Il Museo Civico presenta la partnership con l’Azienda Fecarotta Antichità con la produzione della linea “Gioielli da Museo”

By on 22 Nov 2018

 

Il Museo Civico di Castelbuono è orgoglioso di presentare al pubblico la partnership culturale con l’Azienda Fecarotta Antichità di Palermo – dal 2018 sponsor del Museo Civico – con la produzione della linea “Gioielli da Museo”. Il progetto è stato ideato e realizzato con la partecipazione della storica azienda Fecarotta (di Fabrizio Fecarotta), famiglia di gioiellieri e antiquari dal 1866, e costituisce il risultato di un lavoro di ricerca e di riproduzione condotto sui gioielli della collezione permanente di Arte Sacra del Museo Civico di Castelbuono. In particolare sono stati fedelmente riprodotti gli orecchini pendenti bagnati in oro, con smalti, perline di fiume e coralli e, tra gli altri, con la tradizionale raffigurazione della “sirena bicaudata”, simbolo di fertilità, che si trova peraltro dipinta sul soffitto ligneo della Sala del Principe del Castello dei Ventimiglia.

“Gioielli da Museo” rappresenta il risultato di un dialogo iniziato più di un anno fa, un’occasione di collaborazione virtuosa che vede lavorare insieme una istituzione pubblica e un privato d’eccellenza nella produzione dell’oreficeria siciliana. I gioielli, che saranno venduti nel bookshop del Museo Civico e nel negozio Fecarotta Antichità di Palermo, sono interamente realizzati a mano da Maestri orafi che hanno riprodotto con minuzia di particolari e nel dettaglio gli originali conservati al Museo. Il Direttore Laura Barreca, ideatrice del progetto insieme a Francesco, Beppy e Maria Giulia Fecarotta afferma: “Questa partnership rimarca il valore della relazione tra pubblico e privato attraverso una speciale collaborazione basata sulla tradizione artigianale siciliana. Il progetto “Gioielli da Museo” ci ha permesso di realizzare una nuova produzione destinata a soddisfare il pubblico più attento del Museo che desidera conservare un piccolo esemplare dei gioielli appartenuti alla casata dei Ventimiglia”.
Francesco, Beppy e Maria Giulia Fecarotta hanno dichiarato che “sostenere il progetto culturale del Museo Civico è una importante occasione sia per l’azienda, sia per la storia che contraddistingue la nostra tradizione familiare, sempre all’insegna della sperimentazione e della ricerca. Il Museo di Castelbuono in questi anni ha creato un connubio tra arte antica, moderna e contemporanea, e rappresenta un esempio di apertura e possibilità di collaborazione con i privati che desiderano investire nella produzione culturale”.
Il Presidente del Museo Civico Maria Enza Puccia rimarca infine il valore della collaborazione tra pubblico e privato nell’ottica di una sempre più ampia partecipazione, valorizzazione e diffusione del patrimonio storico-artistico di Castelbuono.

Il Museo Civico di Castelbuono ringrazia i propri partner per il sostegno alle attività culturali: Azienda Fiasconaro, Fecarotta Antichità, Grand Hotel et Des Palmes, The Hotel Sphere, Palermo, Paradiso delle Madonie, Castelbuono, Villa Catalfamo, Cefalù.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi