Gran finale per l’ultima serata del Veglione. Viviana Fina la Miss 2015

Si porta avanti una tradizione, eppure ogni anno si aggiungono piccoli elementi di innovazione, siano esse nel linguaggio, nei soggetti destinatari della satira o nelle trovate sceniche.

Anche quest’anno infatti le “maschere” l’hanno ribadito in rima baciata e a suon di musica;  fontanelle, palatenda o cine Astra, non importa: il vero e unico protagonista è sempre il Veglione.

Sul palco i Giullari di Corte , “I Quattru da Maiddra” il gruppo dei “Babbi Priati” e i “Comi veni si cunta” hanno onorato egregiamente l’arte della “smancia” affrontando in tono satirico i più noti avvenimenti locali, sopratutto politici e di costume, dell’anno appena trascorso.

Una platea attenta ha seguito come ogni anno, e fino a notte tarda, il gran finale di questo Carnevale. Si è scelto di non sancire alcun vincitore, premiando piuttosto l’impegno di tutti con una simbolica targa di partecipazione.

Davvero bravi tutti, ma a prescindere dalla quantità di risate che alcuni gruppi hanno saputo innescarci anche maggiormente, Castelbuono.Org voleva complimentarsi stavolta per la cura “teatrale” de I Giullari di Corte, giovani-veterani che oramai farebbero sfigurare al confronto anche “intoccabili” gruppi storici.

Eletta a gran voce la miss veglione 2015. Tra le quattro bellissime selezionate dai gruppi la vincitrice è stata la miss proposta dai “Quattru da Maiddra”: Viviana Fina.

Ecco qualche foto della serata tratte da facebook

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.