Corso di disegno e pittura “per tutti” a cura dell’artista Stefania Cordone

[riceviamo e pubblichiamo] Imparare a disegnare e dipingere, a qualsiasi età, dedicando del tempo a se stessi, è garanzia di benessere e felicità. 
 
L’artista castelbuonese Stefania Cordone organizza corsi di disegno e pittura per chiunque voglia cimentarsi per la prima volta in un tipo di esperienza artistica o per chi, avendo già iniziato un proprio percorso, avesse voglia di approfondire e sviluppare ulteriormente la tecnica.
I corsi saranno strutturati in gruppo, con approccio didattico individuale, al fine di rispettare tempi ed esigenze di ognuno, e avranno cadenza settimanale con incontri della durata di due ore. Sarà possibile seguire un incontro di prova – durante il quale l’artista metterà a disposizione i propri materiali – dopo il quale si potra’ decidere se effettuare l’iscrizione.
 
Oltre che sull’“imparare a fare”, i laboratori si fondano sullo sviluppo delle capacità di osservare e  ascoltare, acquisendo una maggiore consapevolezza di sé e del proprio benessere.
 
I corsi sono aperti a tutti, dai 13 anni in su, e si svolgeranno presso l’atelier dell’artista, in via Benedettini, 53, a Castelbuono.
 
 
Per ulteriori informazioni:
 
329 456 82 26
 
—————
 
BIO
 
Stefania Cordone nasce a Palermo nel 1986.
Si diploma all’Accademia di Belle Arti di Palermo specializzandosi in Grafica d’Arte. Ha tenuto corsi privati di pittura e disegno a Palermo, presso L’Altro Arte Contemporanea (LAAC), dove ha lavorato per due anni organizzando anche numerose mostre ed eventi culturali.
Attualmente vive e lavora a Castelbuono, dove collabora come direttore artistico con PUTIA sicilian creativity, uno spazio dedicato all’arte e all’artigiano made in Siciliy.
Ha esposto in collettive e personali in Italia e all’estero, le sue opere fanno parte di collezioni di istituzioni pubbliche italiane e private. 
La sua ricerca approfondisce spesso i temi e le figure del grottesco, pervenendo alla costruzione di un mondo immaginario e parallelo. E’ una commistione di riferimenti, reali o metaforici, e anche di linguaggi, relazionando la parola e l’immagine, e utilizzando pittura, disegno e materiali che, in alcuni casi, arrivano a determinare degli “oggetti sintetici”.
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.