Eccellenza A: Top&Flop della 21^ giornata

[goalsicilia.it / Dario Li Vigni] Folgore rullo compressore, che gol Lamarana e che prestazione Prestigiacomo. Cade il Paceco, ancora negativa la domenica di Favara e Marsala…

Non sono mancati gol e spettacolo anche nel 21° turno di Eccellenza A Sicilia. Qui di seguito i Top&Flop

FLOP

3° PRO FAVARA: Si è rinforzata abbastanza nel mercato dicembrino, ma non riesce ancora del tutto ad invertire la rotta. Per carità, domenica contro c’era una delle formazioni più in forma del momento (il Licata) ma per arrivare alla salvezza, o per quantomeno giocarsi i play out, bisogna cominciare a fare punti anche in trasferta. Fino ad adesso, fuori dalle mura amiche, la casella vittorie dei gialloblù è ferma a zero.  

PACECO: Seconda sconfitta stagionale che brucia e non poco per i rossoargento, che escono battuti di misura a Castelbuono e perdono la vetta solitaria, visto l’aggancio del Troina. Le attenuanti sono tante, in primis il campo in condizioni pessime, ma se si vuole arrivare alla promozione non ci si possono permettere più passi falsi visto il ruolino di marcia delle dirette concorrenti.

1° MARSALA: Era un match da vincere, almeno da pareggiare per dare ancora un po’ di speranza, invece a Mussomeli è arrivata l’ennesima sconfitta stagionale che ha allontanato di tanto la zona salvezza e fatto sbottare il presidente Vinci. Sembra infatti che, anche se non ci sono conferme, potrebbe scoppiare un nuovo caos nelle prossime ore che potrebbe culminare con il ritiro dal campionato. Ovviamente speriamo che tutto ciò non accada, in bocca al lupo!

TOP

3° FOLGORE SELINUNTE: Troina e Paceco, Paceco e Troina, sono queste le squadre sulla bocca di tutti che concorrerebbero alla vittoria finale del girone. La Folgore è però là, ad appena un punto dal duo di testa, ma shhhh non fatelo sapere troppo in giro. Campionato spettacolare quello di mister Terranova ed i suoi ragazzi, che sabato scorso contro la Parmonval grazie ad un gran gol di Seckan, hanno centrato la terza vittoria di fila, la settima nelle ultime dieci. Insomma come a voler dire, ma a bassa voce, “Ci siamo anche noi!”.  

2° MS BAH LAMARANA (Mazara): Siamo nel secondo tempo del match con il Campofranco, la partita è sul 2-1 nonostante le tante occasioni create dai canarini e comincia ad arrivare un po’ di paura per la truppa di mister Modica. Poi questo centrocampista “millepolmoni” (sette è riduttivo), senza pensarci due volte, calcia al volo da 25 metri una corta respinta della difesa ospite, segnando uno splendido 3-1 e facendo tirare un sospiro di sollievo ai suoi. Ne sentiremo parlare…

1° PRESTIGIACOMO (Castelbuono): Se Castelbuono-Paceco, ossia una delle “piccole” contro la capolista, è finita 1-0, una parte del merito spetta al centrale dei padroni di casa. Di fronte c’era un certo Davide Testa, re dei bomber del girone A di Eccellenza con ben 12 gol segnati, ma è sontuosa la prestazione di Vincenzo, 22 anni nativo di Palermo, che da dicembre fa parte della corte di mister Ricca. Grande merito anche al portiere Fagone, davvero un lusso per questa categoria.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.