GdS. Abusivismo, castelbuonese da accusatore a imputato

Secondo una notizia riportata sul Giornale di Sicilia di ieri, in un articolo a firma del giornalista Giuseppe Spallino, G.M, 86enne castelbuonese, sarebbe passato da accusatore a imputato nella vicenda relativa al presunto abusivismo di un suo vicino di campagna. L’uomo aveva inizialmente segnalato il fatto a due vigili, che avevano effettuato un’ispezione nell’abitazione indicata non riscontrando nulla, e verificando come invece a struttura dell’86enne fosse essa stessa abusiva. L’anziano aveva però accusato i due vigili non solo di non aver effettuato alcun sopralluogo, ma di avergli fornito un documento falso a testimonianza del lavoro svolto. L’inchiesta giudiziaria condotta dal pm Francesco Gualtieri ha fatto luce sulla vicenda, dimostrando l’effettivo lavoro portato avanti dai due vigili, i quali hanno successivamente denunciato G.M per calunnia. L’uomo è quindi finito sotto processo per calunnia al tribunale di termini Imerese, assistito dall’avvocato Vincenzo La Grua.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.