L’Accademia Basse Madonie ricevuta dal Vescovo di Cefalù

By on 19 ottobre 2018

[Riceviamo e pubblichiamo] Nella mattinata di oggi, una delegazione dell’Accademia Basse Madonie, composta da alcuni rappresentati delle 16 società aderenti al Consorzio Calcistico Madonita, è stata ricevuta presso la sede Vescovile da sua Eccellenza Mons. Giuseppe Marciante.

L’alto Prelato, ha con vivo piacere assicurato anche la propria presenza in occasione del “Gran Gala’ del Calcio Giovanile Madonita”, manifestazione patrocinata dal Comune di Castelbuono, che si svolgerà in quel comune alle ore 19,00 del 29 ottobre, dove saranno premiati i giovani e le squadre che si sono distinti nella stagione 2017/18.

Il Presidente dell’Accademia Fabio Capuana, al termine dell’incontro ha così commentato:- “Siamo stati onorati per l’occasione che sua Eccellenza ci ha concesso, un privilegio essere stati ricevuti da lui. Siamo rimasti sbalorditi dall interesse mostrato per il nostro progetto e l’attenzione che ci ha riposto.
Partiranno con la Curia Vescovile vari progetti congiunti per volere e proposta di Mons. Marciante che abbiamo accolto con il massimo entusiasmo.
Abbiamo un ampio bacino di giovani, ai quali dobbiamo trasmettere i valori principali su cui si fonda la nostra comunità, Famiglia, Principi Cristiani e sport”.

Durante l’incontro più volte il Vescovo di Cefalù ha dichiarato il suo apprezzamento nei confronti dell’iniziativa, la cui rete messa a disposizione dei giovani, mira a combattere la desertificazione a cui da anni è sottoposta il territorio Madoni

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi