E’ uscito il numero 17 del periodico “Suprauponti”

E’ in distribuzione agli abbonati il numero 17 di “Suprauponti”, periodico quindicinale di Castelbuono.
Elezioni “Comunali” in primo piano. Il paginone centrale è interamente dedicato ai candidati sindaci ed alla loro frenetica attività in vista dell’approssimarsi della scadenza elettorale. Ancora spazio dedicato alla campagna elettorale con la rubrica “Scorribande” con cui Massimiliano Città mette in evidenza la sfrenata ricerca dei giovani e poi il sondaggio sul gradimento del sindaco fatto dal giornale castelbuonese che ha visto prevalere Antonio Tumminello della lista civica “Castelbuono in Movimento” e la “voce” di una possibile quarta lista.
Una finestra di Giuseppe Spallino sul Consiglio comunale con le ultime vicende consiliari che vedono la giunta Cicero chiudere in minoranza e l’intitolazione a Sandro Pertini della via Isnello con dichiarazioni polemiche dell’ex sindaco Francesco Romeo. L’intervista a Fabio Nappi fatta da Paolo Prestianni che racconta la passione del giovane politico. Per lo sport la parte del leone all’apoteosi Castelbuonese con la compagine del presidente Fabio Capuana che ha centrato la promozione in Prima Categoria.
La rubrica “Vi racconto la storia” torna ancora sulla vicenda della “tangentopoli” del 1993 mentre Angela Sottile e Irene Venturella raccontano il nostro buon 9 marzo a tutte le donne.

Articolo precedenteSu CRM, oggi è la volta di Tumminello
Articolo successivoCaro candidato ti chiedo…
Rosario Mazzola (Castelbuono, 15 agosto 1956) è un giornalista italiano. Cronista sportivo, collaboratore esterno del quotidiano Giornale di Sicilia, dove cura l?informazione dell?atletica leggera. Direttore responsabile del periodico locale castelbuonese Suprauponti. E? coautore con Lirio Abbate, inviato de L?Espresso, del libro ?La storia del giro podistico internazionale di Castelbuono ? La corsa su strada più antica d?Italia? - Promos Editore -1994. Ha vinto i premi giornalistici nazionali ?Grappolo d?argento 1998?, organizzato a Monteforte d?Alpone in provincia di Verona, e ?Ypsigro?, nel 2008 a Castelbuono.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.