Habemus assessor?

Pubblicato da il 20 marzo 2013
papa_francesco

Il nuovo che avanza, nel segno della sobrietà e della speranza per una comunità migliore. Un tempo di sinistra, poco incline all’ortodossia ecclesiastica, oggi primo “vescovo” proprio in quei lidi. Colui che ha smentito la diceria che “morto un papa se ne fa un altro”: senza spargimenti di sangue, bastano le dimissioni e il nuovo può prendere il suo posto.
Chi ci ricorda, almeno in questa foto, il nuovo papa amato da tutti?

ps: da un’illuminazione (purtroppo già sbandierata su FB) di Dario Guarcello

About Redazione

https://plus.google.com/+MicheleSpallino37

Un Commento

  1. aneurisma

    20 marzo 2013 at 10:23

    Si, in effetti stavolta Carmelo Mazzola ha puntato molto in alto

Devi effettuare il login per commentare un post Login

Commenta