Grande successo del centro estivo “Festa del fanciullo”: buoni propositi per la prossima edizione

By on 11 settembre 2018

[riceviamo e pubblichiamo] Si è appena conclusa la 1° edizione della Festa del fanciullo, promossa dall’Associazione Anteas (Associazione Nazionale di Volontariato e Promozione sociale) di Castelbuono e di Palermo in collaborazione con l’Amministrazione comunale, che si è svolta dal 16 agosto al 9 settembre. Il centro estivo, dedicato a bambini dai 4 ai 12 anni, si è tenuto nei locali comunali, alternandosi tra la splendida struttura della Badia, in cui ha sede la biblioteca comunale e l’efficiente campetto sportivo “Totò Spallino” in cui poter sviluppare attività ludico-sportive.  Lo staff si è cimentato nella realizzazione di lavoretti creativi e prove teatrali per lo spettacolo conclusivo della festa, guidato dalla sign.ra Maria Grazia Dionisi, maestra con un’esperienza ormai consolidata nel settore infantile. Di fondamentale importanza sono stati i preziosi contributi degli animatori, Mariagrazia Cascio, Antonio Faulisi, Giovanni Corradino, Laura Capuana, Marisa Naselli, Maria Piscitello, Rossella Ricotta e Aurora Mazzola, che con dolcezza, spontaneità e semplicità hanno regalato le proprie conoscenze ed arricchito il loro percorso di vita.

Questa esperienza ha voluto fondere più fasce sociali, partendo proprio dai bambini, coinvolgendo gli adolescenti, gli adulti e per finire anche gli anziani. Quest’ultimi hanno contribuito insegnando i valori della semplicità e dell’umiltà ludico-sociale.Gli animatori si sono adoperati per realizzare giochi antichi e moderni, con l’intento di donare loro entusiasmo e gioia.

L’iniziativa è stata ideata da Giovanni Ricotta, che alla luce dei  suoi ricordi della Festa del fanciullo degli anni Novanta, ha voluto dare vita al progetto.

“Tre settimane sono passate in fretta e aver condiviso uno spazio comune che appartiene a tutti come i luoghi comunali da dedicare a tutti i nostri bimbi è stata una grande opportunità” – ha detto Giovanni Ricotta – “alla luce del grande successo non possiamo che promettere di impegnarci prossimamente per quelle che saranno le future generazioni, cercando di impartire i valori sani della genuinità e della semplicità delle cose”.

L’idea è stata quella di ricreare un luogo di sano divertimento, di intrattenimento e svago per i bambini, offrendo un contesto educativo volto alla socializzazione ed alla crescita personale e relazionale dei partecipanti.

 

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi