“La lotteria della fertilit? e le tasse degli U2.”

Non si capisce se si tratta solo di una provocazione o fanno sul serio, fatto sta che in Inghilterra ? stata lanciata una lotteria dove si vince la fertilit?. In pratica acquistando un biglietto di 20 Sterline si partecipa ad un’estrazione mensile il cui premio ? composto da soggiorno in albergo di lusso, cura in clinica specializzata e autista personale. Se invece a vincere la lotteria sar? un single ricever? una donazione di ovuli o sperma, dipendentemente dal sesso. Possono comunque partecipare anche coppie omosessuali o anziani. La riffa ha gi? suscitato non poche polemiche di natura etica nel Regno Unito, per? l’obiettivo dall’associazione “To Hatch”, promotrice della lotteria, di puntare i riflettori sulle criticit? del sistema sanitario britannico che non da alcun aiuto alle coppie con problemi di fertilit? in difficolt? economiche, ? stato di gran lunga raggiunto.

Adam Bevell ha realizzato il sogno della sua vita: suonare con gli U2 ad un loro concerto. Adam ? non vedente e ha seguito la band irlandese in tutti gli ultimi concerti in Arizona. Lui alla chitarra e Bono alla voce hanno esibito “all I want is you”. Alla fine della canzone, la band ha lasciato in dono la chitarra al loro fan. Un bel gesto che risolleva l’immagine degli U2, fortemente lesa da quando hanno deciso di spostare la sede legale della societ? che gestisce i loro diritti d’autore da Dublino ad Amsterdam; scelta arrivata in seguito alle manovre restrittive del governo irlandese che aveva stabilito misure di tassazione straordinaria per uscire dal periodo di forte crisi economica. Quindi gli U2 non contribuiscono a risollevare le sorti delle finanze irlandesi e per questo motivo erano stati pesantemente fischiati in un concerto a Dublino. Il loro regalo ad Adam gli fa sicuramente onore e, aldil? di tutto, gli U2 restano sempre una delle band pi? importanti al mondo e che pi? sente l’impegno sociale e prova a dare il proprio contribuito a cambiare le cose. Indipendentemente da dove paghino le tasse.

Bene, per oggi ? tutto, appuntamento alla prossima settimana.

?Oltre Fiumara ? Rubrica settimanale che apre uno spiraglio tra le cinta murarie del borgo, per far passare qualche notizia fuori dal comune.?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.