Il capitano Andrea Massari assume il comando della Compagnia Carabinieri di Scalea. Si occupò della mafia a Castelbuono

By on 8 novembre 2018

[Riceviamo e pubblichiamo] Il capitano Andrea Massari assume il comando della Compagnia Carabinieri di Scalea. Di origine pugliese, 38enne, il neo-comandante proviene dal Nucleo Investigativo di Lecce, dove ha retto l’incarico di Comandante della 2^ Sezione. L’ufficiale, laureato in Giurisprudenza, ha frequentato il corso applicativo presso la Scuola Ufficiali di Roma nel 2010, al termine del quale è stato destinato all’11° Reggimento Carabinieri Puglia in Bari. Successivamente dal 2011 al 2015 ha comandato il Nucleo Operativo e Radiomobile di Termini Imerese (PA), per poi giungere al Nucleo Investigativo di Lecce.
A Termini Imerese ha fatto parte della squadra che ha condotto l’inchiesta “Black cat” scoprendo tra l’altro quattro estorsioni fatte a Castelbuono, a imprenditori del posto o che eseguivano lavori nel paese madonita, dai boss del mandamento mafioso di San Mauro Castelverde.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi