Concorso di fotografia “Enzo La Grua”, ecco i vincitori

[madoniepress.it] Il concorso nazionale di fotografia indetto dall’associazione culturale “Enzo La Grua” di Castelbuono curato da Vincenzo Cucco e legato all’artista castelbuonese a cui è stato dedicato il premio di maggior prestigio, ha visto la partecipazione di oltre 500 fotografie, provenienti da tutta Italia, a colori e in bianco e nero. Ispirate ad un tema libero ed a temi obbligati: “Luce” e “Castelbuono oggi”. Delle 500 la commissione ne ha preselezionate circa 160 per la mostra, aperta al pubblico dal 29 luglio al 6 agosto, allestita da Massimiliano La Grua e da Vincenzo Cucco nello spazio Centro Sud. I fotografi sono stati premiati dalla giuria, composta da Vincenzo Cucco, Piero Longo, Giovanni Franco, Carmelo Bongiorno, Bebo Cammarata, Fabio Sgroi e Tullio Puglia, dal sindaco di Castelbuono Mario Cicero e dai tanti ospiti presenti.

Questi i vincitori: tema “libero” colore 1° classificato “In direzione ostinata e contraria” di Michele Di Donato, 2° classificato “La finzione va in scena” di Andrea Avellone, 3° classificato “Un attimo prima” di Alessandro Prestianni; per il tema “libero” bianco/nero: 1° classificato “Il fabbro: pausa caffè” di Sandro Rizzato, 2° classificato “Praha 3” di Domenico Giampà, 3° classificato “Shanghai” di Mauro Vincenzi.

Per il tema “luce” colore: 1° classificato “L’arte della luce” di Giovanni Gugliotta, 2° classificato “Brothers” di Manuela Gennburg, 3° classificato “Il giudizio” di Antonio Enea; per il tema “luce” bianco-nero: 1° classificato “Alfabeto angelico” di Maurizio Cacioppo, 2° classificato “Una mano dal cielo” di Giovanni Nicolosi, 3° classificato “Segui la luce” di Maurizio Badoer.

Per il tema “Castelbuono oggi” sezione unica: 1° classificato “Legami generazionali” di Robert Goodmann, 2° classificato “Piano Castello” di Salvatore Guglielmo, 3° classificato “Alma venus” di Alberto Masi. Menzioni di merito sono state attribuite ai fotoamatori: Daniele Franceschini, Enrico Hoffmann, Giuseppe Mazzola, la giuria ha, inoltre, segnalato: Sergio Fraterrigo, Leonardo Lo Bello, Elisa Prisinzano. Il Premio giovani “Enzo La Grua” è andato all’opera “Come un tuono” di Federico Oddo mentre ad Alberto Guidotti è andato il Riconoscimento quale più giovane partecipante.