Eletta Rosa Maria Di Giorgi. Senatrice (castelbuonese) del PD

Rosa Maria Di Giorgi, castelbuonese di solide e irrinunciabili radici, da anni residente a Firenze, è stata eletta al Senato della Repubblica nella lista del Partito Democratico della Toscana, in virtù del ragguardevole risultato (circa 8.000 voti) conseguito nelle primarie del Partito Democratico a Firenze, tenutesi a dicembre 2012.

Primo ricercatore al Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) presso l?Istituto di Teoria e Tecniche dell?Informazione Giuridica (ITTIG) di Firenze, ha diretto il settore che si occupa di innovazione e semplificazione della Pubblica Amministrazione.

Già membro del Comitato Scientifico Nazionale del Dipartimento ICT (Information and Comunication Technology) del CNR, è stata coordinatrice della Rete Telematica della Regione Toscana (RTRT).

Autrice di varie pubblicazioni scientifiche tra cui i volumi ?L?informatica del diritto? (Giuffrè 2004) e ?Lo Stato essenziale. Semplicità, cultura e democrazia al tempo della rete? (ESI 2006), oltreché di vari articoli e saggi in materia di politiche culturali ed educative su riviste specializzate e quotidiani.

Ha ricoperto l?incarico di presidente della Fondazione Orchestra della Toscana al Teatro Verdi di Firenze dal 2004 al 2009.

Presso il Comune di Firenze ha ricoperto l’incarico di Capo di Gabinetto del Sindaco Mario Primicerio e poi di Assessore alla Cultura nella giunta del Sindaco Leonardo Domenici.

Eletta nel Consiglio Comunale di Firenze nel 2004, ha ricoperto l?incarico di vice presidente del Consiglio Comunale, Capogruppo della Margherita e, successivamente, del Partito Democratico.

Rieletta nel 2009, è attualmente Assessore all?Educazione del Comune di Firenze, con delega alla Legalità e ai Rapporti con il Consiglio Comunale, nella Giunta del Sindaco Matteo Renzi, e responsabile per la scuola e le politiche dell?infanzia dell’A.N.C.I. Toscana.

E’ stata inoltre vicepresidente del Museo Civico di Castelbuono durante il primo mandato del Sindaco Mario Cicero, confermando così una volta di più l’appassionato attaccamento alla sua terra d’origine.

A lei, persona di grandi capacità ed eleganza, il Partito Democratico di Castelbuono augura un proficuo e sereno lavoro nell’alta Istituzione alla quale è stata eletta, nella certezza che otterrà grandi risultati nell’obiettivo della rinascita del Paese.

Per il Circolo del Partito Democratico di Castelbuono

Il Segretario
Michele Di Donato

1 commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.