Laboratorio di cittadinanza ritmica

By on 9 agosto 2017

 
 
A CASTELBUONO, per dibattere di ambiente, giustizia, globalizzazione, decrescita, uguaglianza, migrazioni, solidarietà, cooperazione e altro ancora accompagnati dai tamburi africani.
 

QUANDO: dal 10 al 13 agosto 2017

DOVE: a Castelbuono presso i locali della Chiesa dell’Itria e altrove…

FINALITA’: acquisire la consapevolezza di una nuova cittadinanza mondiale nella prospettiva dell’impegno

per la pace attraverso la difesa dei beni comuni

ORGANIZZA: Vivi e Lassa Viviri e LVIA Palermo in collaborazione con AGE Pitrè e Associazione S.Anna

PROGRAMMA:

GIORNO 10 Ore 16 accoglienza dei partecipanti

Ore 17 – 19 giochi di conoscenza

Ore 20 cena

Ore 21 Incontro con Valeria Calandra di SOS MEDITERRANEE Italia e visione di un filmato sui salvataggi di migranti nel Mar Mediterraneo

GIORNO 11 CONOSCERE AMARE E CUSTODIRE LA CASA COMUNE

« Laudato si’, mi’ Signore », cantava san Francesco d’Assisi. In questo bel cantico ci ricordava che la nostra casa comune è anche come una sorella, con la quale condividiamo l’esistenza, e come una madre bella che ci accoglie tra le sue braccia: « Laudato si’, mi’ Signore, per sora nostra matre Terra, la quale ne sustenta et governa, et produce diversi fructi con coloriti flori et herba ». Questa sorella protesta per il male che le provochiamo, a causa dell’uso irresponsabile e dell’abuso dei beni che Dio ha posto in lei…. (dall’enciclica “Laudato si” di Papa Francesco)

Ore 9 -13 interverranno:

P. Domenico Spatola teologo

Prof. Rosario Schicchi docente universitario di scienze naturali

Sarà prevista una passeggiata ecologica all’interno del Parco delle Madonie

Ore 14 pranzo a sacco
Ore 16-19 laboratorio ritmico di percussioni

GIORNO 12

ore 9-13 laboratori di raccolta rifiuti e agricoltura con i lavoratori e i volontari della cooperativa Il Girasole

Ore 11-13 incontro con il Prof. Maurizio Pallante per costituire un circolo del Movimento della Decrescita Felice in Sicilia

Ore 16-19 laboratorio ritmico di percussioni

Ore 22 tamburiata attorno al fuoco guardando le stelle

GIORNO 13

ore 9-13 visita al centro di accoglienza per immigrati di Piano Torre e incontro con il Prof. Marco Aurelio Pirrone ricercatore di sociologia dell Università di Palermo

ore 14 pranzo

ore 16 saluti

Per partecipare a tutte le attività occorre iscriversi inviando una mail a sicilia@lvia.it specificando le proprie generalità e le motivazioni per le quali si desidera partecipare. E’ richiesto un contributo di 10,00 € che potrà essere versato il giorno d’inizio dei lavori. Il numero massimo di partecipanti è di 30 e le iscrizioni dovranno avvenire entro giorno 5 agosto. Le sessioni mattutine sono aperte al pubblico.

Per info chiamare al 3289273481

“Vivi e lassa viviri” è un’ associazione di volontariato nata nel 2008 a Palermo che si occupa di sensibilizzare alle problematiche legate all’iniqua distribuzione delle risorse idriche, alimentari ed economiche nel mondo, di promuovere e coordinare progetti nelle scuole utili alla formazione di una coscienza solidale degli studenti, e soprattutto si batte affinché l’accesso all’acqua potabile venga riconosciuto dalla comunità internazionale un diritto fondamentale della persona.

La LVIA è un’associazione di solidarietà e cooperazione internazionale nata nel 1966 a Cuneo. E’ presente in 12 paesi africani e est-europei, dove opera con i partner locali in percorsi di sviluppo sostenibile con progetti in campo idrico, agricolo, formativo, sanitario e ambientale. In Italia promuove il sostegno a distanza e la cooperazione solidale tra le comunità del Nord e del Sud. Nel 2006 ha ricevuto l’attestato di eccellenza etica e gestionale dall’Istituto Italiano della Donazione. www.lvia.it

In allegato il programma completo

LABORATORIO DI CITTADINANZA RITMICA

info: sicilia@lvia.it   cell. 3289273481

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi