Convegno: “Il nido come luogo di apprendimento”

By on 23 maggio 2017

[Riceviamo e pubblichiamo ]Sabato 27 Maggio, in occasione dell’inaugurazione dell’Asilo nido comunale, in mattinata alle ore 10,00 presso la sala conferenze Centro Sud di Castelbuono si svolgerà un Convegno dal titolo “Il nido come luogo di apprendimento”, a cui parteciperanno il Sindaco Antonio Tumminello, l’Onorevole Alice Anselmo capogruppo PD all’ARS, il presidente regionale FISM (Federazione Italiana Scuole Materne) Dario Cangialosi, il Garante dei diritti per l’infanzia e per l’adolescenza del Comune di Palermo Pasquale D’Andrea, il Docente di Scienze Psicologiche, Pedagogiche e della Formazione UNIPA Gioacchino Lavanco, il Referente Gruppo Territoriale Nidi e Infanzia-Sicilia Occidentale Concetta Monachello e la Coordinatrice didattico-pedagogica GEA Raffaella Cucco.
A seguire ci sposteremo nei locali di Via Mazzini per una visita guidata del nuovo asilo nido e per un momento conviviale.
La struttura denominata “Il castello dei bambini” è stata totalmente rinnovata e resa funzionale grazie a un finanziamento pubblico. Si tratta di un intervento importante e atteso da molti anni dall’intera comunità di Castelbuono.
Un servizio per la cittadinanza che agevola l’organizzazione delle famiglie e dei propri tempi, grazie ad una politica lungimirante intrapresa da questa Amministrazione, che diventerà fruibile già dal nuovo anno scolastico.
Inaugurare un Nido ha sempre un particolare valore in termini di investimento sul futuro, nella consapevolezza che investire sull’educazione non è semplicemente una spesa , ma il più produttivo e redditivo degli investimenti.

IL SINDACO
Dr. Antonio TUMMINELLO

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi