Il sen. Carollo tra i 203 politici che ricevono l’assegno

By on 13 agosto 2011
Vincenzo Carollo

[REPUBBLICA] Ecco i 203 pensionati che godono del vitalizio dell’Assemblea Regionale Siciliana: Michele Accardo, Francesco Aiello, Bernardo Alaimo, Francesco Amata, Pietro Ammavuta, Mario Arnone, Armando Aulicino, Alfonso Barba, Giovanni Barbera, Giuseppe Basile, Francesco Basso, Giovanni Battaglia, Maria Letizia Battaglia, Vito Bellafiore, Franco Antonio Bisignano, Gaspare Bonfanti, Nicola Bono, Camillo Bosco, Mario Bosco, Benedetto Brancati, Nunzio Calanna, Salvatore Caltagirone, Giuseppe Campione, Francesco Canino, Biagio Cantone, Angelo Capitummino, Vincenzo Carollo, Concetto Carone, Antonio Carullo, Franco Catania, Mario Cavallaro, Giorgio Chessari, Benedetto Cicero, Nicol? Cipolla, Mariano Coco, Vincenzo Coco, Luigi Alberto Colajanni, Luigi Colombo, Antonino Consiglio, Salvatore Corallo, Vincenzo Costa, Salvatore Cuffaro, Vincenzino Culicchia, Vito Cusimano, Mario D’ Acquisto, Giuseppe D’ Agostino, Salvatore D’ Alia, Carmelo D’ Urso, Giuseppe D’ Urso Somma, Saverio Damagio, Patrizio Damigella, Antonello Dato, Giovanbattista Davoli, Emanuele Di Bennardo, Giuseppe Di Stefano, Giuseppe Drago, Angelo Errore, Salvatore Fagone, Mario Fasino, Giuseppe Ferrante, Arturo Ferrara, Liborio Ferrari, Anna Maria Ficarra, Vincenzo Foti, Giuseppe Franco, Alfredo Galasso, Giuseppe Galletti, Raffaele Gentile, Rosalia Teresa Gentile, Antonino German?, Vito Giacalone, Giuseppe Giannone, Domenico Giannopolo, Salvatore Giubilato, Francesco Girolamo Giuliana, Gaetano Carlo Giuliano, Francesco Paolo Gorgone, Matteo Graziano, Salvatore Grillo Morassutti, Salvatore Grillo, Vincenzo Guarnera, Luigi Gulino, Alfredo Gurrieri, Paolo Iocolano, Gioacchino La Corte, Saverio La Grua, Vittorino La Placa, Epifanio La Porta, Francesco La Porta, Angelo La Russa, Adriana Laudani, Giuseppe Lauricella, Salvatore Leanza, Vincenzo Leone, Mario Libertini, Santo Liotta, Sebastiano Lo Certo, Giuseppe Lo Curzio, Calogero Lo Giudice, Vincenzo Lo Giudice, Guido Lo Porto, Salvatore Lo Turco, Antonino Lombardo, Salvatore Lombardo, Giuseppe Lucenti, Emanuele Macaluso, Francesco Magro, Giuseppe Mancuso, Pasqualino Mannino, Giovanni Manzullo, Serafino Marchione, Marina Marconi, Giovanni Marino, Federico Martino, Francesco Martino, Federico Martorana, Mario Mazzaglia, Francesco Paolo Mazzara, Antonino Messina, Paolo Mezzapelle, Michele Mongiov?, Salvatore Morinello, Angelo Moschetto, Carmelo Motta, Sergio Mul?, Giacomo Muratore, Salvatore Natoli, Santi Nicita, Nicol? Nicolosi, Vincenzo Ojeni, Luciano Ordile, Egidio Ortisi, Angelo Paffumi, Renato Palazzo, Giovanni Palillo, Edoardo Pancamo, Benito Paolone, Francesco Parisi, Giovanni Parisi, A. Patern? Di Roccaromana, Vincenzo Pavone, Bartolomeo Pellegrino, Giovanni Petrotta, Giovanni Pezzino, Vincenzo Pezzino, Nicol? Piccione, Paolo Piccione, Giuseppe Pignataro, Antonino Pino, Francesco Piro, Pietro Pizzo, Salvatore Placenti, Salvatore Plumari, Giuseppe Prestipino Giarritta, Giuseppe Provenzano, Leopoldo Pullara, Sebastiano Purpura, Giuseppe Ragusa, Nicola Ravid?, Francesco Renda, Giovanni Ricevuto, Michele Ricotta, Elio Risicato, Angelo Rosano, Sebastiano Rosso, Raffaello Rubino, Michele Russo, Gaspare Saladino, Sergio Sallicano, Concetto Santacroce, Sebastiano Sanzarello, Carmelo Saraceno, Aldino Sardo Infirri, Antonino Scalici, Giuseppe Segreto, Antonio Seminara, Gioacchino Silvestro, Fulvio Salvatore Sottosanti, Fausto Spagna, Bartolo Speranza, Sebastiano Spoto Puleo, Eugenio Stefanizzi, Antonino Strano, Mario Strano, Domenico Sudano, Biagio Susinni, Santo Tortorici, Giuseppe Toscano, Giovanni Trimarchi, Gaetano Trincanato, Paolo Tringali, Emanuele Tuccari, Carmelo Tumino, Antonio Tusa, Sebastiano Valastro, Giovanni Villari, Francesco Virga, Gaetano Virlinzi, Gioacchino Virz?, Gioacchino Vizzini, Giombattista Xium?, Salvatore Zago, Pietro Zizzo.

A proposito di peppenews

Non è raro, è unico. Di tutti sa tutto. Giornalista per passione, storico per vocazione, rompicastole per professione.

Un commento

  1. piro

    2 settembre 2011 at 00:34

    Alla media di 15.000,– ?/mensili pro-capite sono ben 3.045.000, –?/mese pari a 6 Mlr. e 90mila di vecchie lire, senza extra e ruberie varie. E chi mi vuole intendere m’ intenda. La domanda: cosa hanno lasciato di loro questi lorsignori ai siciliani, alla Sicilia e all’ Italia ? Cosa hanno dato alla Democrazia ? C’ ?, o pu? sussistere, una relazione tra un debito pubblico di 2 Billioni di Euro e i 3 Mil. e 45mila Euro che ogni mese vengono sborsati per questa specie di parassiti dorati ? Domanda all’ ex deputato regionale Vincenzo Carollo: pu? statuire un buon esempio a Castelbuono, disponendo il risanamento strutturale dell’ immobile sito nella Via Cavour (Casa Alessandro) che si trova in un vergognoso stato di conservazione ? Per la Via Cavour – che in s?, vuoi per l’ indisciplinato traffico automobilistico coltivato dagli attuali commissari del popolo taluni dei quali s’ intendono anche di architettura “fascista” senza sapere cos’ ha lasciato il Fascismo in materia di Architettura e Urbanistica, vuoi per il sudiciume che puoi raccogliere a palate al punto da farti sentire nella strada di un’ ex repubblica democratica popolare socialista (L’ Avana o la Berlino dell’ ex DDR, p.e.) – sarebbe un arricchimento e per Castelbuono un incitamento all’ educazione al decoro urbano ed al senso estetico..

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento