Flussi turistici. 2015 negativo per Castelbuono: meno arrivi, presenze e accessi Museo

Secondo i dati elaborati dall’ex Provincia regionale di Palermo, riportati anche due giorni fa dal Giornale di Sicilia, risulta in diminuzione l’afflusso e la permanenza di turisti a Castelbuono. Nel biennio 2014-2016 infatti si è registrata una flessione consistente, prossima al 6%, (426 arrivi e 1.961 presenze in meno) rispetto al biennio precedente. E tutto ciò mentre il turismo in Sicilia nel 2015 registrava un + 3,3%.

A sollevare ulteriore preoccupazione sarebbe il fatto che le strutture recettive siano diminuite da 16 a 13, ma solo se si esclude il notevole incremento delle abitazioni private che accolgono sempre più turisti, generalmente utilizzando anche le piattaforme online più accreditate (Booking, Airbnb ecc..) e modalità abusive di accoglienza che sfuggono ai controlli e alle statistiche. Questo è evidente ed è anche ciò che ha sostenuto l’Assessore al Turismo Gianclelia Cucco, sottolineando – insieme al sindaco Antonio Tumminello – quanto Castelbuono sia diventata ormai da alcuni anni destinazione per il turismo internazionale.

Non è però possibile imputare a fenomeni “sommersi” il calo di presenze registrato negli ultimi tempi anche al Museo Civico. Questo stando agli ultimi dati riferiti dal GdS (diversamente aveva fatto la stessa testata di recente, parlando di “boom” riferendosi però al solo confronto di un bimestre di seguito riportato), che nel 2015 fanno chiudere gli ingressi a 30.861 contro i 34.833 del 2014: un drastico -12% in un solo anno che sembra però recuperato nei dati parziali del 2016, quantomeno in riferimento al bimestre giugno-luglio di quest’anno, con quasi un terzo delle presenze in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (adesso 5.586, rispetto ai 4.188 del 2015, quando però – fonte GdS – la struttura rimase per un periodo chiusa per i lavori di efficientamento energetico; a parziale spiegazione anche del calo nel 2015).

Ad ogni modo, il trend assume le fattezze della crisi strutturale se il confronto viene esteso maggiormente nel tempo (fonte dati Museo Civico, o anche qui art. 1 e 2):

2008 – 43.301 visitatori
2009 – 39.688 v. (fino al 15 novembre)
2010 – chiusura per lavori di restauro
2011 – 39.165 v. (a partire da aprile, mese della piena riapertura al pubblico)
2012 –  31.521 v.
2013 –  35.270 v.

2014 –  30.861 v.
2015 –  34.833 v.

 

 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.