“Madonie, arte e danza”. Anche il Castello fa da cornice ai danzatori del Teatro Massimo

By on 4 novembre 2015

[ansa.it] E’ stato presentato a Castellana Sicula il volume fotografico “Madonie, arte e danza”, realizzato nell’ambito di un’iniziativa direttamente promossa dalla Regione Siciliana attraverso l’assessorato ai Beni Culturali ed all’Identità siciliana. Il volume descrive l’area del parco naturalistico delle Madonie attraverso immagini di luoghi d’arte, beni culturali e paesaggi impreziosite dalle pose coreografiche del corpo di ballo del Teatro Massimo di Palermo Obiettivo dell’opera è quello di descrivere i quindici comuni del Parco delle Madonie valorizzandone il patrimonio artistico-culturale locale, descritto abilmente nei testi dello storico dell’arte Giuseppe Abbate.
All’interno del volume sono inserite fotografie di posti incantevoli, come le “Gole di Tiberio” di San Mauro Castelverde, la spiaggia “Torre Conca” di Finale di Pollina, “Palazzo Pucci” di Petralia Sottana, l’Auditorium San Francesco di Polizzi Generosa, i Murales di Castellana Sicula, il “Lavatoio” medievale e il teatro “Cicero” di Cefalù, la “Fontana SS.

Trinità” di Geraci Siculo, il “Castello dei Ventimiglia” di Castelbuono e la “Phiale Aurea” di Caltavuturo. Il libro è stato curato da Antonio Lo Verde e le immagini sono di Giovanni Vecchi. Le prefazioni sono di Francesco Giambrone, sovrintendente del Teatro Massimo di Palermo e della storica dell’arte Evelina De Castro, dirigente dell’Assessorato ai Beni Culturali e dell’Identità Siciliana. “L’opera punta a valorizzare il territorio del Parco e contribuisce a mettere in risalto, in modo originale, lo straordinario patrimonio culturale dell’area protetta – dichiara Antonio Lo Verde, ideatore del progetto -. Il catalogo offre la possibilità di attraversare una porzione della Sicilia ricca di storia e tradizione, osservandone l’arte nelle varie forme, ripresa da una prospettiva nuova”.

A proposito di Redazione

La Redazione di Castelbuono.Org, deus ex machina del progetto sin dal 2007, coordinata da Michele Spallino.

Effettua il log in per postare un commento Login

Lascia un commento

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi