abbiamo scampata bella…nn sono servite a nulla tutte le mangiata, serate ecc.
    Volevate comprare i Castelbuonesi e allora è proprio vero che dei nostri paesani non ne sapete proprio niente…
    La vostra prepotenza si schiantata (come i vostri sogni ad occhi aperti di vedere Antonio Campo sindaco) contro la figura politica di un uomo ke ha vinto queste elezioni da solo…aveva tutti contro Rifondazione, coloro che per convenienza avevano cambiato sponda passando da destra a sinistra…Mario Cicero si è confermato il politico più forte di Castelbuono…..
    Un ‘ultima riflessione su un commento fatto da un componente di “Castelbuono Unità” -”L’onarevole Vicari che ha fatto molto a Cefalù e che s’impegnerà per fare altrettanto a Castelbuono”- ebbene a Cefalù il candidato di Forza Italia è stato il terzo con il 17.41% di preferenzesuperato da due dei candidati portati dalla sinistra..questo vuol dire ke i cefaludesi ne avevano le palle piene….
    Auguri Mario avanti cosi…continuiamo a lavorare…

  7. tutti a casa

    15 maggio 2007 at 11:16

    neanke si puo parlare di duello avvincente perkè mario cicero lo ha distrutto…vedete ke 730 voti di distacco con 4 candidati sono tanti…ma si sapeva ke doipo l’ultimo comizio di cicero era lui il vincente…

  8. mirko

    15 maggio 2007 at 11:29

    meno male che la gente, che abiti o no a castelbuono, ha comunque ritenuto doveroso NON dare il paese in mano a gente proveniente da esperienze non proprio pulite……a una classe politica composta da trasformisti e da gente che antepone i propri interessi personali ai propri ideali, a gente proveniente da chissà dove e imposta da chissà chi……….!evidentemente la gente,che abiti o no a castelbuono, ne più di quanto si creda.

  9. deluso

    15 maggio 2007 at 11:32

    sn veramente deluso dal risultato di queste elezioni…secondo me la gente nn ha capito ke era l’unico modo x dare una possibilità a questo paese…xò devo dire ke la lista castelbuono unita ha vinto…quindi vuol dire ke quella era la miglior squadra..peccato x i voti disgiunti ke sn stati troppi…infatti il sindaco attuale ha vinto cn questi voti e cn i voti ke la sinistra democratica a ben pensato di nn dare al suo candidato sindaco ma al sindaco ke durante la campagna elettorale criticavano apertamente….do tutto sommato un augurio al sindaco attuale di fare bene

  10. Elettore

    15 maggio 2007 at 11:42

    Se tutti fossero contenti…ci sarebbe da preoccuparsi.

  11. antonio campo

    15 maggio 2007 at 12:48

    yes viva mariuz sii brutale……dal tuo gruppo heavy metal…continua Accussi

  12. Osservatore Solitario

    15 maggio 2007 at 13:00

    Il paese ha dimostrato una maturità intelletiva eccezzionale, non è caduto nei giochi sporchi della politica del potere. In queste elezioni ha stravinto Mario Cicero il quale ha zittito tutti, dimostrando che Lui è l’unico vero leader politico del paese.Poi hanno vinto i giovani, i quali hanno dimostrato che per Castelbuono il futuro è possibile. Dobbiamo essere orgogliosi del nostro paese e della gente che lo abita, è meraviglioso vedere quanta gente ha affollato le piazze durante i comizi. Dobbiamo andare avanti così.
    A chi ci amministrerà l’augurio di fare bene e tanto, affinchè finisca l’emigrazione,affinchè non vengano calpestati i diritti dei lavoratori, affinchè venga garantita l’assistenza necessaria ai più bisognosi, tenendo lo sguardo attento alla prevenzione della salute.
    Viva Castelbuono (perla della Sicilia) e tutti i Castelbuonesi.

  13. ENZO

    15 maggio 2007 at 17:51

    RIMARREMO FAMOSI SOLO PER UN PAIO DI ASINI !!!!!!!!!!!
    AGLI ELETTORI DI CICERO ( LA MAGGIORANZA DEL PAESE NON LO HA CONFERMATO !!!!):
    PENSATE AL VOSTRO SINDACO, PENSATE AD ANTONIO CAMPO; DOPODICHE’ GUARDATEVI ALLO SPECCHIO : SECONDO ME PROVERETE SUBITO TANTA VERGOGNA.
    CICERO SINDACO DI CASTELBUONO !!!!!!!! SARA PUR BRAVO, SARA TANTO CAPACE, MA,ALMENO OGGI, DICO, CHE NON SARA’ MAI IL MIO SINDACO !!!!

    COSA SI PUO EVINCERE DAI RISULTATI DI IERI :
    CICERO NON E’ STATO PER NULLA CONFERMATO SINDACO : HA PRESO MOLTO MENO DEL 50 % DI VOTI PIU UNO !!!!!!
    CAMPO SI E’ DIFESO ALLA GRANDE E PORTATO AVANTI TANTI PROGRAMMI E IDEE CHE PURTROPPO ALCUNI NON POSSONO CAPTARE O SOLAMENTE PERCEPIRE MINIMAMENTE: TESTA DA ASINI!!!; MA CHE TANTI ALTRI HANNO INVECE CAPITO E APPOGGIATO. LA PERSONA CHE ERA SCESA IN CAMPO ERA LA MIGLIORE DI TUTTE MA FORSE IN POLITICA NON SEMPRE VINCE IL MIGLIORE…..
    L’UNICO VINCITORE DI QUESTE ELEZIONI ? DARIO DI GARBO : DISPIACE DOPO TANTI VOTI PRESI CHE NON SIA AL CONSIGLIO, MA E’ UNA VITTORIA DOPPIA ANCHE PER QUESTO!
    GLI UNICI SCONFITTI : RIFONDAZIONE …. FORSE DOVETE RIFONDARVI UN PO’: MALGRADO IL VOSTRO MARCHIO SIETE GENTE VALIDA E CHE STIMO MA EVIDENTEMENTE QUALCOSA NON GIRA …. TROPPO POCHI STI VOTI !!!!

    OGGI MI SENTO DELUSO E AMAREGGIATO MA SPERO TANTO CHE CICERO DIMOSTRI DI SAPER FARE IL SINDACO ALLA GRANDE PER IL BENE DI TUTTI
    SPERO CHE POSSIAMO ESSERE FAMOSI NON SOLO PER UN PAIO DI ASINI E NON SOLO PER 10-20 MINUTI !!!!
    GRAZIE LO STESSO ANTONIO CAMPO PER LA SPERANZA CHE CI HAI DATO.
    CICERO ORA PER FORZA SPERIAMO IN TE.
    UN SALUTO A TUTTI

  14. jackleon

    15 maggio 2007 at 18:24

    Sono felice,finalmente si è concluso e nel migliore dei modi.
    Gia’ da venerdi’ sera,dopo che ho visto il comizio di chiusura non ho avuto esitazioni.
    Moltissimi Castelbuonesi in piazza ad ascoltarlo;calorosissimi gli applausi.
    Da quel momento ero sicuro che MARIO CICERO venisse riconfermato.
    Lunedì la risposta del paese ad accettare che fosse lui a continuare il governo di questo villaggio ormai lanciato su tutti i punti di vista.
    Mi sono emozionato a vedere tanto entusiasmo in una persona splendida,modesta,semplice,onesta come te:grazie MARIUZZO!!!
    Un grosso in bocca al lupo lo faccio agli assessori.Auguro alla giunta cinque anni di brillante e proficuo lavoro pieno di soddisfazioni.sicuro di poter contare sempre sul vostro prezioso impegno per il nostro meraviglioso paese vi abbraccio tutti!Grande viscè Vignieri,grandissimo MARIO CICERO:continuate così…

  15. un intelligente di destra

    15 maggio 2007 at 19:14

    Peccato.Finalmente vi era stata data un’alternativa ideale alla sinistra e voi nn l’avete appoggiata.Ma come li avete accesi questi cervelli???????Io credo che li avete lasciati spenti.Avevate di fronte 1 persona come Antonio Campo 1 grande giunta e dei buoni consiglieri(nn tutti)e avete preferito di nuovo la stessa “minestra”.Cmq credo che dopo questi risultati ci saranno grossi colpi di scena che faranno cambiare idea a molti “CICERIANI” e lo spero con tutto il cuore.Sono soltanto prestesti futili quelli che usano certe persone x dire che noi ci compravamo voti……AVEVATE SOLTANTO PAURA!!!!!!!!Certo nn siamo riusciti a centrare il nostro obiettivo solo xkè la gente nn ha capito………Comunque ogni popolo ha il governo che si merita(e che governo!!!!)

  16. eurialo

    15 maggio 2007 at 20:08

    CHE TRISTEZZA, HA VINTO UN DESPOTA, UNA PERSOANA INCLINE AL RICATTO, COME HA FATTO PER TUTTA LA CAMPAGNA ELETTORALE, PRINCIPALMENTE VERSO I DIPENDENTO COMUNALI, MOLTI DI LORO, IN SILENZIO, SPERAVANO CHE PERDESSE. PECCATO,LA POCHEZZA DI INTUITO CHE HANNO QUESTO CASTELBUONESI HANNO PERMESSO A QUESTO ARROGANTE DI MARIO CICERO DI VINCERE. E PER FAVORE GUARDATE LA QUALITA’ DEGLI ELETTI DELL’ULIVO …..A VOI I COMMENTI. SI E’ PERSA UN’OCCASIONE E CHISSA PER QUANTI ANNI ANCORA. VIVA ANTONIO CAMPO, PERSONA INTELLIGENTE, CAPACE,ONESTA, E IN NESSUN MODO IN CONTATTO CON PERSONE DUBBIE. CASTELBUONESI VI COMPATISCO,VI PENTIRETE DI NON AVERE COLTO LA GRANDE NOVITA’DI QUESTE ELEZIONI AMMINISTRATIVE

  17. POLITICANTE

    15 maggio 2007 at 20:30

    CHE PECCATO, C’ERA ARIA DI CAMBIAMENTO, MA IL MAGO CICERO è RIUSCITO ,NON SO COME A RECUPERARE 2860 DELLE PRIMARIE DI CASTELBUONO UNITA. SE IL CENTRO DESTRA NON è RIUSCITO A VINCERE QUEST’ANNO IO NON SO QUANDO SCHIFIO DEVE VINCERE (INSOMMA CICERO ERA SOLO) PECCATO DAVVERO PECCATO MI AUGURAVO CHE VINCESSE CAMPO. LA COLPA COMUNQUE è DEI CASTELBUONESI CHE NON HANNO CAPITO NULLA DI QUESTE ELEZIONI. TUTTI GLI ACCORDI CHE CICERO HA FATTO (TUMMINELLO, LUPO , SINISTRA DEMOCRATICA) INSOMMA MA DOVE VIVIAMO. QUESTA NON è POLITICA QUESTA ORMAI è DIVENTATA DIDDATURA.

    auguri cicero

  18. Nicola Caverna

    15 maggio 2007 at 21:57

    Caro Eurialo Caro Politicante ma dove vivete ??? Vi cito “VIVA ANTONIO CAMPO, PERSONA INTELLIGENTE, CAPACE,ONESTA, E IN NESSUN MODO IN CONTATTO CON PERSONE DUBBIE.” ma stai scherzando ????????????????
    Aprite gli occhi, svegliatevi !!!!!
    Utilizzate i termini corretti : Dittatura ????? Ma sai veramente cosa significa ???? Perché non ti trasferisci nel Cile di Pinochet, nella URSS di Stalin e allora capireste bene cosa significa il termine Dittatura.
    Andate in giro per gli altri Comuni della Sicilia, allora si che capireste il perché di questa grande vittoria personale di Mario Cicero !!!!!

    Baci e Abbracci, Nicola Caverna

  19. libertà

    15 maggio 2007 at 22:28

    ma quale dittatura e dittatura…mi sa che molti qui non hanno aperto gli occhi o tendono a non volerli aprire…
    il sindaco Cicero non ha fatto accordi con nessuno,sono queste dicerie del basso degrado mentale di alcuni..
    l’arroganza in queste elezioni politiche è stata della destra!!!!una destra che al suo interno non era sicuramente coesa(avete sbagliato anche il nome!!!!castelbuono unita…la vostra castelbuono sarebbe stata soltanto una castelbuono delle apparenze…)ma per fortuna è finita bene…il GEOM.CAMPO è una persona che stimo ma mi sa che in campo elettorale ha sbagliato del tutto…e mai fidarsi delle apparenze!!!! viva castelbuono…auguri mario…a un’ultima cosa,dimenticavo….viva gli asinelli!!!!

  20. Chiara

    15 maggio 2007 at 23:06

    Prima riflessione: da un lato eccessivo e prematuro entusiasmo; dall?altro cauta prudenza e silente attesa di riconferma.
    Seconda riflessione: da un lato ricerca affannosa di consensi con metodi da vecchia politica ignara dell?accresciuta maturità della gente; dall?altro sobria capacità di autonomia nelle scelte.
    Terza riflessione: in mezzo, eleganza e coerenza di lista in sintonia con le buone maniere.
    Quarta riflessione: centro-sinistra spaccato, intolleranze personali, opinioni vacue, partiti inceneriti, congreghe di delusi, asini in pista, eroici pifferai di montagna, partiti per suonarle, e…

  21. la zanzara

    15 maggio 2007 at 23:45

    Le sconfitte sono difficili da digerire, lo capisco, ma i termini utilizzati nei commenti sono davvero sintomatici. Beh, l’abbiamo scampata bella!
    Auguri, Sindaco.

  22. tutti a casa

    16 maggio 2007 at 00:38

    solo i cornetti c’avete solo i cornetti solo i cornetti c’avete solo i cornetti,
    tutta la destra aveva pensato di comprarsi castelbuono a via di mangiate e colazioni varie…
    meno malke ke ha stravinto cicero,altrimenti erano guai seri
    e poi quella neanke si poteva definore destra perkè molta gente aveva un passato a sinistra
    pensa prima di votare pensa se la dittatura tu te l’accolli allora pensa ke puoi decidere tu basta un voto soltanto….
    e così allunghrete il digiuno di vittorie a castelbuono lungo 19 anni

  23. tutti a casa

    16 maggio 2007 at 00:40

    volevo rispondere una cosa a enzo
    è normale ke il sindaco ha vinto abbia meno del 50% dei voti , ti ricordo ke i candidati erano 4

  24. Socrate (Ovvero:Il Vero Sapere sta nel nn sapere,e scusate ma io so di nn sapere!)

    16 maggio 2007 at 02:31

    Bravo a Nicola Caverna!Coloro ke parlano di dittatura ai nostri giorni sono solo degni di essere ignorati,xké sono degli ignoranti! Xké parlando di dittatura offendono il buon nome della democrazia in Italia,fatta dagli uomini ke hanno combattuto e combattono e muoiono x Essa! Xké, cari,vari politicanti e intelligenti di destra,”quasi”il 50%di voti con 4 candidati è un plebiscito!
    Castelbuono Unità,(Due parole in questa campagna elettorale ke stavano agli antipodi tra di loro!) ha offeso i Castelbuonesi con i loro comportamenti arroganti e presuntuosi,ke si sarebbero trasformati nel peggior governo di destra,di cui i Castelbuonesi hanno avuto giustamente paura!Molti di noi sanno di cose ke hanno portato veramente in basso il livello di rispetto nei confronti degli avversari!Scontri personali da parte di tutti e mi riferisco sopratutto a Sinistra Democratica,xké x me nn siete più Comunisti,siete stati più di destra voi,o almeno alcuni di voi ke meritereste di essere umiliati pubblicamente,dai veri compagni ke hanno fatto la scelta intelligente!È una vergogna ke il segretario di Rifondazione lasci intendere apertamente ke sarebbe stato meglio un sindaco Fascista ke Mario Cicero,anke se stimo profondamente l’uomo Nuccio Di Napoli ke forse avrebbe dovuto avere più il polso di una situazione umiliante x ki come me si sente veramente di sinistra!
    Io ritengo ke tutti coloro ke hanno lasciato e lascieranno dei commenti parlando di dittatura,nn meritino neanke di essere presi in considerazione,xké le persone intelligenti ci sono da destra a sinistra mentre la mamma dei cretini è sempre incinta,a quanto pare è come cantava una vecchia canzone: Bisogna saper perdere……
    Mi scuso se nn sono stato poco socratico,ma ero stufo di tenere tutto dentro!Ma x me la destra è come la cicuta,ed io quella nn la digerisco proprio!

  25. gianburrasca

    16 maggio 2007 at 07:25

    Dite bene, Cicero ha vinto…sul come non ha tanta importanza (tradimenti, accordi, vendette trasversali ecc).
    Ha perso però la politica.
    Vi rendete conto dei danni che questa personalizzazione estrema della politica sta portando?
    Abbiamo un sindaco che potremmo definire un berlusconi madonita, capace di spaccare una sinistra che ha preso complessivamente il 41% delle preferenze.
    Faccio notare che la destra è la vera maggioranza in paese, complessivamente sono arrivati a circa il 58%.
    Di certo, grazie a questa legge elettorale antidemocratica, Mario Cicero potrà governare indisturbato per i prossimi 5 anni…
    non abbiamo un nuovo sindaco ma un despota che potrà fare quello che vuole in barba a qualsiasi tipo di opposizione, soprattutto quella inesistente della “destra” castelbuonese.
    Auguri signor sindaco, lei avrà anche vinto, ma ha reso la “sinistra” molto debole col rischio non troppo lontano di avere la “destra” al potere per gli anni a venire.
    Capisco che questo può non interessarle…una destra vale l’altra a Castelbuono…

  26. left

    16 maggio 2007 at 08:58

    Con grande soddisfazione auguro a Mario Cicero di continuare quello che ha iniziato 5 anni fa e che ha portato avanti con entusiasmo, metodo e rigore. Apprezzo la motivazione che lo spinge a elaborare proposte significative. Non mi sorprende la sconfitta del candidato di centro destra che, in un atmosfera di surreale mecenatismo, pensava di contare su valorosi prodi.A Mario volevo solo far pervenire un appunto, anche augurandomi che il mio giudizio di massima sia un pò azzardato. La squadra non è granchè…e quando dico così mi riferisco a percorsi, formazione, anche motivazione. Potevi, caro Mario, affiancarti a persone con un quid in più, senza nulla togliere sia chiaro a loro, carissimi assessori, miei compaesani e rispettabilissimi cittadini.

  27. populista, qualunquista.........

    16 maggio 2007 at 09:24

    Annalì, sull’intelligenza politica del popolo castelbuonese meglio lascia perdere va……in tutta la sicilia ha vinto la destra, noi siamo la pecora nera…… quanto ai voti comprati non replico per non offendere, meglio i cornetti alla luce del sole che altro nell’ombra…….per come sono fatto io preferisco perdere con onore piuttosto che vincere in modo sleale, con accordi sottobanco etc…purtroppo il nostro candidato non è un illusionista …l’ultimo comizio di Cicero si dice che sia stato decisivo ed è questo che ci preoccupa, perchè quel comizio faceva rabbrividire,era offensivo e pieno di falsità, qualsiasi persona dotata di un minimo di quoziente intellettivo e di raziocinio si sarebbe indignata. va dato atto a Mario Cicero di aver usato la giusta strategia: far leva sull’ignoranza della gente…. personalmente penso che tra Antonio Campo e Mario Cicero c’è la differenza che passa tra il Papa e il sagrestano, ma sono profondamente convinto che ogni popolo ha il governo che si merita e vuol dire che questo paese si merita Mario Cicero. Che tristezza! comunque i migliori auguri a lui, che possa farmi cambiare idea, anche se nutro forti perplessità sull’intera compagine di governo!

  28. Guai seri

    16 maggio 2007 at 09:30

    CARI CONCITTADINI AVETE PERSO UNA GRANDE OCCASIONE.
    SARANNO GUAI SERI!
    NON AUGURO NULLA A MARIO
    MA SOLO UN PIU’ GRANDE “FORZA ANTONIO”

  29. Hegel

    16 maggio 2007 at 10:16

    E così fu…
    ancora una volta Castelbuono ha confermato la mediocrità che merita.
    Il voto dissociato ha confermato che queste elezioni sono state vinte da chi in questi anni ha governato solo per alcuni.
    E’ così evidente che chi gioisce per questa vittoria dovrebbe almno riconoscere le cose come stanno.
    Fin da subito Mario Cicero ha puntato sul voto dissociato, e non poteva fare diversamente con la lista che si ritrovaav, guardate i dati, confrontateli…

    Ma ormai cosa si può fare? Qualcuno una volta ha detto, ” ogni popolo ha il governo che si merita”…

    ora vorrei fare un passaggio a tutti quelli che sono stati in lista e che si sono comportati da franchi tiratori…
    Ma me lo volete spiegare che cosa avete risolto?
    Franchi tiratori assolutamenete trasversali…da destra e da sinistra…ma dove l’avete la dignità politica?

    non si può vinecere in questo modo, ( anche se ben inteso la legge lo permette), se la gente riflettesse di più e se la famosa classe dirigente che un certo signore del PD, dice che hanno rinnovate fosse fatta da gente perbene tutto questo non succederebbe.

    Che cosa resta? Nulla apsettare che questi prossimi 5 anni passino, già i prossimi cinque anni, che saranno fatti di ristoranti, bar e panettoni e dei soliti raccomandati che per tale motivo hanno la possibilità di vivere nel nostro paese.

    Ad maiora…

  30. LUCA BARRECA

    16 maggio 2007 at 10:17

    AUGURI AL SINDACO CICERO e SOPRATUTTO A PEPPE GENCHI CHE CHE HA SICURAMENTE UN COMPITO ASSAI ARDUO DA AFFRONTARE ed al VIGNERI CHE PENSO SIA IL CONSIGLIERE PIU’ GIOVANE MAI ELETTO A CASTELBUONO. PECCATO PER RAFFAELE PALMA, MIO CUGINO, CHE HA PRESO TANTI VOTI MA NON E’ SALITO, SAREBBE STATO SICURAMENTE UN VALORE AGGIUNTO PER IL PAESE ANCHE SE E’ STATO NON SO PER QUALE RAGIONE ATTACCATO, CON TORTO, DURANTE LA CAMPAGNA ELETTORALE. GRANDE DARIO DI GARBO CHE HA DIMOSTRATO CHE MOLTI RAGAZZI NON SONO POI COSI’ PECORONI COME SEMBRA.

    BUON LAVORO A TUTTI E GRANDE CASTELBUONO!

  31. ENZO

    16 maggio 2007 at 10:19

    CARO “TUTTI A CASA ” ( COMPLIMENTI PER L’ANONIMATO!!! ) NON E’ NORMALE PER NIENTE !!!!!! UN SINDACO USCENTE CHE SI RICANDIDA DEVE PER FORZA AVERE IL CONSENSO DELLA MAGGIOPPARTE DEI SUOI CITTADINI
    IL MIO E’ UN DISCORSO CHE VA OLTRE QUELLO POLITICO
    HA AVUTO 5 ANNI DI TEMPO PER TENTARE DI FARSI APPREZZARE : NON CI E’ RIUSCITO PER NIENTE E IL 50% DEI SUOI CITTADINI HANNO MOSTRATO DI NON ESSERE CONTENTI DEL SUO OPERATO : VOLEVANO RESTASSSE A CASA !!!!!!!!
    GRAZIE PER AVERMI RICORDATO CHE I CANDIDATI ERANO 4 !!!!!!!
    PER CONCLUDERE DICO BRAVO A CICERO CHE HA UN BEL PO DI SOSTENITORI E GENTE CHE E’ SODDISFATTA DI LUI MA PER DIVENTARE UN SINDACO STIMATO DATUTTO IL TUO PAESE, PER ESSERE IL SINDACO DI TUTTI, IL CONDOTTIERO DEI PROPRI CITTADINI DEVE ANCORA LAVORARCI SU, FARE TANTO DI PIU DI QUELLO CHE HA FINORA FATTO, SPERO CI POSSO RIUSCIRE PER IL BENE DI TUTTI.
    NOI ALMENO UNA CASA CE LABBIAMO E DE PIENA DI LIBERTA’….VOI AVETE SOLO UNA STALLA PIENA DI ASINI !!!!!!!!…………….

  32. golaprofonda

    16 maggio 2007 at 10:22

    si prega il maresciallo capuana, antonio campo, rosaria mazzola, antonio cicero, giuseppe la grua di indossare casco impugnare la falce e la zappa e continuare a pulire dietro il castello.ma tanto loro non hanno mai sudato per il bene comune, dovremo aspettare la prossima campagna elettorale!!!!!!!!!!!
    chi ha pianificato la campagna elettorale del centrodestra sarà un genio di comunicazione incompreso.

  33. margherita17

    16 maggio 2007 at 10:34

    più asini e meno gattopardi!

    (e più giovani che partecipano alla politica per interesse pubblico e non per propri interessi come mi sembra accada a castelbuono, a giudicare dal sito e dalle iniziative promosse per queste elezioni)

  34. Osservatore Solitario

    16 maggio 2007 at 11:10

    A…. come dura la sconfitta, ed è proprio nei momenti peggiori che viene fuori la vera natura dell’uomo.
    I commenti dei discepoli della “non politica” dimostrano che per loro l’importante è il protagonismo. Il Castelbuonese grazie al cielo è cresciuto culturalmente, ed ha capito che per vincere e stare al passo coi tempi, bisogna distinguersi e rendersi originali.
    Mi vergogno di quei Castelbuonesi che definiscono i propri conterranei “plebei”. A lavorare dovete andare.
    Chi si sente “un c….. e 1/2″ ha poca fortuna nel nostro paese, ed è meglio che lo capiscano prima che sia troppo tardi.
    Quando ci vuole ci vuole.

  35. ASPIDE

    16 maggio 2007 at 11:12

    W l?umiltà, W la semplicità?abbasso gli snob!
    Castelbuono ha dimostrato ancora una volta di non cedere ad alcun compromesso ed i castelbuonesi, accendendo la lampadina dell?intelligenza, hanno votato il sindaco più rappresentativo per loro?un ottimo sindaco che ha dato un calcio nel fondoschiena a tutti coloro che volevano imporsi (e che la destra ha raccolto, certo che 398 voti!!!) e che da solo ha stravinto una competizione, che molti prospettavano ardua.
    Ad Enzo voglio ricordare che la matematica non è un opinione?Mario non avrebbe mai potuto avere il 50% più 1 dei voti i candidati erano 4; Già è vero per voi la competizione era solo a 2, il buon Sandro e l?avvocato Di Napoli voi non li avete mai calcolati?come non avete mai preso in considerazione il popolino come me (che vota pure) confrontandovi solo con chi era l?èlite!
    Auguro ad Antonio Campo, l?unico vero signore in quella lista, di non rimanere da solo e di non essere abbandonato da tutti quei ?maggiorenti?. Per tutti gli altri? non vi resta che leccarvi le ferite? ma non qui a Castelbuono, perché come avete più volte detto, denotando ancora una volta una gretta caduta di stile, se Mario avesse vinto voi avreste cambiato residenza?ovviamente il posto più adatto a voi è Motecarlo!!!
    Mario buon lavoro a te e a tutta la tua squadra!!! E??non ti curar di loro ma guarda e passa? (magari toccando ferro!)

  36. tumy.fogliante

    16 maggio 2007 at 12:05

    sollecito il “kant nostalgico” di vedere quanti consensi il tumminello ha conseguito a palermo, per rendersi conto direttamente dell’infondatezza delle sue affermazioni.
    é necessario che prima di esprimere un punto di vista, legittimo, ci si informi.
    il candidato tumminello al consiglio comunale di palermo ha conseguito soltanto 300 voti, all’incirca, quindi dov’è l’accordo trasversale ed elettorale?
    Studiare, studiare e studiare, prima di proporre illazioni.
    l’unica cosa che si può dire e che ogni singolo cittadino si convince e decide come meglio crede.

  37. left

    16 maggio 2007 at 12:22

    la vera sconfitta di questa campagna elettorale è la sig.ra Vicari. Ma mi tocca deludere un cefaludese con cui parlavo qualche giorno fa…ce ne sbarazziamo noi e ve la sorbirete voi. Noi ,caro cefaludese, non ce la sorbiamo, prima di tutto perchè non l’abbiamo mai sentita nostra. E a quanti pensavano che con la Vicari al comune tutto sarebbe stato più facile ( a partire dai rapporti con le istituzioni BIG di PAlermo) mi tocca dire che vi eravate illusi.
    Ad Antonio Campo, mi tocca dire che ti eri sbagliato alla grande a puntare su di lei…mille Rosaria Mazzola!!! ma la Vicari no!

  38. godet

    16 maggio 2007 at 12:58

    rispondo a qualunquista…..
    con tutto il rispetto per Antonio Campo, ritengo he non puoi permetterti di offendere il pensiero della gente che ha votato Mario Cicero, perchè se il tuo metro di musura dell’intelligenza umana è dato dall’esteriorità dei candidati del centro-destra (!!???!!), siamo messi male, perchè ritengo che in questa maniera offendi e ledi la personalità rispettabilissima di alcune persone quali Antonio Capuana, Fanino Pappalardo e lo stesso Antonio Campo.
    Poi sai forse la gente ha avuto paura….veramente paura di tutti questi uomini in nero…chissà forse preferisce la gente …Comune!
    A presto

  39. ASPIDE

    16 maggio 2007 at 13:16

    Per Enzo…meglio una stalla piena di asini onesti, che una collettività in mano all’aristocrazia!!!

  40. salvatore cusimano roma

    16 maggio 2007 at 14:40

    scusate come al solito….
    volevo solo inserirmi per invitarvi alla calma nei toni, il che detto da me (per chi mi conosce) sembrerà strano….
    ha vinto cicero…ok…
    ha perso campo….ok…
    penso che insultare l’onestà, l’intelligenza o altro di chicchessìa in questo blog non sia la soluzione migliore…
    tutto qui….
    a presto…
    auguri a tutti gli eletti…

  41. populista, qualunquista.........

    16 maggio 2007 at 15:18

    e io rispondo a godet.
    non ho offeso nessuno, ho solo risposto ad Annalisa circa l’intelligenza( leggi i commenti all’inizio)…poi non mi baso affatto sull’esteriorità dei candidati ma solo su quello che penso sia il grado di competenza di ognuno..ovviamente potrò anche sbagliarmi, ma il fatto che esprimo una mia opinione non vuol dire affatto che sto offendendo…riguardo ai veri sconfitti è inutile che si parli della vicai o di altri…perchè è vero che abbiamo perso, ma chi esce davvero sconfitto è il PAESE!
    arrivederci

  42. Lucio

    16 maggio 2007 at 15:21

    prima mi devo sentir dire dal “Berluschino” che sono un “coglione” ed un “infermo mentale”…poi dai miei stessi compaesani che sono uno “poco intelligente”….ma avete il minimo senso di cosa significhi la parola DEMOCRAZIA? Capisco che la sconfitta è cocente, ma state perdendo un’occasione…prendetene atto e cominciate a lavorare per creare un’opposizione costruttiva,in consiglio comunale e per le strade, che non potrà far altro che del bene alla nostra comunità…prendete esempio da Antonio Campo(che mai si sarebbe abbassato a questo livello), persona di altissima statura etica e morale che ha sempre goduto e sempre godrà della mia più profonda stima…a lui vanno i miei complimenti e l’augurio di guidare bene una coalizione politica che nel nostro paese mancava da anni…il fine è e deve essere il bene comune…le offese non fanno altro che abbassare la qualità del confronto…tutti teniamo in egual modo a Castelbuono, anche chi come me ha fatto mille km. per esprimere un voto…abbiate almeno un pò di rispetto…Complimenti, infine, a tutte le parti in gioco per aver reso così viva e partecipata una campagna elettorale come non se ne vedeva da anni, complimenti ai giovani tutti(che dimostrano di saper fare anche altro oltre a bere) e a gente come Dario Di Garbo, Giovanni Lupo o Vincenzo Vigneri che per la prima volta si è messa in gioco ottenendo un grandissimo risultato…sono orgoglioso di appartenere ad una comunità che si è sempre distinta per idee e livello culturale, per personalità e per qualità di pensiero…sono orgoglioso di non dover più dire che “Castelbuono è un paese che si trova vicino Cefalù”…
    Auguri di buon lavoro a tutti, a Mario ed alla sua giunta, ai consiglieri e soprattutto ai Castelbuonesi…

  43. testa-fina

    16 maggio 2007 at 15:26

    Egregia redazione, era mia intenzione intevenire con un mio modesto contributo ma dopo aver letto i commenti di “Politicante” e principalmente di “Kant” provo solo disgusto.
    Vorrei solo farti notare che prima di pubblicare questi interventi, perseguibili penalmente, dovresti soppesarli meglio.
    I “signori” autori dovrebbero avere le p….lle di mettere nome e cognome quando si accusano persone di reati e di disonestà.
    I vigliacchi hanno sempre torto.
    Scusa il mio sfogo ma TE lo dovevo per la stima che ti sei conqiustato sul campo.

  44. Redazione

    16 maggio 2007 at 15:46

    E DIFATTI, CARO TESTA-FINA, L’EPOCA DEGLI ANONIMI SU CASTELBUONO.ORG STA PER CONCLUDERSI: MANCA SOLO UN PICCOLO DETTAGLIO TECNICO DA RISOLVERE, POI SARA’ NECESSARIO AUTENTICARSI PRIMA DI POTER COMMENTARE. ABBIAMO SCREMATO PARECCHIO DEI COMMENTI DI QUESTI GIORNI, CESTINANDO PER DIRETTISSIMA GLI INTERVENTI ESCLUSIVAMENTE OFFENSIVI, MA ABBIAMO LASCIATO – CON PROVVISORIETA’ – ALCUNI RAGIONAMENTI (PER QUANTO ASPRI E CERTAMENTE “ECCESSIVI”) PER LASCIARE CHE IL DIBATTITO DA “PIAZZA”, CON I TERMINI REALI CHE LA GENTE ADOTTA, APPRODASSE IMMEDIATAMENTE A COMMENTO DEI RISULTATI ELETTORALI. MA, POICHE’ NON DIMENTICHIAMO CHE IN PIAZZA ESISTE IL LINGUAGGIO COLORITO, MA AL CONTEMPO, VI E’ SEMPRE DIETRO UNA “FACCIA”, L’ESPERIMENTO TERMINERA’ IN NOTTATA; QUANDO VERRANNO CESTINATI TUTTI GLI INTERVENTI CONTENENTI ILLAZIONI. ERA NELLE NOSTRE PREVISIONI.
    GRAZIE TANTE.

  45. SVITATO

    16 maggio 2007 at 16:50

    CARISSIMI MI DISPIACE TANTISSIMO PER IL GRANDE CAMPO PERSONO STIMATISSIMA DI TUTTO E DA TUTTI MA CON LA “MARMAGLIA” CHE AVEVA DIETRO NON AVEVA SPERANZA.L’UNICA COSA CHE MI DISPIACE E SOLO PER LUI.IN BOCCA AL LUPO PER LA PROSSIMA VOLTA SPERO TANTO CHE CI SIA(MA NON CREDO)VERGOGNATEVI TUMMINELLO E COMPANY.

  46. SVITATO

    16 maggio 2007 at 16:52

    ADESSO MARIO COMPRERA’ ANCHE LE GIRAFFE PER CAMBIARE LE LAMPADINE?

  47. P.G.

    16 maggio 2007 at 17:34

    sono fiera di nn avere fatto votare campo!il mio uniko abiettivo era quello!sono felice x il risultato raggiunto, Mario è la persona ideale x castelbuono! sono felice d far parte della skiera definita dalla destra “gentaglia, plebe, populina”!e state tranquilli ke il nostro futuro è in buone mani…e lo saremo ankora x molto tempo!

  48. Socrate (Ovvero:Il Vero Sapere sta nel nn sapere,e scusate ma io so di nn sapere!)

    16 maggio 2007 at 18:01

    GRANDE LUCIO! HAI DETTO UNA SACRO SANTA VERITA’! SIGNORI! FINALMENTE PER FAR SAPERE DOV’E’ CASTELBUONO NON DOBBIAMO DIRE CHE SI TROVA VICINO A CEFALU’! E QUESTO PER ME E’ GIA’ SINTOMO DI CAMBIAMENTO!E NON MI SEMBRA POCO!VIVA CASTELBUONO PAESE DAL GRANDE FERVORE SOCIALE, POLITICO E CULTURALE! VIVA CASTELBUONO OPERAIA, UMILE E MORIGERATA! VIVA VIVA VIVA CASTELBUONO E I CASTELBUONESI!

  49. POLITICANTE

    16 maggio 2007 at 18:42

    CARISSIMO TESTA-FINA QUAL’è IL TUO PROBLEMA IO HO DETTO LA VERITà.ORMAI CASTELBUONO è UNA DITTATURA INSOMA 20 ANNI.!! SECONDO ME LA PERSONA CHE FINO AD ORA LE PERSONE CHE ABBIAMO CAPITO DI POLITICA SIAMO IO E populista, qualunquista e pericoloso fascista. (VORREI PARLARE CON TE PERCHè SECONDO ME AI LE IDEE CHIARE NO COME IL RESTO DEI CASTELBUONESI) QUINDI TESTA-FINA E ANNA LISA, AVETE TOCCATO IL FONDO.

  50. godet

    16 maggio 2007 at 18:45

    carissimo ENZO tu ti sei fumato il cevello!!!!
    ma pnsi veramente che Mario Cicero con circa il 50 dei voti abbia fatto fiasco?
    ma pensi veramente che doveva essere un totale plebiscito (altri 3 giorni e raggiungeva il 75%!!!!) per essere un successo?
    in una settimana ha ribaltato il risultato ha convinto le persone, ma forse direi ha aperto la mente alle persone, prendendo più voti dell scorsa elezione.
    direi che parlare, anzi sparlare a sproposito è sintomo di rabbia, comprensibile ma che deve essere sfogata cercando le ragioni (visibili a tutti tranne che ai campisti) della sconfitta e a tutto (e tutti) ciò che c’è attorno!
    La squadra poteva essere buona (anche se l’abito non fa l’assessore), ma chi domandava i voti sicuramente incuteva paura, e tanta, tanto da farsi dire “SI” e poi buscarsi il “NO”.
    E poi stanne pur certo che se governare male come ha fatto e farà Mario Cicero porta il paese sulla bocca di tutti ( e non solo per i ristoranti che ci sono) è un bene della collettività anche tuo e degli altri che non lo avete votatoil sindaco è di tutti anche di chi non lo vorrebbe
    un saluto a tutti e scusate lo sproloquio

  51. scriptorium

    16 maggio 2007 at 19:47

    ERO CONVINTO KE MARIO CICERO AVREBBE VINTO !!!! MA NO CON QUESTO SCARTO!!!GRANDE MARIO HAI VINTO SOLO CONTRO TUTTI SEI VERAMENTE IL MAGO DELLA POLITICA E COMPLIMENTI PER LA SQUADRA KE AVRAI ATTORNO A TE!!! AUGURO A TE E TUTTA LA TUA SQUADRA BUON LAVORO E SONO CONVINTO KE PER ALTRI 5 ANNI CASTELBUONO SARà AMNISTRATA AL MEGLIO!!!CONCLUDO FACENDO I COMPLIMENTI AI CASTELBUONESI KE IN QUESTE ELEZIONI HANNO DIMOSTRATO DI ESSERE VERAMENTE IN GAMBA!!!!W CASTELBUONO

  52. Manga

    16 maggio 2007 at 20:28

    Intanto auguri e buon lavoro ai vincenti, ma devo semplicemente fare un appunto perchè tutto quello che ho letto non risulta esattamente alla verità, perchè Mario Cicero ha vinto anzi ha stravinto ma, Antonio Campo non ha straperso ma ha perso grazie all’ottimo lavoro dei suoi candidati (per fortuna non tutti). Ma rendiamoci conto che non è concepibile accettare una sconfitta con 600 voti disgiunti perchè grazie ad essi Antonio Campo oggi deve accettare una sconfitta così netta. Ma comunque io con certi attori non reciterei neanche al veglione, perchè questa gente deve sparire dagli scenari politi castelbuonesi in maniera definitiva. Comunque buon lavoro Mario sei stato veramente grande nel prendere molti dei tuoi per l’orecchio e buttarli fuori, cosa che doveva fare anche Antonio Campo quantomeno perdeva ma………………………

  53. vincenzo

    16 maggio 2007 at 20:51

    ma perchè (e “perchè” si scrive così e non “xchè”) vi agitate tanto? non sono finite le elezioni? delusi, contenti, dittatori, plebei, tutti abbiamo avuto la possibilità di scegliere e di convincere altri a fare una scelta piuttosto che un’altra. mario cicero è sindaco e non c’è andato 2800 volte al seggio. l’abbiamo votato o l’avete votato e questo è il risultato: mario cicero ha vinto, antonio campo ha perso. e poi i giovani! ma fino a che età si è giovani? così, per saperlo. non voglio giudicare nessuno ma mi sembra che sull’argomento ci siano punti di vista come si suol dire “a convenienza”.
    ciao a tutti, uno che a votare c’è andato

  54. svitato

    16 maggio 2007 at 22:11

    voi parlate di distruzzione di dittatura ma alla fine che vi cambia?io la mattina vado lo stesso a lavorare anche se saliva campo.quindi rassegnatevi piu di questo per il paese non se puo’forse un giorno diventeremo come quel famoso paesino siciliano “belpasso” ricco di animali.

  55. Cyrano

    16 maggio 2007 at 23:58

    E’ vero ogni paese ha il governo che si merita!
    La gente ha votato dimenticandosi di 5 anni di cattiva amministrazione, votata soltanto alla promozione e pubblicità del sindaco proteso verso orizzonti sovracomunali!
    l’unica nota positiva di grande maturità elettorale dei
    castelbuonesi, è stato il premio, 199 voti a Marguglio per
    ilgrande impegno profuso nella passata amministrazione.
    EVIDENTEMENTE DOBBIAMO ANCORA CRESCERE!!!!!

  56. moffo

    17 maggio 2007 at 00:05

    complimenti al grande,unico,mitico mario ma complimenti sopratutto a voi giovani,valore aggiunto di questa tornata elettorale,giovani intelligenti che non vi siete fatti abbindolare dai discorsi pieni del nulla e del niente,che liberamente avete contribuito alla conferma di questa amministrazione,il futuro di questa spendida realtà è nelle vostre mani….datevi una mossa,rimboccatevi le mani,pretendete partecipazione alla vita della nostra comunità,siate gli artefici del vostro futuro.

  57. LUCA

    17 maggio 2007 at 00:11

    Ragazzi. Basta con questi toni accesi, da destra a sinistra, senza esclusione stiamo assistendo alla fine del buon senso civico! Come ho detto in precedenza porgo gli auguri al NOSTRO sindaco. Non c’è bisogno di agitarsi così tanto, di pensare di essere portatori della verità assoluta. BASTA, le elezioni sono finite, prendetevi dei calmanti per favore.
    Ciao

  58. tutti a casa

    17 maggio 2007 at 02:30

    dai quartieri spagnoli ai campi flegrei
    vesuvio regalaci un altra pompei
    w mario cicero tu si ke te intendi di politica
    hai vinto da solo quest’elezioni, loro avevano una squadra di primo ordine ,mi dispiace soltanto per fanino pappalardo e ivano vetere persone intelligenti che stimo tantissimo, invece sono contento per il consigliere tumminello, a volte l’arroganza non ha limiti…
    cmq l’importante è stato evitare la dittatura e mario cicero ha saputo farlo.

  59. leonardo m

    17 maggio 2007 at 07:24

    Volevo complimentarmi con Anna Lisa per le sue sagge parole.
    È ora di smetterla con insulti e critiche che non portano da nessuna parte.
    Non si è ancora capito che la politica specialmente quella svolta nella realtà di un paese come Castelbuono non ha certo bisogno di cadere in provocazioni ed offese verso di chi ha una diversa ideologia politica o preferisce essere rappresentato da uno rispetto che da un altro. Cerchiamo invece di aiutare il nostro sindaco a svolgere un lavoro molto complesso.
    Testa fina neanche tu ci sei andata leggera in certe situazioni e il tuo nome e cognome non l?ho mai visto.
    Per me che lavoro fuori Castelbuono (al continente come dicevano i nostri nonni) è un orgoglio vedere un telegiornale dove si parla del nostro paese come tra i primi 10 in Italia per pulizia e rispetto dell?ambiente. Grazie SINDACO per averci fatto conoscere in tutta Italia e buon lavoro per i prossimi 5 anni.

  60. Pietro

    17 maggio 2007 at 11:04

    CI HA FREGATI TUTTI!!!!!

    E’ proprio vero! Il nostro (nuovo?) sindaco è furbo, molto furbo!
    Dall’alto del suo trespolo, venerdì sera, è riuscito a tirare fuori nell’animo del castelbuonese “l’orgoglio” di essere castelbuonese!
    Castelbuono è il meglio delle Madonie….Pardon ….della Sicilia….che dico… Castelbuono conquisterà il mondo!!!
    Ma a chi facciamo ridere? Castelbuono è come ogni altro paese d’Italia. Prendi 2000 lavoratori socialmente utili, prometti a loro di farli lavorare ed il gioco è fatto!!! ti ritrovi domenica mattina con un centinaio di loro appostati ad ogni piazza antistante i seggi a convincerti della bontà d’animo dell’uomo del popolo, l’uomo che capisce le sofferenze, l’uomo che si alza alle 6 e pensa a te, a mezzoggiorno pensa a te…lui non dorme e pensa a te!!!!
    Mario Cicero (lo ha detto lui) non voleva più fare il sindaco… voleva convincere Nunzio Marsiglia a Farlo…ma ha rifiutato… poveretto, è stato costretto a ri-fare il sindaco… ma ad Eugenio Allegra (che lo voleva fare) lo ha sbattuto fuori!!! Si, è proprio vero.. è furbo!, molto Furbo!!

  61. Alessandro

    17 maggio 2007 at 13:18

    volevo soltanto dire una cosa, vedo che in tutti questi commenti si usa spesso la parola “DITTATURA” prima di scrivere aprite le menti….
    Un grade augurio a Mario e alla sua squdra…

  62. davide

    17 maggio 2007 at 14:49

    finalmente le elezioni sono finite perche’gia’ non c’e’ la facevo piu’….la vittoria di MARIO e’stata esaltante e di questo ne dobbiamo essere fieri tutti “fascisti tutti a casa”e da oggi in poi ci potete andare veramente a levare l’erba

  63. Scirocco

    17 maggio 2007 at 15:22

    Ma ragazzi ma stiamo scherzando???? Avete assistito ai comizi???
    Cari amici…quale opportunità ci avete visto nelle parole di Antonio Campo o peggio in quelle di qualke assessore designato???
    Per tutta la durata della campagna elettorale, è stata fatta dai componenti di “Castelbuono unità” politica d’attacco contro Mario (che ha sempre risposto a modo ed educatamente) si sono aggrppati agli asini e hanno messo in giro voci infondate come il fatto che la bolletta dell’immondizia aumenterà del 30%….
    Quindi amici di destra, di sinistra e di centro facciamo lavorare il sindaco ke ha portato in alto oltre che Castelbuono ma sopratutto la CASTELBUONESITA’….un sindaco che ama il suo paese come lo amiamo noi….UNO DI NOI…

  64. testa-fina

    17 maggio 2007 at 15:48

    Per POLITICANTE & C.

    Mi rendo conto che leggere un commento o un qualsivoglia scritto non implica in automatico la comprensione dello stesso, e Lei ne è una prova vivente.
    Pure ad uno sprovveduto che non capisce nulla di politica , Lei invece ha capito tutto!, risulterebbe chiaro che il mio orientamento politico é di (centro-destra) e quello di Anna Lisa (centro-sinistra).
    Tanto per chiarirSi le idee.
    Il mio commento non era di ordine politico (le garantisco che dopo 25 anni di vita politica attiva avrei fatto di meglio) ma di ordine ETICO.
    Le sue valutazioni possono essere veritiere, è il modo ed il luogo (in uno spazio pubblico ed in forma anonima) che mi disgustano.
    Quando si vuole dare significato ai propri convincimenti si utilizzano le sedi opportune, in presenza degli interessati.
    Spero di essere stato chiaro.
    Vorrei capire, infine, se Anna Lisa si rende conto di come potrebbe interpetrare un magistrato le sue affermazioni??Per quanto riguarda i voti comprati ?.. qualcuno delle vostra lista che pur di ottenere il voto era disposto a comprarselo nel vero senso della parola, cioè a pagarlo?.

    Prima di scrivere pensate?e valutate.

  65. godet

    17 maggio 2007 at 16:22

    carissimo politicante…
    penso che tu stia facendo confusione tra politica ed interesse politico
    far politica significa pensare al bene del paese, quindi di tutti, avere un interesse politico significa fare il bene solamente di chi governa.
    fortunatamente questa ipotesi è stata divorata dalla paura della gente che vuole solamente che si pensi al bene di tutti.
    dimentichi, o forse non l’hai sentito, ciò che dissero alcuni candidati assessori nei vari sproloqui fatti qua e là?
    Ebbene il sig. Mario Cicero ha parlato come si DEVE parlare alla gente e non intimato su come usare cervello e televisioni!!!!
    D’altronde non ci si poteva aspettare altro…anche se penso che in quella sera del 3 dicembre quando nacque Castelbuono (unita) pensavo che forse qualcosa era cambiato.
    Mi sbagliavo fortunatamente.
    comunque penso che su questo blog non facciamo politica ma esprimiamo un po, a bocce ferme, quello che è il nostro sfogo post-elettorale.
    buon proseguimento a tutti

  66. kant il nostalgico

    17 maggio 2007 at 16:41

    evidentemente denunciare la verità brucia a cicero ma principalmente ai suoi seguaci che si dichiarano democratici ma si permettono di eliminare gli interventi altrui.adesso si che si comincia a parlare di querela.

  67. Gioacchino

    17 maggio 2007 at 17:25

    Sarei voluto tornare in paese per le ultime amministrative, ma avendo dato un’occhiate alle liste mi sono sinceramente chiesto che senso avrebbe avuto.
    Cinque anni or sono, ricordo le facce giulive di chi aveva appoggiato la candidatura a sindaco di mario cicero felici e contenti, le stesse facce che adesso avevano tranquillamente “saltato il fossato” appoggiando il candidato, rispettabilissimo, del centrodestra o di rifondazione. Qualcosa sinceramente non torna, se si ritiene di aver fatto uno sbaglio coerenza vuole che lo si riconosca apertamente d’accordo, ma con la stessa coerenza si dovrebbe avere il coraggio di passare la mano e lasciare il posto agli altri, ma questa forse è una semplice utopia.
    Ripeto che il canditato espresso dal centrodestra è una persona rispettabilissima, ma lo erano anche coloro che lo circondavano? La giunta con le diatribe sull’assessore in più o in meno da dare ad allenza nazionale, mentre si trovava il posto per una persona su cui non esprimo giudizi ma su cui il giudizio lo hanno espresso chiaramente i cefaludesi…
    Ho optato, anche per impegni familiari e lavorativi di lasciar decidere chi vive la realtà castelbuonese in prima persona.
    Castelbuono negli ultimi cinque anni è stata amministrata, con qualche sbaglio, sono d’accordo ma gli sbagli fanno parte della natura di chi si da da fare, chi non osa, o peggio chi non opera, non sbaglia.
    Il mio PAESE è diventato uno dei primi in italia per la raccolta differenziata e ne parlano giornali di tiratura nazionale, non il solito giornale di sicilia su cui ogni mattina cerchiamo la notizia sul Paese, come di un esempio da seguire, strano che i verdi se ne siano dimenticati, scorrendo i nomi della lista che appoggiava di napoli mi sono tornate in mente le frasi che questi personaggi, in occasione di altre tornate elettorali, mi avevano detto a proposito delle sconfitte definite “onorevoli” correndo da soli, piuttosto che la vittoria insieme ad altre componenti politiche finendo per regalare le vittorie agli avversari. Cicero despota, fascistoide, e chi più ne ha più ne metta, meglio quindi non appoggiarlo ed attaccarlo come e più degli altri…
    In definitiva Castelbuono ha scelto, ed ha fatto la scelta più saggia, qualcuno avrà anche votato il meno peggio, ma è pur sempre una scelta razionale.
    Mario cicero, ha davanti un secondo mandato, e questa volta avrà anche l’appoggio della maggioranza in consiglio comunale, auguro a lui, alla giunta ed al consiglio comunale di continuare a lavorare per il bene di tutti, sentiremo parlare finalmente di Castelbuono senza che ci sia più il bisogno di localizzarlo vicino a cefalù, anzi dirò di più, ci si aspettava da queste amministrative un cambiamento nelle Madonie, e c’è stato, Castelbuono ha dato l’esempio a cefalù non il contrario come forse alcuni si aspettavano.
    Agli avversari politici di cicero, sia di destra che di sinnistra consiglio di rimboccarsi le maniche per dare al Paese un’opposizione finalmente costruttiva, bisogna essere consci che si fa politica per il bene della collettività, tra cinque anni ci sarà una nuova classe politica su cui il Paese potrà contare, è questa la lezione che i castelbuonesi hanno voluto dare: rimboccarsi le maniche e lavorare anche a livello politico PAGA.
    Chiedo scusa se sono stato eccessivamente lungo.

  68. ignaro

    18 maggio 2007 at 00:32

    vorrei sapre come si comporterà il consigliere marguglio riguardo la toponomastica.

  69. JACKLEON

    18 maggio 2007 at 11:29

    Ho sentito che se il primo cittadino lunedì sera sarebbe stato il Geom.Campo,in piazza vedavamo bellissime ballerine ed assistavamo a fuochi d’artificio!Mi dispiace per voi,ma vedere MARIO CICERO trionfante al balcone di via Cefalu’, in seguito piazzetta e per il corso,vi assicuro che lo spettacolo è stato molto piu’ gradito!!!…
    Volevo consigliare a ENZOMINA di rassegnarsi e farsene una ragione.Si è sempre detto che alla fine vince sempre il migliore.
    In questo messaggio,mi riferisco a tutti coloro che criticano paletti e asini,vi volevo invitare a smetterla di rompere.Capisco che sul Sindaco non avete altro che contestare,ma vi rendete conto che sopra il ponte e a chiazzetta si respira?Che per le vie non abbiamo piu’smog di motore a diesel?Vivi e fai vivere.Ricordatevi che la felicità non sta in citta’.W CASTELBUONO E MARIO CICERO…

  70. godet

    18 maggio 2007 at 16:40

    ignaro……sicuramente festeggerà con una torta a forma di mickey mouse!!!

  71. saro

    18 maggio 2007 at 22:22

    la vittoria di Mario Cicero è la vittoria dell’umiltà.
    é la vittoria di una persona che non ha mai fatto pesare il suo essere sindaco, è sempre stato trasparente e disponibile durante il suo sindacato e i castelbuonesi lo hanno premiato.
    la sua squadra di governo mi sembra ottima con gente onesta che ha sempre svolto al meglio il proprio dovere.
    auguri sindaco

  72. saro

    19 maggio 2007 at 16:54

    ha vinto il migliore, il più umile, il più concreto e soprattutto il più onesto

  73. domenico

    19 maggio 2007 at 20:40

    volevo solo precisare una cosa con politicante,che forse prendendo una botta in testa ha deciso di chiamarsi cosi,e non con il suo vero nome, forse per vergogna o non so che.Comunque lo invito a evitare certi commenti nei quali alla sola lettura viene da piangere e da ridere.Nel suo commento accusa i suoi compaesani di non avere capito nulla di politica e accusa il sindaco di vari accordi segreti con varie fazioni dicendo che ormai siamo in una dittatura.
    lo invito a prendere il vocabolario e cercare le due parole dittatura e politica e leggere attentamente il significato.
    come puo un signore sostener che viviamo in paese in una dittatura che abbiamo toccato il fondo quando forse non riesce a comprenderequale e la vera politica.Lo invito a svegliarsi e a uscire da u letargo dannoso che forse lo affligge da 15 anni.Svegliandosi forse vedra come il NOSTRO paese e riuscito ad avere un risveglio economico e turistico da fare invidia a tantissimi paesi siciliani.Forse la sconfitta e dura da accettare soprattutto per chi si sentiva gia al cosiddetto POTERE che voi di destra definite cosi o forse la vostra incapacita di fare politica vi ha portato all esaurimente di certo c’è una cosa che non riuscite a dare certezze hai ostri compeaseni e neanche siete bravi a fare promesse quindi vi invito a pensare attentamente prima di scrivere e capire cio che gli altri scrivono perche se mario cicero ha vinto con 747 voti di differenza forse un motivo ci sarà e sicuramente un perdente c è e si chiama antonio campo,Quindi riflettete bene e chiedetevi il perche di un fallimento totale della destra castelbonese e della grande capacita della sinistra di governare bene per ben 15 anni

  74. davide mazzola

    21 maggio 2007 at 13:21

    ciao a tutti vorrei rispondere a tutti quelli che scrivono che col signor sindaco MARIO CICERO avremo dei problemi “grandi”……Secondo me MARIO dopo i numeri ke ha portato dopo i 5 anni di legislatura non sono da criticare ma da invidiare perche’avrei sfidato chiunque a far arrivare piu’ di 50.0000 presenze l’anno al castello,forse molte persone si sono dimentiacate quando d’assessore MARIO fece “castelbuono porte aperte”qiundi il merito dello sviluppo del turismo il merito va tutto a lui.
    Poi sul fatto degli asini no ne voglio propio parlare perche’un candidato sindaco che basa la sua campagna elettorale tutta sugli asini e vergognoso.
    Voglio ricordare agli elettori di destra che i voti non si comprano facendo colazioni gratis o notti bianche “che gia’a mezza notte e mezza erano finite tutte cose”l’ultima cosa e chiudo e il materiale per i festeggiamenti comprateli dopo lo sfoglio perche’ quest’anno ci avete fatto una figura di “babbi”…
    Comunque W MARIO CICERO…..ELETTORI DI DESTRA FRA CINQUE ANNI PENSATE COME IMPOSTARE LA CAMPAGNA ELETTORALE PERCHE’ QUEST’ANNO I VOTI DI DISTACCO SONO STATI 747 LA PROSSIMA VOLTA POTRANNO ESSERE DI PIU’
    CIAO MIKE’

  75. ANNA MARIA

    22 maggio 2007 at 12:29

    ANCORA ASINI IN GIRO?

    Siamo qui, il destino del nostro paese è stato segnato, il ?mago della politica? ha incantato tutti con i suoi incantesimi e strategici giochi di magia che , ahimè, hanno infatuato le menti di 2960 persone.
    Il paese da questa incredibile e inaspettata statistica ha dimostrato che tutto va alla perfezione, così come il mago l?ha trasformato facendoci passare per il paese più arretrato e più ridicolo d?Italia; perché, cari concittadini, è questo ciò che traspare negli occhi di molti con cui ho avuto occasione di parlare e confrontarmi. Ma non posso di certo dire che Mario Cicero non si sia fatto avanti e non abbia cercato di far conoscere il nostro paese, non solo con l?avvento degli asini ( e colgo l?occasione per dire che adesso può andare tranquillamente a Lione a ritirare il suo premio, le paure sul da farsi si sono dissolte nel nulla e può partire seneramente ), ma anche donando ad ogni bambino che nasce la Costituzione, e ciò lo ha presentato e trasmesso a tutti tramite mass-media. Ma è davvero questo quello che vogliamo far conoscere all? Italia del nostro paese? O come ha detto l?ex candidato sindaco Antonio Campo dobbiamo andare più a fondo facendo conoscere il nostra paese per la sua cultura. Antonio Campo aveva molti progetti anche per noi giovani, così finalmente anche noi avremmo potuto dire la nostra e sottolineare ciò che si doveva cambiare.
    Adesso queste mie parole non possono che volare via perché ormai il ?dado è tratto? e Mario Cicero ha vinto, e ha vinto con furbizia e strategia , avvalendosi del voto disgiunto ha diviso famiglie e , caro consigliere Tumminello, le ha divise eccome? Colgo comunque l?occasione per complimentarmi con il nostro ?nuovo? sindaco Mario Cicero,augurandogli tanta fortuna e tante soddisfazioni per i suoi prossimi cinque anni.
    Io non so se quella famosa sera di venerdì 11 Maggio tornado a casa avete spento la televisione e avete pensato sul futuro del vostro paese, io l?ho fatto e posso dire di aver fatto la scelta giusta. Posso solo concludere dicendo che Antonio Campo ha vinto. Ha vinto perché era solo contro tre, ha vinto perché ha fatto una splendida campagna elettorale onesta e pulita degna di un grande uomo politico, e ha vinto perché ha fatto emozionare migliaia di persone. Ed è per questo che io ero, sono e resterò sempre in CAMPO.
    Anna Maria Minutella

  76. Fedeltà Premio

    23 maggio 2007 at 16:36

    Per questa volta è andata così, comunque vorrei capire perchè la lista civica , il cui nocchiero è di centro destra, non l’aspirante sindaco Bonomo, ma l’altro figuro, non si è aggregata con il gruppo di Castelbuono unita, considerato che anche loro si proponevano come alternativa a Mario Cicero, criticandone l’operato e l’inerzia.
    Sicuramente la lista “Castelbuono unita” avrebbe avuto un nome diverso e il seguito di consiglieri ed assessori sarebbe stato più filtrato, quindi più pulito. Si potevano lasciare fuori persone che tuttora anche ideologicamente si identificano in principi della sinistra italiana, Allegra, Ricotta, Sottile e Mazzola che convinta di rimanere senza poltrona si decidono a fare il salto di qualità. Avrebbero potuto imporre la presenza di qualche elemento più giovane e mandato finalmente in pensione quegli elementi già noti alla politica castelbuonese, tanto indigesti alla maggior parte della popolazione.
    Non è che per caso la Lista civica ha deciso di togliere voti qua e la prima, stringendo dopo accordi con Cicero? soprattutto dopo il comizio di chiusura del sindaco?
    A quanto ho capito c’è un’assessorato da attivare, a chi verrà affidato nel caso in cui ciò avverrà ?
    Vedremo, vedremo.

  77. domenico cicero

    24 maggio 2007 at 17:36

    volevo solo dire ad anna maria di non ubriacarsi e di non dire cavolate così grosse da far volare gli “ASINI”

  78. vogli di trasparenza(quella vera)

    24 maggio 2007 at 23:48

    ma con quale faccia qualcuno ha il coraggio di insinuare certe cose……intanto dal modo in cui scrive il figlio del carissimo cons.Carmelo Mazzola mi dimostra di non sapere l’italiano ma soprattutto di sapere tante fesserie sul conto di altre persone.e poi noi li abbiamo i soldi per fare certe cose.Inoltre dico al carissimo Davide……ma i voti reali quelli di scarto quanti sono stati perchè in questi 747 voti di distacco ce ne vedo molti un pò “strani”………aaaaaaaaa scusate loro sono quelli delli trasparenza e della legalità( se sanno cosa significa)

  79. ANNA MARIA

    26 maggio 2007 at 11:36

    CARISSIMO DOMENICO CICERO. SE QUI C’è UNA PERSONA UBRIACA FORSE SARAI TU CHE NON CAPISCO QUELLO CHE HO SCRITTO. SARà FORSE CHE LA VERITà TI FA MALE?

  80. kant il nostalgico

    27 maggio 2007 at 02:00

    davide cresci,non sei pronto per esporti così chiaramente,capisco le tue pulsioni giovanili ma datti una calmata,ancora sei piccolo.almeno a te li pubblicano gli interventi…sarà perchè sei figlio di carmelo mazzola….bu!!!

  81. kant il veriterio

    27 maggio 2007 at 22:43

    mi farebbe veramente piacere,oltre che soddisfare la mia più infima curiosità,sapere,come?in che modo si comporterà l’egregio consigliere,nonchè primo dei DEMOCRATICI,Marguglio a proposito della Toponomastica.Pardon le miei ambizioni credo che voleranno molto basse poichè a domanda posta all’interessato,non ho potuto che registrare un secco:probabilmente avrei dovuto essere più cauto,magari indicando al politicante un dizionaro della lingua italiana,ma probabilmente non avrebbe saputo che forma poteva assumere tale registro della lingua di cui si servono gli Italiani.anche i DEMOCRATICI.(mi raccomando michè,non lo pubblicare,ti fa onore!!)

  82. Anna

    28 maggio 2007 at 22:27

    davide cresci?? davide cresci e impara a scrivere forse! mamma mia che italiano da brivido. ho quasi la pelle d’oca briiii. consiglio a carmelo mazzola che, a posto di indagare come si sono arricchite le persone, indaghi su come arricchire l’italiano di suo figlio.

  83. davide

    31 maggio 2007 at 22:51

    Cara Annamaria, tu mi vieni a parlare di ignoranza quando forse la piu ignorante (almeno politicamente parlando) sei tu. Voi “perdenti” ve ne siete usciti dicendo che Mario Cicero, il “mago”, con giochi di magia anche non puliti, ha convertito a votare per lui piu di 1000 persone e avate detto che campo non ha perso,ma è vincitore,perchè ha svolto una campagna elettorale pulita,incantando la gente e perchè aveva un sacco di idee. Io penso invece che il signor Campo non ha vinto per un’incapacità di fare campagna elettorale, sia da parte sua sia da parte della sua squadra.Se il distacco di voti è di 747 voti un motivo valido e reale, non fantascientifico ci sarà.Ti dico io perchè il signor Campo ha perso e perchè il sindaco Mario Cicero ha vinto.Ogni comizio il signor Campo perdeva 50 voti (se non di più) mentre Mariuccio ne guadagnava per ogni comizio 100.Perchè Mario non ha condotto una campagna elettorale sporca come voi la avete definita,anzi la trasparenza, la semplicita e la bontà lo hanno premiato, mentre il signor Campo con tutte queste iniziative (la notte bianca,aspettando l’uno maggio, i cornetti e cosi via) hanno convinto le persone a non votarlo.Tu mi vieni a dire che il geomatra Campo aveva un sacco di idee quando ad ogni iniziativa attaccava tutto e tutti sempre con le stesse cose:asini ,piano regolatore e così via, non parlando delle sue idee, sempre ne aveva.Quindi come vedi il mago ha vinto onestamente senza giochi sporchi come volete far passare voi di destra. Sicuramente io non so parlare bene l’Italiano e faccio venire i brividi, ma sicuramente le cose che dico anche scritte grammaticamente scorrette,sono dette con intelligenza e con il cuore senza inventarsi niente.E non ti preoccupare perchè Carmelo Mazzola sa cosa fare e sa fare il suo lavoro con dignità ed educazione.Stai tranquilla.
    (scusate se l’ignorante non ha scritto adeguatamente,miche per favore pubblicalo)

  84. ASPIDE

    1 giugno 2007 at 13:31

    Cara Anna i brividi (brr!!!) a me sono venuti domenica sera al comizio del “de cuius” candidato Campo (l’abbiamo scampata bella…!)
    I brividi a me vengono quando sento lanciare, dal palco, invettive contro un sindaco che, volente o nolente, rappresenta un istituzione! I brividi a me vengono quando sento parlare un plurititolato adulto in maniera oscena…non quando un quindicenne espone le proprie idee!!!
    Vai Davide l’importante è credere in ciò che si dice!

  85. divuono1977

    1 giugno 2007 at 17:19

    Per Kant il veritiero!

    Mi fa piacere sapere che al mondo esistano persone spiritose! Peccato che tu non faccia parte di esse! Visto che provocando il vice-presidente del consiglio Vincenzo Marguglio, offendi 199 persone! Che hanno creduto e credono in lui! Ho sentito dire che l’esperienza insegna, e soprattutto si può finalmente dire che un operaio rappresenti tutti gli opearai a Castelbuono all’interno di questa amministrazione!
    Ah! Dimenticavo bravo Michele, ad aver pubblicato il commento di Kant il veritiero, perchè non pubblicarlo avrebbe significato celare una sii enorme testa……d’immane intellegentia! Ad maiora

Devi effettuare il login per commentare un post Login

Commenta