“Le mappe del tesoro”, pubblicati gli opuscoli di venti itinerari artistici che includono Castelbuono

L’Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali di Palermo, nell’ambito del progetto LE MAPPE DEL TESORO – “Investiamo nel vostro futuro”-, ha pubblicato degli opuscoli che raccolgono le immagini e la storia di venti itinerari artistici  alla scoperta del patrimonio culturale di Palermo e della sua provincia.

Nell’opuscolo dal titolo Castelli medievali a cura di Ferdinando Maurici, è stato inserito l’immagine e la storia del maestoso Castello di Castelbuono, edificato sul sito dell’antico casale di Ipsigro a partire dal 1316, su iniziativa di Francesco I Ventimiglia, intorno a cui si sviluppò il nostro paese.

La decorazione barocca, a cura di Carolina Griffo e Angiolina Ganazzoli, descrive invece la celebre  Cappella Palatina di Sant’Anna, concepita nel 1684 per contenere la reliquia di Sant’Anna, appartenente da secoli alla famiglia dei Ventimiglia, ricca di decorazioni in stucco di scuola serpottiana.

La voce degli angeli, a cura di Sergio Ingoglia e Anna Tschinke,  invece illustra, anche attraverso le immagini, la storia dell’organo a canne della chiesa di San Francesco, organo tra i più antichi d’Europa, risalente al 1547, rarissimo esempio sonoro e di arte organaria rinascimentale, testimonianza del momento di massimo splendore culturale raggiunto nella zona madonita.

Molti sono i luoghi, gli edifici, le chiese, i conventi, i monasteri, gli oratori, le cappelle che fanno della nostra  bella Sicilia un territorio ricco di arte e di storia e siamo orgogliosi che anche i nostri magnifici monumenti siano stati inseriti nei circuiti “Mappe del tesoro”, consapevoli che effettivamente rappresentano dei tesori da scoprire ed ammirare.

Il Sindaco
Dr. Antonio TUMMINELLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.