“In-Casa-Nate”, un ciclo di incontri al femminile proposti dal progetto Donna Sapiens

By on 12 febbraio 2018

[riceviamo e pubblichiamo] Il marito da accudire, la suocera da assecondare, la figlia da seguire, la mamma da accontentare, il lavoro da fare, il cane da accompagnare, l’amica da consolare, il collega da ascoltare… Quanto è incasinata la vita di tutte? Tutto il giorno, di tutti i giorni, noi Donne sappiamo quanto sia facile arrivare a sera senza essere riuscite a dedicarci del tempo. E sentiamo il tempo scapparci tra le dita, un tempo denso di impegni ma raramente dedicato al pensiero di noi stesse, con una capacità di accudimento così importante per la società eppure troppo spesso scambiata per mera vocazione al sacrificio.

Durante alcuni incontri Donna Sapiens, così, è nata l’idea di creare un appuntamento con le donne che lo desiderano per un spazio di riflessione “al femminile”, quello che Virginia Woolf chiamava “una stanza tutta per sé”, aprendo ciascuna la propria casa all’accoglienza di altre donne per regalarci reciprocamente la possibilità di parlare di noi stesse, dei nostri desideri, del nostro stare al mondo.

Il primo appuntamento, ad inviti, è giovedì 15 febbraio, per organizzare gli appuntamenti successivi nelle case delle donne che vorranno offrire, oltre al proprio tempo, anche lo spazio della propria casa.

Per info e contatti: donnasapiens2017@gmail.com

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi