Il vescovo di Mazara, Domenico Mogavero, torna in visita nella sua Castelbuono

By on 10 gennaio 2017

[cefalunews.org] Il vescovo di Mazara del Vallo, Domenico Mogavero, torna nella sua Castelbuono. «E’ stato davvero emozionante per me tornare a Castelbuono, mia città natale: il rivedermi da bambino in quelle vie, dentro la Matrice nuova, il risentire il rintocco delle campane che hanno scandito, per anni, la mia infanzia, lo sfogliare il vecchio registro dei battesimi e rileggere parte della mia storia e della mia famiglia». Per il presule si è trattato di un ritorno alle origini. «A quel fonte battesimale dove il 12 aprile 1947 mio papà Antonio e mia mamma Vincenzina – scrive sulla sua pagina facebook – mi portarono per il primo sacramento che riceviamo da piccoli, come rigenerazione cristiana mediante l’acqua e la parola». E’ stato bettezzato da un prozio della madre, don Santi Cusimano. Mogavero è stato nominato da Benedetto XVI vescovo di Mazara del Vallo il 22 febbraio 2007. Ha ricevuto la consacrazione episcopale nella cattedrale di Palermo il 24 marzo dello stesso anno, per l’imposizione delle mani del cardinale Camillo Ruini. Ha fatto il suo ingresso in diocesi il 1º aprile 2007, domenica delle Palme.

Nelle foto sotto il vescovo Mogavero consulta il registro dei battesimi dove è annotato il proprio battesimo e mentre si accosta al fonte battesimale al quale è stato battezzato.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi