E’ morta Rosanna Pirajno, originaria di Castelbuono e autentica protagonista del dibattico culturale di Palermo

By on 18 giugno 2018

E’ incredibile la quantità di messaggi e di pensieri che circolano in rete per la scomparsa di Rosanna Pirajno. Tantissimi gli esponenti culturali e politici che in queste ore pubblicano un ricordo, un ringraziamento o un saluto commosso, a testimonianza dell’affetto di tanti e del ruolo cruciale di questa grande donna castelbuonese all’interno della scena culturale palermitana. 
L’amore per il paese natio l’aveva portata negli ultimi anni a donare l’archivio storico di famiglia alla Biblioteca di Castelbuono. Prima del suo trasferimento a Palermo, la prof.ssa Pirajno fu anche impegnata nella politica castelbuonese, ed eletta consigliere comunale nel 1990 nella lista dei Verdi.

Prima di riportare la notizia pubblicata dal Giornale Di Sicilia, citiamo il post del sindaco Mario Cicero nella sua pagina Facebook:

La comunità di Castelbuono esprime le più sentite condoglianze, per la scomparsa di un intellettuale che ha dato un bel contributo alla crescita culturale e politica della nostra comunità.

[GDS] Palermo saluta commossa Rosanna Pirajno, uno dei volti più conosciuti e apprezzati nel mondo dell’architettura siciliana e italiana. La Pirajno si è spenta oggi alla clinica “Maddalena”, dove da qualche giorno era stata ricoverato a seguito di una malattia incurabile. Sui social network molti suoi amici hanno ricordato commossi gli ultimi momenti passati con lei in ospedale, raccontandone la forza e la determinazione.
La Pirajno era un apprezzatissimo docente di Disegno nell’architettura ma non solo: era stata protagonista di molte battaglie urbanistiche, un’intellettuale di alto livello molto conosciuta e apprezzata nel suo ambiente, autrice di libri e monografie, non solo sulla sua Palermo.

Il suo nome è legato all’associazione Mezzocielo, di cui è stata presidente e animatrice, e Salvare Palermo, associazione con cui ha dato vita alle sue tante battaglie con l’aiuto e il supporto di moltissimi giovani.
“Rosanna Pirajno ha rappresentato una voce critica, ma allo stesso tempo propositiva per ‘salvare Palermo’. Per salvarla dal degrado materiale, attraverso la cultura e la legalità, ha rappresentato con il suo impegno personale e con quello associativo un motore del cambiamento culturale di cui oggi siamo tutti protagonisti e testimoni. Unendoci al dolore della famiglia, rivolgiamo a Rosanna un affettuoso ringraziamento per quanto ha fatto per la nostra comunità”, ha detto il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi