In edicola “Il caso Genchi. Storia di un uomo in balia dello Stato”.

immagine-33E’ in edicola il tanto atteso – e da molti temuto – libro con le rivelazioni del superconsulente castelbuonese dal titolo “Il caso Genchi. Storia di un uomo in balia dello Stato“, curato da Edoardo Montolli per Aliberti Editore e con prefazione di Marco Travaglio.
Siamo orgogliosi di averne avuto copia in anteprima, e soprattutto di condividere i natali con una personalit? che della vera Giustizia, senza fronzoli n? compromessi, ne ha fatto ragione principale di vita. E’ il racconto senza censura di grandi inchieste giudiziarie, dei timori e delle connivenze della politica, raccontate in un volume enorme – quasi 1000 pagine! – che creeranno sicuramente una coda di polemiche e tentativi di delegittimazioni.
Un ottimo regalo, insomma, per Natale e per la Verit? della nostra Italia contemporanea. Pubblichiamo di seguito una delle trentuno agenzie riepilogative dei contenuti del libro, nonch? l’indice dello stesso.

ARCHIVIO GENCHI: ?HO TROVATO IN WHY NOT LE STESSE PERSONE SU CUI INDAGAVO? PER VIA D?AMELIO?. E L’ATTUALE CAPO DI GABINETTO ALLA GIUSTIZIA SETTEMBRINO NEBBIOSO

L?indagine Why Not ? la seconda che il consulente telematico Gioacchino Genchi non ? riuscito a portare a termine in vent?anni. La prima fu l?inchiesta sui mandanti occulti delle stragi del 1992. Curiosamente, per?, Why Not ? saltata, in senso cronologico, quando Genchi ha incentrato la sua attenzione sulle stesse persone sulle quali aveva tentato di approfondire le indagini per la strage di via D?Amelio.
Due persone che nel 1992 lavoravano all?interno del Cerisdi, il centro studi sopra Monte Pellegrino all?interno della quale Genchi disse di aver scovato una base coperta dei servizi segreti. La prima ? il professore di filosofia medievale Sandro Musco, del quale in Why Not aveva?appena?acquisito i tabulati per i suoi rapporti con l?agenzia di stampa ?Il Velino? che aveva pubblicato fughe di notizie, con alcune notizie false. La seconda ? Vincenzo Paradiso, all?epoca di via D?Amelio ?attenzionato? per un suo contatto all?interno del Cerisdi il 6 febbraio 1992 con il boss stragista Gaetano Scotto. Diventato successivamente leader della Compagnia delle Opere in Sicilia,?indagato e poi archiviato per le stragi con l?inchiesta ?mandanti occulti-bis?,?il nome di Paradiso emergeva in Why Not in alcune intercettazioni tra Saladino, l?imprenditore Valerio Carducci e l?ex direttore della Fiera di Milano Sandro Bicocchi in una vicenda di presunti appalti della guardia di finanza trasmessa dalla Procura di Caltanissetta a quella di Roma. Carducci, per risolvere il problema, si sarebbe rivolto a certo ?Rino?, identificato da Genchi nell?attuale capo di gabinetto alla giustizia Settembrino Nebbioso, gi? pm di Roma in casi illustri?e irrisolti?come quello di via Poma. E una manciata di giorni pi? tardi, in una nuova intercettazione, Carducci rassicurava Saladino che tutto si era risolto. Dell?indagine trasmessa a Roma non si ??infatti?saputo pi? nulla. A svelarlo il libro di Edoardo Montolli??Il caso Genchi- Storia di un uomo in bal?a dello Stato??(Aliberti), in uscita in questi giorni e basato sulle memorie difensive che il vicequestore ha depositato alla Procura di Roma. Dovendo rispondere di violazione della privacy,?abuso d?ufficio?e ?costituzione illecita di archivio?,? Genchi ha potuto cos? raccontare per la prima volta ci? che nel suo archivio telematico era coperto dal segreto investigativo. (cap 66 pag. 815; cap 68 pag 847; cap 70 pag 869; cap 71 pag 874; cap 72 pag 881;?

INDICE
Prefazione di Marco Travaglio ? 13
Prologo ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? 31

PARTE PRIMA: PRODROMI ? ? 37
1 Il bunker 39
2 Scuola di sbirri 45
3 L?anno del Corvo 51
4 Un albergo a Palermo, primavera 2009 67
5 Conto alla rovescia 72
6 Misteri a Palermo 78
7 Le parole di Mutolo 83
8 Lettera al questore 97
9 La rete 111
10 La mezza tacca 118
11 Puzzle 126
12 Ombre 131
13 Il castello 136
14 Un albergo a Palermo, primavera 2009 140
15 Tracce della prima Repubblica 156
16 Prove tecniche di massoneria calabrese 166
17 L?Italia che cambia 184
18 Un albergo a Palermo, primavera 2009 205
19 Fantasmi da Brancaccio 211
20 Un albergo a Palermo, primavera 2009 218
21 Il circolo Margherita 250
22 Una confidenza di troppo 257
23 Sciacalli 265
24 Talpe 269
25 Una strana banda 288
26 Un albergo a Palermo, primavera 2009 295

PARTE SECONDA:
IL PIU? GRANDE SCANDALO DELLA REPUBBLICA 303

27 Palermo-Catanzaro sola andata 305
28 L?incontro 311
29 L?uomo della strada 314
30 L?anno del Tiger Team 318
31 Il sistema Catanzaro 334
32 La fuga 348
33 Non aprite quell?archivio 353
34 Il delitto 356
35 Un albergo a Palermo, primavera 2009 359
36 Scacco matto 368
37 Un albergo a Palermo, primavera 2009 375
38 Ombre massoniche 385
39 A San Marino 395
40 Il piduista 405
41 L?ispettore 410
42 Un albergo a Palermo, primavera 2009 416
43 Nel nome di Dio 434
44 La cena 442
45 Un maiale di troppo 451
46 Un albergo a Palermo, primavera 2009 455
47 Il sequestro 468
48 Chiacchiere e distintivo 474
49 Un albergo a Palermo, primavera 2009 497
50 Radio Carcere 508
51 Un lavoro sporco 515
52 Un albergo a Palermo, estate 2009 526
53 Veline e veleni 544
54 Il grande bluff 554
55 Il mondo di Giancarlo Elia Valori 572

PARTE TERZA: REBUS 577

56 Al mercato di Stato 579
57 La sorte 589
58 L?avanzata 599
59 L?affare del millennio 603
60 La maledizione di Sme 620
61 Un albergo a Palermo, estate 2009 630
62 Le scalate senza denari 641
63 Nel porto delle nebbie 656
63-bis Lo chiamavano lobbismo 662

PARTE QUARTA: NEMESI 765

64 Minacce, pressioni e popcorn 767
65 Il signore dello spazio 794
66 Un albergo a Palermo, estate 2009 815
67 Appalti di Stato 837
68 Rutellone 847
69 Sovranit? popolare 856
70 A ritroso nel tempo 869
71 Salto nel vuoto 874
72 La riunione 881
73 Un albergo a Palermo, estate 2009 888
74 Catanzaro-Caltanissetta, biglietto di ritorno 909
75 Un albergo a Palermo, autunno 2009. Ultima notte 921
76 In via D?Amelio 925
77 La Suprema Corte 940

Epilogo 957
Indice ragionato dei personaggi 963
Indice dei nomi 971
Quarta di copertina 994

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.