La maschera dei “Quattro a Maiddra” vince l’edizione del Veglione 2014

Si è svolta martedì 4 marzo la serata conclusiva dell’attesissimo Veglione castelbuonese. Ospitato per la prima volta in un teatro tenda -preso in affitto per l’occasione dall’amministrazione comunale -ha registrato, come ogni anno, il tutto esaurito. Tre gruppi di satira si sono succeduti sul palco allietando, ancora una volta, la platea che ha seguito l’evento fino a tarda notte. Presentatori d’eccezione i due “giullari di corte” Giuseppe Vignieri e Giuseppe di Marco che hanno intrattenuto il pubblico durante i cambi di scena mostrando una grande vena satirica e una buona capacità d’improvvisazione.

La giuria composta da Peppinello Mazzola, Mimmo Scialabba, Antonio Di Garbo, Daniele Di Vuono, Ivan Schimmenti ha espresso il proprio giudizio quantitativo e qualitativo proclamando vincitrice del Veglione 2014 la maschera dei “Quattro a Maiddra” dal titolo Arristammi diuni comi i cani”, secondi classificati i “Comi veni si cunta” con “Ai posteri l’ardua sentenza” e infine il gruppo vincitore della scorsa edizione, i “Chinnicchennacchi” con la maschera “Di cuozz e cuddrari”.

In questa edizione  viene rintrodotta la gara di Miss Veglione. A contendersi il titolo tre bellezze di Castelbuono. Eletta dal pubblico Miss Veglione 2014 Roberta Conoscenti, seconda classificata Alice Minutella e terza Carmela Città.

Commenta così Vincenzo Ippolito, una delle rivelazioni di questa edizione, il suo debutto sul palco del Veglione: “Un’esperienza unica e sicuramente da rivivere. Per me era doppiamente difficile salire su quel palco, ma devo dire che grazie al sostegno di tutti sono riuscito a far emergere il mio lato spensierato positivo e simpatico e il risultato è stato ottimo. Grazie a tutto il gruppo per l’opportunità che mi è stata data”.

foto di Giuseppe Mazzola

Diamo di seguito il link che rimanda alla versione integrale del video registrato dallo staff di Castelbuonolive  lunedì 03 marzo