Finito il rifacimento al “Luigi Failla”. L’imprenditore Tavormina: “Un grazie di cuore a tutti”

By on 14 settembre 2018

[Riceviamo e pubblichiamo] Si è concluso il rifacimento nel campo “Luigi Failla” di Castelbuono. L’impresa Vivai Natura Verde di Ribera, dopo settimane di intensa attività, ha portato a termine un duro lavoro che non era affatto facile. La situazione del “Failla” era disastrosa e la Polisportiva Castelbuono ha scelto di affidarsi ad una ditta che nel settore aveva dimostrato competenza. La Vivai Natura Verde, infatti, ha ristrutturato il campo di Sciacca utilizzato dalla Nazionale tedesca per la preparazione ai campionati mondiali del 2010.
I lavori al “Luigi Failla” sono consistiti nella scarificatura del campo, drenaggi, riempimento con materiale sabbioso, pendenze con lama laser, rullatura e bagnatura. Alla fine il risultato è sotto gli occhi di tutti: è venuto fuori un campo che, seppure non è con l’erbetta sintetica, quantomeno è dignitoso per il campionato di Eccellenza.
«Gli amici di Castelbuono – afferma l’imprenditore Tavormina – sappiano che per qualsiasi cosa hanno trovato un amico che è disposto ad aiutarli in qualsiasi momento. Durante non mi hanno mai fatto mancare nulla. Per questo voglio ringraziare il Comune di Castelbuono con in testa il sindaco Mario Cicero, la Polisportiva Castelbuono e in particolare il presidente Giovanni Marchese nonché i dirigenti Ivano Vetere e Liborio Prestianni. Un ringraziamento sincero anche ai miei 90 dipendenti che sono stati sempre presenti. Un grazie di cuore a tutti».

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi