GdS. Droga in cambio di prestazioni sessuali: condannato un Castelbuonese

Il pm Luisa Vittoria Campanile aveva chiesto otto anni di reclusione per G.F., pregiudicato castelbuonese di 51 anni che aveva fornito droga a dei minorenni in cambio di prestazioni sessuali. La sentenza, arrivata mercoledì 27 febbraio, ha confermato una condanna leggermente più pesante di quella richiesta – otto anni e quattro mesi.

Questo è quanto riportato dal Giornale di Sicilia si oggi, in un articolo a firma del giornalista Giuseppe Spallino. L’inchiesta – condotta dai carabinieri guidati dal maresciallo Ernesto Mese – aveva portato alla luce la vicenda nell’aprile del 2018, rivelando il coinvolgimento di numerosi studenti minorenni, sia di Castelbuono che di Collesano.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.