La Scia Bianca. Il video della puntata su Cefalù e Castelbuono

[youtube id=”o9TkNyIIRCg” width=”620″ height=”360″]

Terra di tradizioni e cultura, di profumi, di colori, di sapori decisi e forti… la Sicilia.
La scia bianca trasmissione di informazione e promozione turistica prodotta dall’Almadela e condotta da Adele Di Benedetto, prosegue la sua programmazione estiva presentando ai telespettatori un modo diverso di trascorrere la propria vacanza, nelle località più belle di Italia.
Meta della puntata di Sabato 27 Luglio, Cefalù la bellissima cittadina Siciliana con una storia Arabo Normanna, sarà la location scelta da Adele per la sua vacanza. Luoghi meravigliosi, spiagge pulitissime adatte per un turismo familiare. Cefalù non smette mai di incantare per le sue bellezze architettoniche e culturali a cominciare dal Duomo nella piazza centrale, le vie strette e piene di negozi soprattutto di artigianato locale, di prodotti tipici come il Dodo, A Lumera, Brass, Kosmos, Archimede Art e Fashion Gallery, il mare cristallino con colori variopinti, i dolci … gassatine, cannoli ovviamente ma soprattutto gelato possibilmente al pistacchio e alla gassata siciliana, una lunga tradizione di gusto come quella della Gelateria Pasticceria Tentazioni.
Per godere della bellezza del mare si può noleggiare una barca da Marina Service oppure per i più comodi usufruire dei servizi del lido Eolo vicinissimo al centro del paese o magari rilassandosi in albergo presso la struttura Alberi del Paradiso.
La sera un’atmosfera magica accoglie i turisti che possono ammirare le bellezze della cittadina ancor di più, magari bevendo un bicchiere di buon vino stuzzicando qualcosa da Le Petit Tonneau o prendendo un aperitivo sulla spiaggia dalla Volpe in Bikini per poi andare a cena nei ristoranti tipici di Cefalù come il ristorante il Normanno a pochi passi dal Duomo o il Ristorante Vecchia Roma direttamente sulla spiaggia.Cefalù è la località ideale per chi ama trascorrere la propria vacanza al mare ma anche godendo del fresco della montagna. A pochi km Castelbuono nel cuore del Parco delle Madonie.
Un paese dove il padrone di casa è l’Asino . Grazie a loro infatti questo paese è pulitissimo e i cittadini rispettosi dell’ambiente. Ogni giorno gli asini consentono di fare la raccolta differenziata passando nelle piccole viuzze del paese dove ovviamente è sconsigliata la macchina.
Ma gli asini così come i cavalli consentono di esplorare il territorio attraverso escursioni guidate con tour naturalistici e gastronomici. Basta rivolgersi a Cetti di Discovery Madonie per avere tutte le informazioni. E visto i tempi di crisi.. una vacanze nel territorio del Parco delle Madonie consente di vivere giorni indimenticabili a costi contenuti, ad esempio un lettino e ombrellone costa 8 euro al giorno, un escursione con asino ? 20,00. Se ci si trova nell’entroterra si sentono immediatamente gli odori degli agrumi e anche la cucina cambia sapori ed ingredienti come al ristorante Nangalarruni dove si possono mangiare degli ottimi spaghetti ai funghi porcini e tenerumi oppure si può andare nella frazione di Gonato a pochi minuti dal centro di Castelbuono, per godere di una vista mozzafiato, del fresco della montagna con vista sul mare, degustando piatti tipici o del buon formaggio della Masseria Rocca di Gonato.

Si ringrazia per la collaborazione la proloco di Cefalù e la proloco di Castelbuono.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.