Il principe Alduino Ventimiglia la scorsa settimana in visita a Castelbuono

La settimana scorsa abbiamo avuto l’onore e il piacere di avere in visita a Castelbuono il Principe Alduino Ventimiglia di Monteforti Lascaris, nobile siciliano imparentato con Federico II, che, oltre ad essere anche un falconiere di fama internazionale, è riuscito a recuperare la razza dei cavalli Persano, ritenuta irrimediabilmente estinta.
In tale occasione abbiamo ricevuto in graditissimo omaggio il suo volume dal titolo “Persano la Real Razza”, nato dal desiderio di dare testimonianza di una eccellenza del meridione quale è appunto il cavallo di Persano.
Un’opera splendida, ricca di storia e di immagini meravigliose che illustra le tappe della razza equina dal Settecento ai nostri giorni. Infatti il Persano fu fortemente voluto da un sovrano illuminato e lungimirante come Carlo III di Borbone che ne decretò la nascita, e dal XVIII al XXI secolo ha visto il susseguirsi di uomini, governi e avvenimenti, dal Regno delle Due Sicilie all’Unità d’Italia fino all’età Repubblicana. Una razza forte ed elegantissima, eccezionale per la caccia, per il salto, per le parate, scattante e di grande coraggio, che però ha rischiato di estinguersi nei primi decenni del Novecento. La sopravvivenza di questa razza si deve all’autore di questo volume: il Principe Alduino Ventimiglia di Monteforti Lascaris, che da quasi trentanni è impegnato nel suo recupero e salvaguardia, nella convinzione di volere mettere in salvo “questo singolare e prezioso patrimonio culturale artistico e naturalistico”, come egli stesso lo definisce nella sua premessa al libro.

Il prezioso volume sarà consegnato alla Biblioteca Comunale e ne consiglio vivamente la fruizione.

IL SINDACO
Dr. Antonio TUMMINELLO