Castelbuono .Org http://www.castelbuono.org Fatti e opinioni del tutto castelbuonesi. Thu, 16 Aug 2018 09:25:55 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.9.7 Scomparsa di Rita Borsellino. Il Comune ricorda lei e il suo operato in una nota http://www.castelbuono.org/scomparsa-di-rita-borsellino-il-comune-ricorda-lei-e-il-suo-operato-in-una-nota/ http://www.castelbuono.org/scomparsa-di-rita-borsellino-il-comune-ricorda-lei-e-il-suo-operato-in-una-nota/#respond Thu, 16 Aug 2018 09:25:55 +0000 http://www.castelbuono.org/?p=70426 Scomparsa di Rita Borsellino. Il Comune ricorda lei e il suo operato in una nota [Riceviamo e pubblichiamo] Abbiamo appreso della scomparsa dell’Onorevole Rita Borsellino, donna impegnata per l’affermazione dei valori della legalità e il rispetto delle regole democratiche, riferimento per tutti coloro che credono che la nostra Sicilia possa un giorno essere una terra dove ognuno può vivere la sua quotidianità sapendo che le istituzioni sostengono coloro che credono nei valori della solidarietà, […]]]> Scomparsa di Rita Borsellino. Il Comune ricorda lei e il suo operato in una nota

[Riceviamo e pubblichiamo] Abbiamo appreso della scomparsa dell’Onorevole Rita Borsellino, donna impegnata per l’affermazione dei valori della legalità e il rispetto delle regole democratiche, riferimento per tutti coloro che credono che la nostra Sicilia possa un giorno essere una terra dove ognuno può vivere la sua quotidianità sapendo che le istituzioni sostengono coloro che credono nei valori della solidarietà, della pace e dei diritti umani.

Grazie On.le Borsellino per quello che ha fatto, per quello che ha rappresentato, il Suo ricordo e quello del Giudice Borsellino, ci guideranno per chiedere Verità e Giustizia sulla morte e le stragi che hanno insaguinato le strade della Nostra Sicilia per colpa della mafia o di poteri occulti.

]]>
http://www.castelbuono.org/scomparsa-di-rita-borsellino-il-comune-ricorda-lei-e-il-suo-operato-in-una-nota/feed/ 0
XXI Jazz Festival. Stasera in Piazza Castello gli Ottonianimati in concerto http://www.castelbuono.org/xxi-jazz-festival-stasera-in-piazza-castello-gli-ottoniani-in-concerto/ http://www.castelbuono.org/xxi-jazz-festival-stasera-in-piazza-castello-gli-ottoniani-in-concerto/#respond Thu, 16 Aug 2018 08:31:58 +0000 http://www.castelbuono.org/?p=70418 XXI Jazz Festival. Stasera in Piazza Castello gli Ottoniani in concerto Gli Ottonianimati il 16 agosto alle ore 22 in piazza Castello A “Castelbuono Incontra” in piazza Margherita talk “La Sicilia un bene Culturale”   [Riceviamo e pubblichiamo] Terzo appuntamento stasera al Castelbuono Jazz Festival: sul palco allestito a piazza Castello con lo scenario naturale dell’antico maniero dei Ventimiglia, si esibiranno gli Ottonianimati. È una Original Sicilian Brass […]]]> XXI Jazz Festival. Stasera in Piazza Castello gli Ottoniani in concerto

Gli Ottonianimati il 16 agosto alle ore 22 in piazza Castello

A “Castelbuono Incontra” in piazza Margherita talk “La Sicilia un bene Culturale”

 

[Riceviamo e pubblichiamo] Terzo appuntamento stasera al Castelbuono Jazz Festival: sul palco allestito a piazza Castello con lo scenario naturale dell’antico maniero dei Ventimiglia, si esibiranno gli Ottonianimati.
È una Original Sicilian Brass Band, nata a Trapani dieci anni fa da un’idea di Alessandro Mancuso e Alberto Anguzza. Il loro obiettivo musicale, quasi allegorico, ? quello di far rivivere la cultura siciliana attraverso i suoni degli strumenti a fiato per rievocare i ricordi delle passate celebrazioni dei paesi, dove la musica è stata affidata alla banda, portando l’amore e la passione dei musicisti tra la gente.
A “Castelbuono Incontra” il 16 agosto in piazza Margherita alle ore 18 si parlerà di “La Sicilia un bene Culturale “. Interverranno: il deputato della Camera, Rosa Maria Di Giorgi, componente della Commissione Cultura, il mecenate Antonio Presti, il direttore del Museo Salinas di Palermo, Francesca Spatafora, il presidente dell’Associazione “Fiori d’Acciaio Onlus”, Marcella Cannariato, il segretario particolare dell’Assessorato regionale al Turismo, Raoul Russo. Modera il giornalista del quotidiano La Sicilia, Antonio Fiasconaro. Nel corso della serata sarà conferito il Premio “Tonino Zito” al giovane giornalista Luca Licata.

Palermo, 16 Agosto 2018
UFFICIO STAMPA & COMUNICAZIONE
Antonio Fiasconaro
333.8013671
presscastelbuonojazzfestival@gmail.com

]]>
http://www.castelbuono.org/xxi-jazz-festival-stasera-in-piazza-castello-gli-ottoniani-in-concerto/feed/ 0
Angela Sottile si dimette dalla carica di Presidente del Museo Civico http://www.castelbuono.org/angela-sottile-si-dimette-dalla-carica-di-presidente-del-museo-civico/ http://www.castelbuono.org/angela-sottile-si-dimette-dalla-carica-di-presidente-del-museo-civico/#respond Tue, 14 Aug 2018 14:52:58 +0000 http://www.castelbuono.org/?p=70411 Angela Sottile si dimette dalla carica di Presidente del Museo Civico Pubblichiamo la seguente lettera, inviataci da Angela Sottile, in cui comunica al Sindaco le sue dimissioni dalla carica di Presidente del Museo Civico e spiega le motivazioni che l’hanno portata a tale scelta. AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI CASTELBUONO Mario Cicero SEDE AI MEMBRI DEL CDA DEL MUSEO CIVICO Ins. Angela Cicero Dott. Vincenzo […]]]> Angela Sottile si dimette dalla carica di Presidente del Museo Civico

Pubblichiamo la seguente lettera, inviataci da Angela Sottile, in cui comunica al Sindaco le sue dimissioni dalla carica di Presidente del Museo Civico e spiega le motivazioni che l’hanno portata a tale scelta.

AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI CASTELBUONO
Mario Cicero
SEDE
AI MEMBRI DEL CDA DEL MUSEO CIVICO
Ins. Angela Cicero
Dott. Vincenzo Cucco
Dott. Michele Puccia
Prof.ssa Arcangela Vignieri
SEDE
AL DIRETTORE DEL MUSEO CIVICO
Dott.ssa Laura Barreca
SEDE
e p.c. AL PERSONALE DIPENDENTE DEL MUSEO CIVICO
SEDE

Egregio Sig. Sindaco,
con questa mia lettera intendo rassegnare le dimissioni dalla carica di Presidente del Museo
Civico di Castelbuono, una decisione sofferta alla quale giungo dopo una lunga e attenta
riflessione. Come Lei sa, già a gennaio di quest’anno ho esternato la mia volontà di rinunciare, a
malincuore, alla prestigiosa carica da Lei riconfermatami, motivando la mia scelta con la sempre
maggiore difficoltà da me riscontrata negli anni, e in particolar modo negli ultimi mesi, nel far
coesistere un incarico di impegno e responsabilità con i tempi, la serenità e le energie necessarie
alla costruzione di una crescita professionale ma anche personale. Ho apprezzato la Sua richiesta
di ripensare alla mia decisione, cercando in questi mesi di impegnarmi a far coesistere impegni
privati e pubblici mantenendo costanti concentrazione, passione ed energia.
Quando mi è stato chiesto, nel 2014, di entrare a far parte del Consiglio di Amministrazione del
Museo Civico, prima rivestendo la carica di vicepresidente, poi, nel 2015, di presidente, è iniziato

per me un percorso di costruzione basato sulla dedizione e il rispetto verso un Museo, un luogo,
un cuore vivo, che percepisco sentimentalmente come qualcosa di “nostro”, nel senso della
familiarità più intima, quella del riconoscimento dell’appartenenza reciproca. Da subito la mia
riflessione è stata incentrata sul valore, elevatissimo e nobilissimo, di tale ruolo e sulla connessa
responsabilità nel gestire un bene così importante, ovvero il Castello, le sue testimonianze
storiche e artistiche e un museo che non solo deve essere all’altezza dell’importanza simbolica
che gli è attribuita, dalla storia e dalla comunità che di tale storia è madre e al tempo stesso figlia,
ma che deve superarsi per rendersi vivo. Ed è proprio nella costante riflessione sulle potenzialità
di questa anima viva che il museo nasce; è nell’equilibrio tra la conservazione e la necessità di
espressione che il museo vive e cresce.
In questo rispetto e con questo legame sentimentale ho agito, donando me stessa, il mio tempo e
le mie capacità alla comunità e allo stesso tempo venendone arricchita intellettualmente e
nell’anima. Insieme al Direttore e al Consiglio di Amministrazione ho inseguito l’idea di un museo
vivo e aperto, innovativo e dallo spirito contemporaneo, ovvero un museo che è attento alle
espressioni dell’oggi e che sa dialogare con il mondo contemporaneo, affondando le sue radici in
un terreno ricco e fertile di storia, di arte, di tradizioni, dove crescono e si fortificano le radici
della nostra identità locale, siciliana e mediterranea, e tutto ciò che intorno ad esse si evolve e si
trasforma. Il territorio, non solo di terra e sangue ma di spazi interiori. Avere sensibilità per
qualcosa significa essere sensibili ad essa: il territorio che sa cullare e formare e il cui modo
d’essere, in un certo senso, a volte si subisce, a volte si rimprovera anche. Il Museo parla di una
comunità e parla a una comunità, e l’ascolto, inteso come interiorizzazione di un messaggio, è un
esercizio di coscienza, è sapersi vedere meglio, sapersi creare un’immagine sempre più
tridimensionale, sempre più colorata, sempre più consapevole.
Credo che rivestire un ruolo istituzionale significhi anteporre il bene della comunità al proprio,
mettersi in gioco in prima persona e in prima linea per costruire qualcosa che non resti nella
storia perché fa parlare ma perché contribuisce a definire i lineamenti della nostra identità
culturale collettiva. Tale impegno ha richiesto in questi anni totale dedizione, portandomi spesso
ad anteporre le necessità del Museo a quelle personali e, molto spesso, professionali, andando
ben oltre ciò che il mio ruolo richiedeva.
Dunque, Signor Sindaco, proprio per il grande valore che attribuisco a questo ruolo, per il rispetto
verso l’istituzione museale e le sue potenzialità, proprio per quello che sopra chiamavo esercizio
di coscienza, nella consapevolezza della mole di impegni che mi impediscono, quest’anno, di
continuare ad essere presidente nel modo in cui io ritengo sia necessario esserlo, decido oggi di
abbandonare la mia carica per dedicarmi alla mia professione e alla mia vita privata. Credo che
rivestire un tale ruolo istituzionale significhi innanzitutto offrirsi, anima e corpo, assumendosi
responsabilità legali e morali. Tutto ciò può essere, ritengo, sostenuto solo da un amore profondo,
non dall’acquisizione di vantaggi, visibilità o privilegi di alcun tipo.
E’ stato un grande onore poter amministrare il Museo Civico, un’esperienza che mi ha messa alla
prova e certamente rinforzata, alla quale devo molto per la mia crescita personale. Un luogo del
genere, un’istituzione del genere, non entra ed esce dal cuore in silenzio: è pesante quanto tutte
le pietre dell’edificio che ne è sede; è rumorosa, è sempre presente.

La ringrazio, Signor Sindaco, e con Lei l’Amministrazione Comunale, per la fiducia accordatami
riconfermando il mio incarico; seppur lontana dal ruolo pubblico, continuerò a mettermi a
disposizione della comunità, nei tempi e nei modi che di volta in volta mi saranno possibili.
Ringrazio il Direttore Laura Barreca per i sogni condivisi. Ringrazio l’attuale Consiglio di
Amministrazione per questo purtroppo breve cammino insieme e a cui auguro di cuore di
continuare a lavorare nella costruzione di valori e prospettive; ringrazio la precedente
Amministrazione Comunale e il precedente Consiglio di Amministrazione per avermi coinvolta in
questo percorso e aver creduto nelle mie capacità. Ringrazio anche tutto il personale del Museo
Civico, quotidianamente impegnato nel rendere efficiente la nostra istituzione museale.
Sicura che vorrà accettare le motivazioni di tale decisione e certa di una Sua comprensione,
Le auguro buon lavoro e invio cordiali saluti

Il Presidente
Dott.ssa Angela Sottile

]]>
http://www.castelbuono.org/angela-sottile-si-dimette-dalla-carica-di-presidente-del-museo-civico/feed/ 0
XXI Jazz Festival. Francesco Buzzurro, Nicola Giammarinaro e Giovanni Buzzurro in concerto il 15 Agosto http://www.castelbuono.org/xxi-jazz-festival-francesco-buzzurro-nicola-giammarinaro-e-giovanni-buzzurro-in-concerto-il-15-agosto/ http://www.castelbuono.org/xxi-jazz-festival-francesco-buzzurro-nicola-giammarinaro-e-giovanni-buzzurro-in-concerto-il-15-agosto/#respond Tue, 14 Aug 2018 14:20:42 +0000 http://www.castelbuono.org/?p=70407 XXI Jazz Festival. Francesco Buzzurro, Nicola Giammarinaro e Giovanni Buzzurro in concerto il 15 Agosto [Riceviamo e pubblichiamo] “I Magnifici tre” mercoledì 15 agosto alle ore 22 al Chiostro di San Francesco Concerto di Francesco Buzzurro, Nicola Giammarinaro e Giovanni Buzzurro.  Magica atmosfera al XXI Castelbuono Jazz Festival. Dopo Laura Giordano e Giuseppe Urso Trio che aprono la Rassegna musicale questa sera alle ore 22 all’antico Chiostro di San Francesco, mescolando la lirica […]]]> XXI Jazz Festival. Francesco Buzzurro, Nicola Giammarinaro e Giovanni Buzzurro in concerto il 15 Agosto

[Riceviamo e pubblichiamo] “I Magnifici tre” mercoledì 15 agosto alle ore 22 al Chiostro di San Francesco Concerto di Francesco Buzzurro, Nicola Giammarinaro e Giovanni Buzzurro.

 Magica atmosfera al XXI Castelbuono Jazz Festival. Dopo Laura Giordano e Giuseppe Urso Trio che aprono la Rassegna musicale questa sera alle ore 22 all’antico Chiostro di San Francesco, mescolando la lirica al jazz, domani mercoledì 15 agosto, sempre alle ore 22 si potrà assistere all’esibizione di tre solisti che al pubblico daranno la sensazione di avere presente una vera e propria orchestra. E’ questa la percezione che ti danno tre grandi musicisti come Francesco Buzzurro, Nicola Giammarinaro e Giovanni Buzzurro.
Francesco Buzzurro definito da Ennio Morricone «il più grande chitarrista al mondo poiché rende fruibile a tutti la musica colta», è apprezzato internazionalmente per il suo approccio “orchestrale” alla chitarra e uno stile trasversale che fonde il mondo classico con il jazz e la musica popolare. Vanta inoltre l’esecuzione assieme ad alcune dei personaggi più importanti del jazz contemporaneo, quali Toots Thielemans, Arturo Sandoval, Peter Erskine, Phil Woods, Bob Mintzer, Vince Mendoza e Bireli Lagréne. Nicola Giammarinaro appassionato di clarinetto fin da bambino, rimane folgorato all’incontro con il jazz. Fondatore della Trapani Jazz Orchestra, ha collaborato con i più importanti rappresentanti del jazz nazionale ed internazionale, come Jimmy La Rocca, Natalie Cole, Lester Bowie, Clark Terry e Steve Lacy. Ha partecipato a festival nazionali ed internazionali, come il “VI Festival Internazionale del Clarinetto” a Camerino.
Giovanni Buzzurro, è stato bassista del noto gruppo dei “Tinturia”. Con questo gruppo vince il Premio Palcoscenico e Union Chamber e nel 2003 il Premio Siciliani nel mondo. Ad un certo momento della sua vita si trasferisce in Messico dove attualmente accompagna la grande cantante Lila Downs vincitrice di diversi Grammy Awards  Giovanni Buzzurro a Città del Messico oltre a svolgere l’attività di affermato musicista è  produttore artistico di altri artisti.
Palermo, 14 Luglio 2018
UFFICIO STAMPA & COMUNICAZIONE
Antonio Fiasconaro
333.8013671
presscastelbuonojazzfestival@gmail.com

]]>
http://www.castelbuono.org/xxi-jazz-festival-francesco-buzzurro-nicola-giammarinaro-e-giovanni-buzzurro-in-concerto-il-15-agosto/feed/ 0
Il PD chiede al Sindaco il ripristino dell’archivio degli atti pubblicati all’Albo http://www.castelbuono.org/il-pd-chiede-al-sindaco-il-ripristino-dellarchivio-degli-atti-pubblicati-allalbo/ http://www.castelbuono.org/il-pd-chiede-al-sindaco-il-ripristino-dellarchivio-degli-atti-pubblicati-allalbo/#respond Mon, 13 Aug 2018 14:59:45 +0000 http://www.castelbuono.org/?p=70403 Il PD chiede al Sindaco il ripristino dell’archivio degli atti pubblicati all’Albo [Riceviamo e pubblichiamo] Con una lettera indirizzata al Sindaco il coordinamento del circolo del PD ha chiesto il ripristino dell’archivio degli atti pubblicati all’Albo. Infatti, da alcuni giorni è stato pubblicato il nuovo sito istituzionale del Comune ed in esso non si trova più l’archivio degli atti pubblicati, al quale affluivano tutti quelli che avevano esaurito il periodo previsto […]]]> Il PD chiede al Sindaco il ripristino dell’archivio degli atti pubblicati all’Albo

[Riceviamo e pubblichiamo] Con una lettera indirizzata al Sindaco il coordinamento del circolo del PD ha chiesto il ripristino dell’archivio degli atti pubblicati all’Albo. Infatti, da alcuni giorni è stato pubblicato il nuovo sito istituzionale del Comune ed in esso non si trova più l’archivio degli atti pubblicati, al quale affluivano tutti quelli che avevano esaurito il periodo previsto di pubblicazione nell’Albo. Invece, ora, si legge sul nuovo sito “Il numero di giorni in cui un documento rimane pubblicato all’Albo Pretorio dipende dalla tipologia, scaduto il periodo di affissione il documento non sara’ piu’ consultabile venendo disabilitata la visione dopo la scadenza.”.
La circostanza è di quelle che che fa tornare l’ente indietro, piuttosto che un evoluzione dell’utilizzo delle tecnologie digitali per ampliare la partecipazione dei cittadini alla vita amministrativa. Non è ipotizzabile, infatti, pretendere che i cittadini interessati debbano consultare l’Albo pretorio quotidianamente, altrimenti potrebbero “perdere” la possibilità di consultare quell’atto al quale erano interessati ma non sa quando sarà pubblicato. E non potrebbe più farlo se dovesse andare oltre i quindici giorni. Invece, dovrebbe poter consultare gli atti anche ricercandoli oltre il detto periodo e per argomenti di interesse e non consultare tutti gli atti cronologicamente pubblicati. Il circolo ritiene che ai cittadini debba essere data la libertà di visionare gli atti anche dopo la loro scadenza di pubblicazione e perciò ha chiesto di ripristinare l’archivio degli atti pubblicati. Il circolo ha dato atto al segretario comunale, al quale è stata posta la questione, della disponibilità degli uffici a consentire la consultazione “cartacea” degli atti in argomento, e lo ringrazia. E’ di tutta evidenza, però, il disagio che si creerebbe ai cittadini che dovrebbero recarsi presso gli uffici comunali nei giorni di ricevimento e dovrebbe essere assistiti dal personale comunale.

Castelbuono, 13 agosto 2018

Il Coordinamento del Circolo

]]>
http://www.castelbuono.org/il-pd-chiede-al-sindaco-il-ripristino-dellarchivio-degli-atti-pubblicati-allalbo/feed/ 0
XIX concorso nazionale di fotografia “Città di Castelbuono – Premio giovani Enzo La Grua”. Il programma http://www.castelbuono.org/xix-concorso-nazionale-di-fotografia-citta-di-castelbuono-premio-giovani-enzo-la-grua-il-programma/ http://www.castelbuono.org/xix-concorso-nazionale-di-fotografia-citta-di-castelbuono-premio-giovani-enzo-la-grua-il-programma/#respond Mon, 13 Aug 2018 10:08:19 +0000 http://www.castelbuono.org/?p=70401 XIX concorso nazionale di fotografia “Città di Castelbuono – Premio giovani Enzo La Grua”. Il programma INAUGURAZIONE  MOSTRA dal CONCORSO NAZIONALE di FOTOGRAFIA Città di Castelbuono Premio giovani Enzo La Grua MARTEDI 14 agosto alle ore 19,30, nella sede del CENTRO SUD INAUGURAZIONE della mostra realizzata con le fotografie partecipanti alla XIX edizione del Concorso sul tema “Libero”, “L’altro” e “Castelbuono oggi”. Ingresso libero, fino al 22 agosto dalle ore 10 […]]]> XIX concorso nazionale di fotografia “Città di Castelbuono – Premio giovani Enzo La Grua”. Il programma

INAUGURAZIONE  MOSTRA

dal CONCORSO NAZIONALE di FOTOGRAFIA Città di Castelbuono Premio giovani Enzo La Grua

  • MARTEDI 14 agosto alle ore 19,30, nella sede del CENTRO SUD INAUGURAZIONE della mostra realizzata con le fotografie partecipanti alla XIX edizione del Concorso sul tema “Libero”, “L’altro” e “Castelbuono oggi”. Ingresso libero, fino al 22 agosto dalle ore 10 alle 13, e dalle ore 18 alle ore 24.

Coloro che visiteranno la mostra avranno la possibilità di esprimere una propria preferenza per  l’assegnazione del “Premio del Pubblico”.

La MOSTRA resterà chiusa al PUBBLICO durante il pomeriggio di sabato ( 18 agosto) e  sarà riaperta subito dopo la premiazione (ore 21,30 circa)

  • SABATO 18 agosto alle ore 19,30, nell’incantevole CHIOSTRO SAN FRANCESCO PROCLAMAZIONE dei VINCITORI della XIX edizione del Concorso Nazionale di Fotografia Città di Castelbuono “Premio giovani Enzo La Grua”. La manifestazione sarà aperta dalla performance teatrale “ Come un uomo sulla terra”, con la regia di Clelia Cucco, presentata dalla Compagnia Fiori di Carta e interpretata dagli attori Massimiliano La Grua, Giuseppe Montaperto e la stessa Clelia Cucco. Un collage di testimonianze di vita vera il cui filo conduttore va ricercato nella consapevolezza che ognuno di noi, indipendentemente dalla provenienza, dalla sessualità, dalla religione, dall’aspetto fisico aspira a realizzare se stesso: per qualcuno ciò coincide con la “normalità”, per altri si identifica in un sogno irraggiungibile.

Saranno presenti i membri della Giuria (Vincenzo Cucco, Grazia Bucca, Tony Gentile, Aldo Gerbino, Marco Romano e Mario Zito) ed altri ospiti del mondo politico e culturale.

La manifestazione si concluderà con la presentazione e la distribuzione del “Catalogo  2018/Calendario 2019” pubblicato dalla Edizioni Ex Libris, curato da Vincenzo Cucco, in cui sono presentate tutte le fotografie  premiate .

  • DOMENICA 19 agosto alle ore 18,30, MUSEO CIVICO Castello dei Ventimiglia inaugurazione e presentazione  della “Selezione antologica del Premio giovani Enzo La Grua” con interventi del Sindaco Mario Cicero, Laura Barreca, Angela Sottile, Vincenzo Cucco, Tony Gentile, Salvino Leone e Massimiliano La Grua.
]]>
http://www.castelbuono.org/xix-concorso-nazionale-di-fotografia-citta-di-castelbuono-premio-giovani-enzo-la-grua-il-programma/feed/ 0
XXI Jazz Festival. Il direttore artistico Angelo Butera: “Edizione di grande qualità” http://www.castelbuono.org/xxi-jazz-festival-il-direttore-artistico-angelo-butera-edizione-di-grande-qualita/ http://www.castelbuono.org/xxi-jazz-festival-il-direttore-artistico-angelo-butera-edizione-di-grande-qualita/#respond Sun, 12 Aug 2018 15:33:31 +0000 http://www.castelbuono.org/?p=70395 XXI Jazz Festival. Il direttore artistico Angelo Butera: “Edizione di grande qualità” [Riceviamo e pubblichiamo] Fiato alle trombe, ormai ci siamo. Il via a Castelbuono Jazz Festival, che quest’anno taglia il traguardo della 21^ edizione, scatterà martedì 14 agosto alle ore 22 al Chiostro di San Francesco con lo sperimentale concerto che coniuga lirica e jazz. Sul palcoscenico la bravissima e talentuosa soprano Laura Giordano accompagnata dal Giuseppe Urso Trio. Un […]]]> XXI Jazz Festival. Il direttore artistico Angelo Butera: “Edizione di grande qualità”

[Riceviamo e pubblichiamo] Fiato alle trombe, ormai ci siamo. Il via a Castelbuono Jazz Festival, che quest’anno taglia il traguardo della 21^ edizione, scatterà martedì 14 agosto alle ore 22 al Chiostro di San Francesco con lo sperimentale concerto che coniuga lirica e jazz. Sul palcoscenico la bravissima e talentuosa soprano Laura Giordano accompagnata dal Giuseppe Urso Trio. Un soprano “prestato” al jazz, quello della Giordano. «Un ottimo esperimento – sottolinea la cantante palermitana -. In ogni caso la voce lirica secondo me si adatta bene al jazz. Ovviamente è logico che non caricherò gli accenti vocalmente lirici ma cercherò anch’io una commistione».
Soddisfatto, e non poteva essere altrimenti, il direttore artistico Angelo Butera che governa il timone del festival da sempre con grande professionalità. Otto giorni da grande musica da 14 al 21 agosto con due palcoscenici naturali: il
Chiostro di San Francesco (per le due prime serate) e lo scenario di piazza Castello per le altre. «L’edizione di quest’anno è molto particolare. Se dovessi dare un voto, darei senza ombre di dubbio un bel nove. Abbiamo creato il “matrimonio” tra lirica e jazz con l’esibizione di Laura Giordano Ma abbiamo anche finalmente l’Orchestra di Piazza Vittorio una formazione staordinaria di musicisti provenienti da diversi paesi del mondo che cercavamo da anni di portare a Castelbuono. Ci siamo riusciti fortunatamente quest’anno perchè l’Opera di Piazza Vittorio sposa alla perfezione il tema del festival. Insomma, un’edizione pirotecnica che darà al pubblico musica di grandissima qualità». Sono diversi i sogni nel cassetto per le prossime edizioni. «Le Madonie sono pronte a mio avviso, a realizzare un grande Festival della musica – aggiunge il direttore artistico -. Occorre mettere in rete tutte le realtà delle comprensorio e fare sistema come territorio unico. Ciò non soltanto sarà volano per il turismo ma consentirà di poter programmare musica di grandissima qualità che soddisfi tutti i gusti musicali. Ed ancora un altro sogno è quello di una programmazione del Festival che duri dieci giorni e che possa ospitare per l’intero periodo tutti i gruppi partecipanti o almeno i musicisti principali per dar vita a mescolanze e sperimentazioni uniche».
Palermo, 11 Agosto 2018
UFFICIO STAMPA & COMUNICAZIONE
Antonio Fiasconaro
333.8013671
presscastelbuonojazzfestival@gmail.com

]]>
http://www.castelbuono.org/xxi-jazz-festival-il-direttore-artistico-angelo-butera-edizione-di-grande-qualita/feed/ 0
“A Cantunara di la Stidda”. Appuntamento domani con A Nova Orquestra presso la Casina Castelli di Pace http://www.castelbuono.org/a-cantunara-di-la-stidda-appuntamento-domani-con-a-nova-orquestra-presso-la-casina-castelli-di-pace/ http://www.castelbuono.org/a-cantunara-di-la-stidda-appuntamento-domani-con-a-nova-orquestra-presso-la-casina-castelli-di-pace/#respond Sat, 11 Aug 2018 15:20:35 +0000 http://www.castelbuono.org/?p=70393 “A Cantunara di la Stidda”. Appuntamento domani con A Nova Orquestra presso la Casina Castelli di Pace [Riceviamo e pubblichiamo] Ricordiamo l’ appuntamento di domani con “A Cantunara di la Stidda” canzuni e sunati di l’ estati a cura de A Nova Orquestra. Vi aspettiamo alle 18:00 alla Casina Castelli di Pace in c.da S. Ippolito per trascorrere insieme momenti di musica della nostra tradizione popolare.]]> “A Cantunara di la Stidda”. Appuntamento domani con A Nova Orquestra presso la Casina Castelli di Pace

[Riceviamo e pubblichiamo] Ricordiamo l’ appuntamento di domani con “A Cantunara di la Stidda” canzuni e sunati di l’ estati a cura de A Nova Orquestra. Vi aspettiamo alle 18:00 alla Casina Castelli di Pace in c.da S. Ippolito per trascorrere insieme momenti di musica della nostra tradizione popolare.

]]>
http://www.castelbuono.org/a-cantunara-di-la-stidda-appuntamento-domani-con-a-nova-orquestra-presso-la-casina-castelli-di-pace/feed/ 0
XXI Jazz Festival. Simona Trentacoste in anteprima il 13 Agosto all’Abbazia Santa Anastasia http://www.castelbuono.org/xxi-jazz-festival-simona-trentacoste-in-anteprima-il-13-agosto-allabbazia-santa-anastasia/ http://www.castelbuono.org/xxi-jazz-festival-simona-trentacoste-in-anteprima-il-13-agosto-allabbazia-santa-anastasia/#respond Sat, 11 Aug 2018 15:13:25 +0000 http://www.castelbuono.org/?p=70391 XXI Jazz Festival. Simona Trentacoste in anteprima il 13 Agosto all’Abbazia Santa Anastasia [Riceviamo e pubblichiamo ] La cantante lirica palermitana “prestata” al Jazz Laura Giordano con Giuseppe Urso e il Trio, il sassofonista romano Stefano Di Battista, la multietnica Orchestra di Piazza Vittorio, Lucy Garsia con il Quartet, Claudio Giambruno Quartet con guest star l’armonicista Giuseppe Milici, Vincenzo Palermo e Falsabrasil, la Bellini Jazz Orchestra del Conservatorio di Palermo, con guest […]]]> XXI Jazz Festival. Simona Trentacoste in anteprima il 13 Agosto all’Abbazia Santa Anastasia

[Riceviamo e pubblichiamo ] La cantante lirica palermitana “prestata” al Jazz Laura Giordano con Giuseppe Urso e il Trio, il sassofonista romano Stefano Di Battista, la multietnica Orchestra di Piazza Vittorio, Lucy Garsia con il Quartet, Claudio Giambruno Quartet con guest star l’armonicista Giuseppe Milici, Vincenzo Palermo e Falsabrasil, la Bellini Jazz Orchestra del Conservatorio di Palermo, con guest star la cantante americana Joy Garrison e le danzatrici di Ezia Cumbo, e il sassofonista napoletano James Senese con la leggendaria band Napoli Centrale, sono i nomi degli artisti che costituiscono il parterre de rois della XXI edizione del Castelbuono Jazz Festival.
La rassegna musicale, diretta da Angelo Butera, ormai sempre più pietra miliare del panorama musicale estivo siciliano, si articolerà da lunedì 13 agosto con l’anteprima alle ore 20,30 all’Abbazia Santa Anastasia con Simona Trentacoste trio a martedì 21 agosto nel suggestivo chiostro di San Francesco (nelle prime due serate) e in piazza Castello davanti lo scenario naturale dominato dall’antico maniero medioevale dei Ventimiglia nelle altre rimanenti serate. La rassegna quest’anno ha come tema conduttore “Il ’68 il Jazz la Libertà i diritti Umani”.
Nel corso della kermesse, inoltre, nella centralissima piazza Margherita si svolgeranno dei talk a partire dalle ore 18, uno spazio dedicato all’intrattenimento con Castelbuono Incontra con la partecipazione di esponenti della politica, della cultura, dell’arte, del giornalismo, dell’imprenditoria e del turismo. Ci sarà anche un focus sul territorio, l’ambiente e il turismo. L’appuntamento è per domenica 19 agosto alle ore 18 quando il tema che sarà affrontato è quello del “Turismo
di montagna – Le Madonie”. Parteciperanno gli assessori regionali al Territorio e al Turismo rispettivamente Salvatore Cordaro e Sandro Pappalardo, il presidente del Gal Madonie, Santo Inguaggiato, il direttore di Travelnostop, Toti Piscopo e l’assessore comunale al Turismo di Castelbuono, Dario Guarcello.
Ma il Castelbuono Jazz Festival non è soltanto musica, ormai da alcuni anni è tradizione che nei pomeriggi dei giorni della Rassegna nella centralissima piazza Margherita a partire dalle ore 18 si svolgerà “Castelbuono Incontra”, otto talk con la partecipazione di politici, imprenditori, giornalisti, economisti che si confronteranno in dibattiti sia in ambito politico che sociale. Uno di questi è riservato al territorio e al turismo delle Madonie. L’appuntamento è per il 19 agosto con “Turismo in montagna-Le Madonie” con la partecipazione degli assessori regionali al Territorio e al Turismo, rispettivamente Salvatore Cordaro e Sandro Pappalardo.

«Stiamo rilanciando l’istituzione del Parco delle Madonie – sottolinea l’assessore Cordaro – abbiamo messo al centro della agenda politica l’attività del Parco Astronomico di Isnello, stiamo lavorando alla promozione costante e abbiamo presentato qualche giorno fa, come segnale forte di attenzione verso questo territorio, i bandi sull’acquacultura a Petralia Sottana. Vogliamo lavorare sotto il profilo più specifico per mettere al centro un turismo non necessariamente legato alla stagione estiva con i luoghi straordinari di questo territorio, con uno sguardo particolare anche all’inverno con le piste da sci, alla tutela del territorio e a un modo di operare che possa coniugare ambiente e turismo e che promuova
tutte le eccellenze che operano nelle Madonie».
Palermo, 10 Agosto 2018

UFFICIO STAMPA & COMUNICAZIONE
Antonio Fiasconaro
333.8013671
presscastelbuonojazzfestival@gmail.com

]]>
http://www.castelbuono.org/xxi-jazz-festival-simona-trentacoste-in-anteprima-il-13-agosto-allabbazia-santa-anastasia/feed/ 0
Chiesa dell’Itria. Mostra carti rizzi e mosaici di carta http://www.castelbuono.org/chiesa-dellitria-mostra-carti-rizzi-e-mosaici-di-carta/ http://www.castelbuono.org/chiesa-dellitria-mostra-carti-rizzi-e-mosaici-di-carta/#respond Sat, 11 Aug 2018 14:53:40 +0000 http://www.castelbuono.org/?p=70388 Chiesa dell’Itria. Mostra carti rizzi e mosaici di carta [Riceviamo e pubblichiamo] Presso la chiesa dell’ ITRIA  e l’annesso salone  è stata aperta una mostra di carti rizzi e mosaici di carta. La mostra è aperta tutti i giorni fino al 19 agosto dalle 10 ale 12,30 e dalle 18 alle 21.]]> Chiesa dell’Itria. Mostra carti rizzi e mosaici di carta

[Riceviamo e pubblichiamo] Presso la chiesa dell’ ITRIA  e l’annesso salone  è stata aperta una mostra di carti rizzi e mosaici di carta. La mostra è aperta tutti i giorni fino al 19 agosto dalle 10 ale 12,30 e dalle 18 alle 21.

]]>
http://www.castelbuono.org/chiesa-dellitria-mostra-carti-rizzi-e-mosaici-di-carta/feed/ 0