Il Saponificio Varesino sposa la manna

Un matrimonio che ne vale due. E’ la storia di un signore, di nome Alvaro Bardelli, lo scorso anno venuto a Castelbuono per conoscere i luoghi della futura sposa del figlio.
Alvaro è proprietario, insieme alla sorella, del Saponificio Varesino sito a Brebbia e rimane subito attratto e affascinato dalle proprietà della manna. Incuriosito dalle proprietà e dall’unicità del prodotto, contatta Conoscenti, che gli fornisce tutte le informazioni, al punto di decidere di provarla nel suo stabilimento.
Il saponificio varesino produce saponi dal 1945, ed è un’azienda in crescita e con un’importante quota di fatturato determinata dall’esportazione all’estero. I test sembrano funzionare: la manna si dimostra adatta alla creazione di una linea di saponi di elevata efficacia e qualità. Da questo “matrimonio” nasce infatti il sapone alla manna, che verrà presentato come prodotto di punta dell’azienda in questi giorni – dal 1 al 4 aprile – al Cosmoprof di Bologna, la più importante fiera internazionale dedicata alla cosmesi.
Il saponificio varesino ha iniziato la sua collaborazione con un giovane produttore, castelbuonese d’adozione, Giuseppe Cassataro. Ci auguriamo che questa unione possa portare fortuna alle aziende e dare ancora più visibilità alla manna, con l’augurio che tutte queste azioni servano come motore per muovere l’economia e siano occasioni di promozione per il nostro territorio.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.