La Fontana Venere Ciprea si tinge di blu in occasione della Giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo

[Comune di Castelbuono] In occasione della Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo, che si terrà il 2 aprile 2018, la Fontana Venere Ciprea si tinge di blu.
L’iniziativa è promossa da un gruppo di genitori con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale per sensibilizzare istituzioni e opinione pubblica sull’autismo, nella speranza che oltre ai monumenti si accendano le coscienze di tutta la popolazione. Questo gesto simbolico rappresenta un momento di riflessione comune per intensificare e per convogliare le proprie idee, le proprie azioni verso un mondo , fatto di bambini e di adulti, che chiede, per esprimersi al meglio, attenzione e solidarietà .
L’autismo è una sindrome comportamentale causata da un disordine dello sviluppo che può comportare gravi problemi nella capacità di comunicare, di entrare in relazione con gli altri e di adattarsi all’ambiente.
L’adesione a questa iniziativa è un gesto di sensibilità e attenzione, che deve accendere una luce sulla quotidianità di tali problemi spesso non sufficientemente considerati, ma che coinvolgono numerose persone e tante famiglie.
Questa giornata è un’occasione importante per contrastare la mancanza di consapevolezza, il pregiudizio e il rifiuto di conoscere le situazioni difficili, e per confrontarsi con le diversità degli altri, accettarle, e farle proprie. Un momento per annullare le discriminazioni e per renderci consapevoli della realtà dell’autismo per quello che essa è davvero e rappresenta.
L’auspicio è quello che ogni cittadino possa accendere nel proprio cuore e ogni giorno una luce blu al fine di rendere la società più inclusiva.
Assessore alle politiche sociali
Professoressa Mariaenza Puccia