Il Comune partecipa al bando del Coni “Sport e periferie” per lo stadio “Luigi Failla”

By on 1 febbraio 2018

[Riceviamo e pubblichiamo] L’assessore Guarcello “Il mio sogno è vedere un prato verde al Failla”. Il vicesindaco Mazzola “Il progetto rientra tra gli obiettivi prioritari dell’Amministrazione”.

La riapertura dei termini per ottenere delle risorse con il fondo nazionale “Sport e periferie” ha indotto il Comune di Castelbuono a puntare su un progetto realizzato è pensato in tempo, per lo stadio “Luigi Failla”.
Gli interventi sono finalizzati a migliorare la fruizione dell’ impianto e l’area di gioco.?Il progetto prevede la sistemazione della tribuna, la sistemazione dei sistemi di smaltimento delle acque, la sistemazione delle docce e la copertura del manto con l’erbetta sintetica. L’amministrazione ha nominato i responsabili tecnici per la redazione della proposta progettuale ed ha rispettato le scadenze consegnando addirittura il progetto con diversi giorni in anticipo. 
“Si tratta di una opportunità importante per le nostre squadre locali e per ospitare squadre di categorie maggiori nel periodo del loro ritiro” afferma il Sindaco Mario Cicero.
Il Coni ha pubblicato il bando consapevole che saranno presto trasferite le risorse in questo Fondo che è finalizzato a promuovere la realizzazione e la rigenerazione di impianti sportivi con destinazione all’attività agonistica localizzati nelle aree svantaggiate.
“Abbiamo lavorato con grande impegno a questo progetto, che ha come obiettivo primario il rifacimento del fondo di gioco del campo di calcio in erba – ha aggiunto il Vicesindaco con delega ai lavori pubblici, Annamaria Mazzola – ben consapevoli dell’importanza che tale opera riveste. Il progetto rientra tra gli obiettivi prioritari dell’Amministrazione comunale e siamo fiduciosi di rientrare nel finanziamento del nuovo piano “sport e periferie” promosso dal CONI”.
La progettualità è la parola all’ordine del giorno per questa amministrazione giovane e dinamica.
“Ritengo che nel periodo in cui viviamo,dove i ragazzi passano più tempo davanti ad un PC o ad un Tablet, che questa occasione possa essere da stimolo per riportare ancora più giovani a fare sport sano. Questo non è il primo progetto che abbiamo presentato da quando ci siamo insediati, ma altri sono in corso, altri in via di preparazione, perché non possiamo rischiare di farci trovare impreparati quando escono i bandi, io personalmente mi informo ogni giorno e cerco di seguirli tutti, ma la vera forza è la collaborazione con il vicesindaco Mazzola, gli assessori Puccia e Carrozza con i quali facciamo “Team”, giornalmente coadiuvati dal nostro vulcanico sindaco.Il mio sogno è vedere un prato verde al Failla” dichiara l’assessore allo sport e turismo Dario Guarcello.
Speriamo presto di realizzare questo grande progetto per gli sportivi Castelbuonesi e non solo.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi