L’Associazione Volontariato Ypsigro – A.V.Y. rafforza la sua dotazione antincendio

benedizione modulo aib avy-3670Il Dipartimento della Protezione Civile Regionale ha consegnato al Comune di Castelbuono un mezzo antincendio, pick-up Isuzu, per essere utilizzato dai volontari di protezione civile dell’Associazione Volontariato Ypsigro – A.V.Y. . L’associazione A.V.Y. tramite il Comune, nei mesi scorsi, ha partecipato ad un apposito bando indetto dal dipartimento regionale di Protezione Civile, per la concessione del mezzo, posizionandosi secondi in graduatoria.

La Regione ha consegnato al Comune di Castelbuono il mezzo attrezzato per il contrasto agli incendi boschivi. Martedì scorso, tra gli altri, il presidente dell’associazione A.V.Y. Antonio Pepe, in rappresentanza dei volontari, e il Sindaco Antonio Tumminello in rappresentanza dell’amministrazione comunale hanno ritirato il nuovo pick-up completo di modulo e serbatoio d’acqua da 400 litri.
Un importante strumento di supporto al controllo del territorio e di pronto intervento a supporto degli enti competenti e, da ieri, in dotazione ai soci dell’Associazione Volontariato Ypsigro.

Nella giornata di martedì 21 giugno, si è svolta la cerimonia di benedizione del mezzo antincendio. Il mezzo ha raggiunto la sede operativa dell’associazione A.V.Y. dove padre Lorenzo Marzullo ha impartito la benedizione al mezzo e ai volontari presenti. Padre Marzullo ha anche affermato che
<< i volontari sono la punta di diamante della comunità castelbuonese, e che è necessario porre l’accento sul fatto che il creato ci è stato dato in prestito, dal padre eterno e da coloro che hanno vissuto prima di noi per tutelarlo affinché noi lo conservassimo con cura per le future generazioni >> .

I tragici eventi della scorsa settimana hanno visto i volontari A.V.Y. impegnati in prima linea sul fronte incendi sia a Cefalù che a Castelbuono. Nella prima mattinata, intorno alle 9:00, dello scorso 16 giugno, la S.O.R.I.S. (Sala Operativa Regionale Integrata Siciliana) ha attivato l’Associazione Volontariato Ypsigro per il monitoraggio del territorio di Castelbuono, per poi, verso le 13:45, la una squadra di volontari castelbuonesi veniva mandata a supporto dei colleghi volontari di Cefalù, dei Vigili del Fuoco, dell’Esercito e dell’azienda ospedaliera per velocizzare le procedure di evacuazione dell’ospedale Giglio visto l’avanzare del fronte incendio verso la struttura sanitaria.
Negli stessi attimi, altri volontari monitoravano il territorio di Castelbuono, in raccordo con i colleghi dell’associazione di protezione civile S.M.A.V. di S.Mauro, e che ringraziamo per il supporto, che da una posizione migliore osservavano il nostro territorio.

Intorno alle 15:00 a Castelbuono veniva invece avvistato un primo incendio nella zona dietro il Castello dei Ventimiglia.
Nel tardo pomeriggio, alle 18:30 circa, i volontari e numerosi cittadini avvistavano un secondo incendio sul territorio castelbuonese, e informato il 1515, si prodigavano con mezzi propri per intervenire e limitare i danni dell’incendio che da li a poco, con il grosso contributo del vento di scirocco che soffiava impetuoso, assumeva dimensioni sempre più impressionanti.
I volontari dell’associazione A.V.Y. partiti la mattina alla volta di Cefalù rientravano, intorno alle 20:00, di gran carriera per rinfoltire le fila sul territorio castelbuonese recandosi in contradada S. Anastasia a supporto dell’autobotte comunale mentre le altre squadre erano sul fronte opposto. La lotta al vasto incendio si è spinta sino all’una di notte circa per i volontari A.V.Y. , che esausti, dopo numerosi interventi su tutto il fronte, rientravano.

Segue una breve galleria fotografica.

Giuseppe Mazzola

benedizione modulo aib avy-3657

benedizione modulo aib avy-3660

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.