Laura Barreca parlerà di “collezioni ” e “pubblico” in un convegno al Museo MARCA di Catanzaro

By on 21 marzo 2018

Continua il ciclo di incontri ideato nell’ambito del progetto Ceilings, curato da Simona Caramia, promosso dall’Accademia di Belle Arti di Catanzaro e finanziato dalla Regione Calabria. Venerdì 23 marzo alle ore 11.00, presso il Museo MARCA di Catanzaro, avrà luogo il seminario “Ripensare le collezioni”: pratiche a confronto, a cura di Maria Saveria Ruga. Aperto al pubblico e agli studenti, il seminario permette il confronto con due professioniste esperte che recentemente si sono confrontate sulle metodologie di indagine delle raccolte e della loro formazione nel tempo: Uliana Zanetti, responsabile del Coordinamento attività espositive e collezione del MAMbo (Museo d’arte moderna di Bologna) e Laura Barreca, direttore del Museo Civico di Castelbuono di Palermo. L’incontro sarà moderato da Ruga. Elemento cardine della giornata sarà quello di interrogarsi non solo sui criteri museali di riordino e sulla coesistenza di nuclei collezionistici di opere moderne e contemporanee, ma sul più ampio tema delle funzioni del Museo quale istituzione permanente in relazione all’identità dei luoghi, con l’obiettivo di assolvere ai suoi compiti di ricerca, conservazione e comunicazione.

Momento di partenza di tali partiche a confronto, sarà la presentazione in anteprima dell’opera Alias Nessuno di Alex Pinna, posta in dialogo con le sculture di Francesco Jerace, in collezione al MARCA. L’intervento di Pinna è parte integrante del progetto Ceilins. Musei in Rete e dal 23 marzo sarà permanentemene esposto presso il Museo provinciale. L’opera sarà inaugurata ufficialmente, alla presenza dell’artista, il 4 aprile alle ore 18.00.

Tra gli argomenti che si affronteranno nell’ambito del seminario, seguirà anche un inedito momento di confronto tra due tele del pittore Gaele Covelli (Crotone, 1872 – Firenze, 1932) per la prima volta poste in dialogo: Verso l’ignoto (1906, MARCA) e Idillio Fugace (1899, Bologna, MAMbo). L’occasione costituirà l’avvio di una ricerca di studio sull’artista calabrese, finalizzato all’organizzazione di un focus espositivo, che si svolgerà nel mese di maggio e che vedrà a confronto tre pitture dell’artista: l’opera esposta al MARCA, quella di proprietà del MAMbo ed una terza in deposito presso Palazzo de’ Nobili, sede del Comune di Catanzaro e di proprietà della Galleria Nazionale di Roma.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi