Isola ecologica. Denunciati due tecnici per irregolarità nel trasporto e smaltimento dei rifiuti

Segnaliamo la notizia apparsa oggi sul GdS in un articolo a firma del giornalista Giuseppe Spallino, che riporta gli aggiornamenti sull’inchiesta condotta dai Carabinieri di Castelbuono presso l’isola ecologica situata in contrada Piano Marchese.

Le indagini erano iniziate a partire da un esposto presentato da un operatore ecologico, che aveva denunciato le condizioni di abbandono e degrado in cui versava l’area e presunte violazione nel trattamento dei rifiuti che arrivavano all’isola.

Le indagini avrebbero fatto emergere sia il mancato aggiornamento e compilazione dei registri di carico e scarico (per cui è scattata una sanzione amministrativa di oltre 30 mila euro), sia il trasporto di amianto dall’isola ecologica in un terreno comunale in Via N, nei pressi di scuole e abitazioni. Di conseguenza i Carabinieri hanno denunciato due tecnici che si occupano della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti.