Il Sindaco Mario Cicero candidato al Senato: “non smetteró di impegnarmi per il nostro territorio”

By on 31 gennaio 2018

Sono Mario Cicero e quarant’anni di impegno politico non sono bastati a farmi dire “basta”. Anzi. Forse oggi più di ieri, sento forte il desiderio di proporre un rinnovamento della politica a partire da un progetto che vede i territori al centro dei dibattiti in Parlamento e al centro dell’azione legislativa. Sento che è giunto il momento di capitalizzare il patrimonio di esperienze che il nostro territorio, le Madonie, hanno intrapreso nel segno dell’unità e di confrontarlo con la ricchezza di tutti i territori italiani. Credo che il segnale di apertura che la coalizione del centro sinistra ha dimostrato nel proporre la mia candidatura al Senato e quella di Franco Vasta alla Camera, nei collegi uninominali, sia una conferma di quanto giusta sia la visione che stiamo condividendo con i territori e per i territori.

Questa è la mia storia: sono nato e vivo a Castelbuono, svolgendo l’attività di agente di commercio. Nel 1985, a soli 23 anni, sono stato eletto Consigliere Comunale nella lista del Partito comunista italiano. Nove anni dopo, nel 1994, divento Assessore al Turismo e inauguro la stagione di “Castelbuono Porte Aperte”, che produce straordinari risultati in termini di aumento dei flussi turistici.

Nel 2002 sono eletto Sindaco di Castelbuono. Amministro la città per dieci anni. Con l’idea della raccolta differenziata porta a porta fatta con gli asini anziché con i furgoni, incremento le percentuali di raccolta e introduco nel mondo lavorativo soggetti provenienti dal disagio sociale che degli asini diventano non solo conducenti ma anche inseparabili amici. L’idea fa il giro del mondo su giornali e televisioni. Nel corso della sindacatura in molti mi riconoscono una particolare attitudine all’innovazione, per una grande dedizione al territorio delle Madonie e per le politiche volte allo sviluppo culturale e sostenibile. Dal 2006 al 2011 sono componente del comitato esecutivo del Parco delle Madonie con delega alla promozione internazionale del territorio delle Madonie. Nel giugno del 2012 il Sindaco di Campofelice, Franco Vasta, mi nomina Assessore della sua giunta. Dal 2010 al 2014 sono vice presidente del Gal Madonie e nello stesso periodo sono Vice Presidente di Agenda 21 Locale Sicilia, diventando poi componente del Consiglio Nazionale. Alle Elezioni Europee del 2014 sono candidato per la Sicilia e la Sardegna con “L’Altra Europa con Tsipras”. Il 20 ottobre del 2014 sono stato eletto presidente del distretto turistico Cefalù, Madonie e Himera. Attualmente sono componente del Consiglio regionale dell’Anci, e per la stessa associazione sono stato anche componente del Consiglio nazionale e della Consulta per il Turismo. L’11 giugno 2017 sono stato rieletto Sindaco di Castelbuono.

Nel 2018 sono candidato come Senatore nel collegio uninomimale Sicilia 02, Palermo Settecannoli, Bagheria, Termini, Cefalù e Madonie: non so se sarò eletto, ma so che non smetterò comunque di impegnarmi per dare un contributo a i nostri territorio e alle nostre comunità. 
 
Mario Cicero
 
Il video di presentazione sulla pagina ufficiale del candidato 
 

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi