Comunicato del gruppo “No al Veglione in Palestra”

Ringraziamo tutti i cittadini, gli studenti dell’I.I.S. Luigi Failla Tedaldi, gli insegnanti e il Consiglio d’Istituto, gli sportivi, tutti coloro che hanno fatto sentire la propria voce, che hanno proposto alternative, che non sono rimasti indifferenti davanti allo scempio della Cultura e dello Sport castelbuonese. Ci teniamo a precisare che noi non volevamo ostacolare una manifestazione come il Veglione, di grandissima importanza per la comunità castelbuonese. Né la nostra è stata una “rivalsa politica” contro l’amministrazione. Abbiamo semplicemente cercato di salvaguardare un bene che appartiene a Castelbuono, dove centinaia di ragazze e ragazzi crescono e fanno sport in un ambiente amichevole, dove intere generazioni di sportivi hanno esultato alle vittorie e imparato dalle (tante) sconfitte. Ma dove in ogni caso tornavano ad allenarsi e divertirsi. Avere una palestra come quella del Liceo Scientifico per Castelbuono significa avere una risorsa di educazione e formazione sociale. “Chi apre una scuola chiude una prigione” recitava un antico detto. Noi diciamo “chi apre una palestra spegne una televisione” e permette ai propri figli di crescere con uno stile di vita salutare. Il Veglione NON si farà in palestra, quindi questo bene è salvo. Ci scusiamo coi gruppi ma abbiamo ritenuto più importante perseguire l’interesse generale. Per questa volta ci siamo riusciti, grazie a tutti!
Il gruppo su facebook NO AL VEGLIONE IN PALESTRA 🙂

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.