Golia contro Davide

 

Dal blog de “Il Grillo Castelbuonese

Cari amici e concittadini Castelbuonesi, perdonatemi se come avevo scritto la volta scorsa, in cui avevo dichiarato che avrei limitato le mie “riflessioni” di “Grillo Castelbuonese”, ma a seguito della dichiarazione dell’assessore con deleghe “al coordinamento, la promozione e lo sviluppo locale delle attività produttive, dei servizi e dell?ambiente, salubrità igiene e sanità, equilibri ecologici, protezione civile, fiere e mercati” Marcello D’Anna, in merito alla proposta “Adotta un’aiuola” che noi del MoVimento 5 Stelle Castelbuono abbiamo presentato all’amministrazione Castelbuonese, mi sono sentito chiamato in causa, in quanto io del M5S Castelbuono, sono quello con più “grilli per la testa”!

Devo dire che dopo aver letto la dichiarazione dell’Assessore D’Anna (“Quanti grilli per la testa in clima elettorale ? comunicato dell?Assessore D?Anna“) sono rimasto un attimo perplesso! Il riferimento palese, è alla nostra proposta “Adotta un’aiuola”, che a questo punto vi invito a leggere a questo indirizzo: http://it.calameo.com/read/0014646585be955f23fef. Ma per comodità ne riporto le prime righe:

Il MoVimento 5 Stelle Castelbuono, dopo un’attenta analisi dell’attuale condizione degli spazi verdi della Città; dopo aver effettuato un sondaggio fra diverse attività commerciali che ha avuto un riscontro assolutamente positivo (vedi Allegato A); visto l’enorme successo riscosso in tutti i Comuni che hanno adottato il suddetto provvedimento;

PROPONE

la valorizzazione ed il miglioramento della manutenzione delle numerose aree verdi presenti sull’intero territorio comunale, attraverso l’affidamento in gestione delle stesse. Ogni ente pubblico o privato, associazione o impresa, potrà fare formale richiesta al Comune per l’affidamento della manutenzione delle suddette aree verdi. In ogni area verde verrà apposto un cartello con l’indicazione di chi si è fatto carico della manutenzione. Inoltre, se l’amministrazione lo riterrà opportuno, si potrà fare richiesta di affidamento non solo delle aree verdi presenti lungo le strade, ma anche di quelle che insistono nelle adiacenze delle scuole o delle aree cimiteriali.

Quello che segue lo potete leggere direttamente voi (se già non l’avete fatto precedentemente). Ma in merito a ciò, l’Assessore D’Anna dichiara che la proposta fatta da dei comuni cittadini, “sia stata ideata scopo elettorale e propagandistico”, ed inoltre che “noi avremmo insinuato di voler minare la credibilità dell’operato di questa amministrazione nell’ambito dello stato di mantenimento del verde pubblico!”

Devo essere sincero, ma già Maurizio Giardina del M5S Castelbuono, in tal senso ha posto dei quesiti a commento della sua pubblicazione, i quali mi auguro trovino una risposta da parte dell’assessore. Ma io vorrei porgliene degli altri!

Innanzitutto, vorrei fargli notare che non era nostra intenzione voler insinuare nulla! Siamo ben contenti se un’amministrazione lavora bene, per l’interesse di tutti (e convengo con ciò che ha scritto Maurizio in tal senso!) Ma secondo me, in questo caso, l’assessore si è fatto condizionare un po’ troppo dai preconcetti errati che certa classe politica e i loro più ferventi sostenitori, fanno girare sul MoVimento 5 Stelle, visto solamente come un aggregazione di personaggi il cui unico scopo è fare anti-politica, a discapito di tutti i politici, indistintamente!

Invece noi, proprio con le nostre attività di comuni cittadini (che tolgono tempo alla loro vita privata e lo dedicano al bene della loro terra che sia Castelbuono, Sicilia o Italia) vogliamo dimostrare che in realtà l’intento non è fare anti-politica, ma anzi, aiutare a fare una buona politica! La stessa che il più delle volte fanno i nostri amministratori! Tant’è, che le nostre proposte, sono più che altro dei suggerimenti, che se osservati attentamente non fanno altro che cercare di coinvolgere tutti i cittadini a partecipare alla cosa comune, a fare politica attiva e non subirne soltanto le conseguenze positive o negative.

Per cui, caro assessore! Crede che non siamo coscienti del momento di difficoltà che le amministrazioni locali stanno attraversando? E crede veramente che noi cerchiamo di farvi perdere tempo o cerchiamo di denigrarvi a scopo elettorale? Ma che mi risulti non vi sono elezioni a Castelbuono da qui ai prossimi cinque anni!

E poi! Non mi pare che noi rappresentiamo ancora una vera e propria forza elettorale! Si! Siamo soddisfatti del risultato alle recenti elezioni regionali siciliane, in cui si espressa una volontà che forse neanche noi ci aspettavamo! Ma secondo lei quali sarebbero le nostre mire politiche di qui a breve? Si riferisce forse alle politiche del 2013? Ma ammesso e non concesso, sappia, che non c’è alcun candidato di Castelbuono che risulti tra le fila dei probabili candidati del M5S! (Certamente crediamo che il M5S sia una forza che dal basso possa fare pulizia in una classe politica nazionale che merita un ricambio sia generazionale che di personalità che da troppo tempo hanno pensato ai loro interessi, ma della quale anche noi cittadini siamo stati complici o succubi)

Inoltre! Ma lei sostiene veramente, che il nostro scopo sia politico? Con tutto il rispetto per il gruppo del M5S Castelbuono, ma siamo attualmente, un po’, “Un’armata Brancaleone” dal punto di vista politico! Ma siamo un gruppo che si informa, che studia, che propone, che si fa aiutare da persone esperte e competenti! In tal senso, se si ricorda qualche mese fa l’aveva contattata Marcello Monni del M5S Castelbuono, per incontrarla e chiederle dei pareri, tra l’altro proprio in merito alla proposta che successivamente abbiamo presentato, perché volevamo chiedere il suo parere. Ma lei a quell’incontro non ci è mai andato (Marcello confermerà!).

Ed oggi, Lei, da rappresentate istituzionale in qualità di assessore designato da un sindaco eletto dal popolo, vostro datore di lavoro, nel momento che alcuni di essi, propongono un suggerimento, che in altre città è stato adottato ed accolto anche da soggetti privati, così come sarebbero pronti altrettanti qui a Castelbuono, sollevando voi da oneri e spese, dando un imprinting di senso civico che parte sì da noi, ma che tranquillamente potreste fare vostro (a noi non interessano i meriti, interessano che si facciano cose buone per tutti, che si rispettino l’ambiente, i cittadini, la legalità! Ma non sono le stesse cose che volete voi?) e invece oggi, ci accusate di voler fare demagogia e propaganda?

Devo dire che da suo concittadino sono un po’ deluso! Ma se discuterete la nostra proposta in consiglio comunale, per darci una risposta istituzionale, noi saremo ben felici di partecipare e di accogliere eventuali critiche costruttive o eventuali motivazioni per cui questa proposta, secondo questa amministrazione, non possa essere attuabile!

Ma la prego, che non si ci venga a dire che il tempo che dedichiamo a cercare di dare una mano anche a voi, è propaganda elettorale! La chiami “PROPAGANDA CIVICA”! Credo suoni meglio! Noi, come voi, crediamo, che esista ancora una politica seria, alla quale vogliamo dare il nostro contributo! Per tanto sappia, che in tal senso continueremo nel cammino intrapreso, con altre proposte e suggerimenti, che voi chiedete sovente, come contributo da parte della società civile!

Mi auguro che per il futuro le nostre e le proposte di tutti i cittadini, se fondate su idee condivisibili e legittime, non vengano subito cassate a prescindere suol perché chi le propone si presenta sotto la bandiera di un partito! Perché noi poi, caro assessore, checché lei ne pensi, non siamo un partito, siamo cittadini punto e basta!

Spero che possa riconsiderare la sua dichiarazione e da qui in poi poter trovare un minimo comun denominatore, che per noi è uno solo, ovvero, il bene di Castelbuono e dei Castelbuonesi, senza populismo, demagogia e propaganda!

A presto!

Attivista del MoVimento 5 Stelle Castelbuono