Furto energia elettrica a Castelbuono. Patteggiata la pena

By on 31 gennaio 2017

[esperonews] Con un allaccio diretto alla rete elettrica, pensava di risparmiare sulla luce. Invece è stata denunciata per furto aggravato.
E’ accaduto a Castelbuono nel 2016, quando E. M., 52 anni, ha realizzato un bypass elettrico tra la sua abitazione e la linea elettrica dell’Enel, in modo da aggirare l’ostacolo rappresentato dal contatore e non pagare nulla alla società elettrica. Ma i tecnici di quest’ultima si sono accorti dell’inganno ed hanno denunciato la donna, che è stata processata davanti al tribunale di Termini Imerese, dove ha patteggiato la pena di sei mesi di reclusione e 300 euro di multa. Pena sospesa.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi